Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Giovani’ Category

Musumeci recordman di preferenze

.

Il Presidente uscente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, è stato eletto al Senato per Fratelli d’Italia.

308983042_645907356899552_1073220255608713305_n

Grazie a tutti i siciliani per il voto a Fratelli d’Italia, a Giorgia Meloni per aver creduto in me, ma soprattutto a Catania, la mia città, che ancora una volta mi ha dato fiducia. Con oltre 150.000 voti sono stato eletto senatore. Il mio impegno per la Sicilia continuerà anche al Parlamento nazionale.

Grazie!

A Catania, in particolare, si è infatti ‘consumato’ il big match tra lo stesso Musumeci e Cateno De Luca, l’ex sindaco di Messina e candidato alla presidenza della Regione Sicilia. Musumeci di fatto triplica il risultato conseguito da De Luca con circa 52 mila preferenze.

Nello Musumeci festeggia nella sua Catania l’affermazione nel collegio uninominale per il Senato che lo “incorona” nuovo senatore della Repubblica con oltre 35mila in più rispetto alla candidata dei Cinquestelle Giuseppina Rannone, mentre Cateno De Luca, anche lui candidato al Senato, si è classificato al terzo posto.


Razza: “Felice per affermazione di FdI ed elezione Musumeci in Senato”

.

Vincere le elezioni nazionali nel tempo di una crisi economica, di una guerra dentro i confini dell’Europa e. speriamo, nella coda finale di una emergenza sanitaria globale, è una responsabilità infinita.

Giorgia Meloni sarà all’altezza di questa sfida che, tra le sue emergenze, ha il Mezzogiorno e la disaffezione dei cittadini nei confronti della politica. Sono contento per l’affermazione di FdI e per l’elezione del presidente Musumeci e di tutti i nostri rappresentanti al Parlamento nazionale.

(altro…)

Read Full Post »

Appello agli indecisi: “Domenica andiamo a votare”

Alfonso Cipolla

.

alf 70Domenica prossima si vota per il rinnovo della Camera e del Senato ma anche per la Regione Siciliana.

Domenica si vota. Si “deve” votare.

Cerchiamo di limitare l’astensionismo a quanti saranno effettivamente impossibilitati ad esprimere il voto.

Il giorno delle elezioni la nostra Costituzione mette nelle mani dei cittadini la scelta dei loro rappresentanti e del prossimo governo.

Il voto è l’arma più potente e precisa che la democrazia ci offre per esprimere le nostre idee, liberamente, nel segreto delle urne, al riparo delle tante pressioni e dei condizionamenti che alcuni candidati esercitano sugli elettori, a volte condizionandoli pesantemente o promettendo mari e monti.

Al di là di alcuni casi sui quali sappiamo che vigila sempre la magistratura, in Italia siamo veramente liberi di esprimere il voto a favore dei partiti e dei politici che più ci rappresentano e in cui ci si può identificare.

A volte alcuni elettori, non trovando “il meglio” scelgono e votano “il meno peggio”. Anche questa è comunque una scelta rispettabile. Altrettanto rispettabili sono altri tipi di espressione politica come la scheda bianca o la scheda nulla che comunque riescono a far giungere ai politici il grado di delusione o, peggio, di contestazione nei loro confronti.

mancuso comitato elettEcco perché è necessario votare ed esprimere il proprio voto.

Non farlo, rinunciando all’arma potente del voto, non solo è autolesionistico ma anche dannoso in quanto in tale modo alla fine, se ci riflettete, si favoriscono i partiti organizzati i quali possono contare su una marea di attivisti che, in ultima analisi, rafforzano il potere dei potenti e depauperano il potere del Popolo.

Nasce da queste considerazioni il mio appello al voto: “Domenica si vota. Domenica andiamo a votare”.

vellaIn tanti a Milena hanno già deciso per chi in base alla loro convinzione politica, alla simpatia, alla militanza in un partito e anche alla campagna elettorale dei diversi candidati. Molti voteranno secondo le proprie convinzioni e convenienze.

C’è però una fascia di elettori indecisi, ai quali voglio rivolgere un appello particolare. Un appello che apparentemente non ha nulla di politico ma che in sostanza ne ha invece molto.

Agli indecisi non chiedo il voto per la mia coalizione o per il partito a me vicino. Ognuno di noi politici ha già fatto la propria scelta e voterà in linea con le sue convinzioni.

pdprov

A quelli che non hanno ancora scelto, a coloro che sono liberi da schemi e posizionamenti, chiedo il “voto paesano”, cioè il voto per quei candidati “milenesi”, di nascita o di adozione, che sono in lista.

Michele Mancuso e Valeria Vella per le Regionali. Peppe Provenzano e Michele Mancuso per la Camera dei Deputati.

Sono convinto che i tre – se rieletti o eletti o comunque destinati negli organigrammi di governo – a prescindere dall’appartenenza politica, faranno qualcosa per aiutare in particolare il nostro comune.

E’ questo il senso dell’invito al “voto paesano”, per i milenesi.

Dietro questo appello c’è anche la volontà di potere dialogare serenamente anche dopo il 25 settembre, quando si formeranno il governo nazionale e quello regionale in il Presidente viene eletto direttamente dal popolo siciliano.

Vale anche la pena di ricordare che il prossimo giugno 2023 andremo a votare per il rinnovo del Consiglio Comunale e per il prossimo Sindaco di Milena. A quell’appuntamento, personalmente e come componente del gruppo consiliare, vogliamo arrivare in un clima positivo e di dialogo.

Intendiamo costituire un Movimento di donne e uomini, di giovani e anziani, di lavoratori e pensionati in grado di rinnovare il modo di amministrare per il bene esclusivo del nostro paese, per una Milena migliore. Senza compromessi.

Read Full Post »

Entusiasmante il Centro Estivo “Naturalmente…insieme”

Gianfilippo Bancheri

.

bIeri pomeriggio si è concluso il nostro Centro Estivo “Naturalmente …insieme”.
Al centro dell’incontro il teatro e i giochi teatrali ovvero i giochi delle parti utilizzati come mezzo di comunicazione per trasferire ai bambini il senso civico del vivere sano e del rispetto per la natura.
Entusiasmante vedere gli sguardi sorridenti dei bambini quando stanno imparando, attraverso il gioco teatrale, a crescere e migliorarsi.
Si è altresì dato spazio al laboratorio creativo-artistico nell’ambito del quale i bambini e i ragazzi,dopo aver cercato e riportato sul proprio foglio diverse tipologie di foglie, hanno compreso la vera natura di esse e di quando siano fondamentali per la sopravvivenza, sia delle piante che degli esseri viventi.
A corredo del laboratorio i ragazzi hanno realizzato una grande tela decorativa, utilizzando come strumenti i pennelli ma anche le proprie mani per dipingere i soggetti naturali, come fiori e piante, oltre al logo Legambiente, per lasciare un’impronta della propria esperienza all’Associazione.
306519672_634794571542120_7527447744275083964_n
Come Amministrazione siamo estremamente soddisfatti dell’esperienza appena conclusasi; a tal proposito desidero fare un grande plauso all’Associazione Legambiente per l’altissima qualità della sua offerta formativa, della sua organizzazione , e per l’elevata competenza dei suoi operatori, ingredienti che hanno sicuramente contribuito alla crescita culturale ed educativa dei nostri ragazzi.

Read Full Post »

DOPO LA FESTA RELIGIOSA…

.

trad

Read Full Post »

La Minoranza al Sindaco: “Non si tiene il parco urbano così, troppi pericoli”

.

gruppo tavolo2Ancora in azione i consiglieri comunali di “Milena Domani” Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano sullo stato di degrado in cui è tenuto il Parco Urbano che una volta era sorvegliato e tenuto decorosamente.

Nei giorni scorsi avevano girato il primo tempo di un video che in 48 ore aveva superato le 1.200 visualizzazioni.

Ieri sono stati ancora una volta chiamati da alcuni concittadini che hanno segnalato “lo schifo che c’é nella fontana”.

In realtà la grande fontana che non zampilla più era piena di acqua verdastra, di un sacco di piume di una colomba che galleggiava morta, legni e bottiglie vuote e, a guardare più da vicino, piena zeppa di larve di zanzara che nuotano sotto il pelo dell’acqua…

fon5

Nei pressi pezzi di vetro rotti un po’ dovunque. Un po’ più su il locale è pieno di ragazzi che cercano compagnia e riparo dal caldo. E ancora più su’ i gabinetti pubblici che una persona normale non oserebbe frequentare….

E così l’8 settembre 2022 hanno scritto una nota al Sindaco, agli Assessori comunali alla Sanità, all’Ambiente, ai Lavori Pubblici, al Comando della Polizia Municipale e all’Ufficiale Sanitario del Comune di Milena e, per conoscenza, al Presidente del Consiglio comunale che pubblichiamo.


gruppoMilena, 08/09/2022

Oggetto: “Nota sui rischi sanitari presenti dentro il Parco Urbano S. Pertini di Milena e richiesta di interventi urgenti”.

Signor Sindaco,

Ancora una volta i cittadini hanno richiesto il nostro intervento. Abbiamo fatto un giro nel Parco Urbano e le diciamo che siamo seriamente preoccupati principalmente per l’incolumità e per la salute delle persone che lo frequentano.

Il Parco Urbano una volta gioiello del nostro comune, oggi si trova in stato di abbandono e degrado in quanto a pulizia e manutenzione, ma per oggi vogliamo soffermarci esclusivamente sull’aspetto sanitario. Servizi igienici sporchi e indegni di un paese civile; decine e decine di pezzi di vetro di bottiglie pericolosi per i bambini (qualcuno si è ferito); fontana piena di acqua stagnante e putrida nella quale si trovano rifiuti di ogni genere: dal legno alle bottiglie vuote lì buttate dai soliti incivili e nella quale oggi galleggia la carcassa di una colomba le cui piume sono sparse su tutta la superficie; centinaia di larve di zanzara si muovono a zig-zag (come lei sa bene perché sono come quelle che le ho portato in visione quando lei fece riempire le fontane-bevai con acqua stagnante); ferri a punta scoperti che fuoriescono dai bordi della fontana pericolosi soprattutto per i più piccoli.

Ricordiamo bene che, dopo l’intervento dell’Ufficio sanitario, lei si era impegnato a disinfettare le fontane, per tale motivo questa volta non possiamo scusarla: sbagliare è umano, perseverare nell’errore non lo è. Non sono scusati neanche gli assessori della sua giunta tenuti ad onorare il proprio mandato e far sì che il parco urbano sia tenuto in condizioni di normale agibilità e privo di rischi per la salute pubblica.

Pertanto la invitiamo a provvedere immediatamente alla chiusura del Parco Urbano per fare raccogliere i pezzi di vetro, coprire i ferri scoperti, svuotare la fontana e disinfestarla come si deve.

Riguardo alle zanzare le ricordiamo che ogni zanzara femmina in una stagione è in grado di deporre un totale di 350-450 uova in 7 cicli consecutivi. Provi ad immaginare quante nuove zanzare sono nate e cresciute in questa fontana e poi volate nel nostro paese a pungere i cittadini ai quali potrebbero trasmettere, oltre al fastidioso prurito, anche tutta una serie di malattie.

Invitiamo l’Ufficiale sanitario ad intervenire ancora una volta per quanto di spropria competenza e il Sindaco a disporre una pulizia generale del parco in particolare dal punto di vista igienico, rendendo puliti e agibili i servizi igienici pubblici, facendo rimuovere tutti i pezzi di vetro e magari proibendo di bere dalle bottiglie, di fare coprire i ferri scoperti e fare rimuovere la carcassa del volatile e tutti gli oggetti abbandonati nella fontana (si allega foto).

Della sorveglianza da parte del personale o della videosorveglianza del parco urbano S. Pertini, speriamo di occuparcene in un prossimo consiglio comunale.

Signor Sindaco, in attesa che al più presto si adoperi, unitamente ai suoi assessori, nel prevenire danni alla pubblica incolumità, le inviamo distinti saluti.

fon1

(altro…)

Read Full Post »

Fdi sale ancora e stacca il Pd. Segue il M5S. Il Terzo Polo sorpassa Forza Italia

.

Secondo il nuovo sondaggio realizzato da Swg per conto di La7, il partito di Meloni, raggiunge il massimo storico e distacca il rivale Pd di 4,4 punti.

  1. Fratelli d’Italia al 25,8%
  2. Partito Democratico al 21,4 (-0,9%).
  3. Lega al 12,1% (-0,4)
  4. Movimento 5 Stelle all’11,9% (+0,3%)
  5. Azione/Italia viva al 7,2%
  6. Forza Italia al 6,7%( -0,3%)

swg


Crescono i piccoli partiti. Verdi e Sinistra italiana guadagna lo 0,2% e raggiunge il 4,2, scende invece Italiexit con pragone al 3,1% (-0,3%). Meglio +Europa al 1,9% (+0,4%), praticamente stabile Noi moderati al 1,5 (-0,1%), e anche Impegno Civico di Di Maio al 1,3% (+0,1). Unione popolare al 1,2 guadagnando lo 0,3%.

SUPERMEDIA COALIZIONI

.
  1. Centrodestra (FdI-Lega-FI-NcI-Udc) 46,9 (-1,3),
  2. Centrosinistra (Pd-Verdi/SI-+Eu-Ipf) 28,6 (-0,9),
  3. M5S 12,2 (+1,3),
  4. Terzo Polo 6,5 (+0,6),
  5. Italexit 2,8 (=),
  6. Unione Popolare 1,2 (+1,2).
  7. Altri 1,8 (-1,0) 


Sondaggio sulle elezioni REGIONALI siciliane: Schifani in vantaggio

.

Secondo un sondaggio Tecnè il candidato del centrodestra Renato Schifani sarebbe in vantaggio (38-42%) e vincerebbe le elezioni regionali del prossimo 25 settembre.

sondaggioTecne290822

La candidata del centrosinistra Caterina Chinnici è data tra il 27 e il 31%. Seguono l’indipendente Cateno De Luca (12-16%), il candidato del MoVimento 5 stelle Nuccio Di Paola (8-12%), il candidato del Terzo polo Gaetano Armao (3-5%) e gli altri.

Read Full Post »

A Delia una folla di ragazzi al Centro Estivo

.

bancA Delia, il pomeriggio del 2 settembre in Piazza Toronto ha avuto inizio il Centro estivo 2022 organizzato dal Comune di Delia.
Il Sindaco e l’Assessore Paolo Lauricella, che ha seguito personalmente tutto l’iter, hanno così commentato: “L’esordio è stato a dir poco folgorante, sia per la copiosa partecipazione dei ragazzi sia per la varietà e ricchezza dell’offerta progettuale, grazie all’organizzazione curata dall’Associazione Legambiente-sede di Caltanissetta, presieduta dal Dott. Ivo Cigna, e magistralmente rappresentata dalla Dott.ssa Barbara Grillo e dai suoi preziosi operatori.
I ragazzi sono stati coinvolti in attività ludico-espressive che hanno avuto come filo conduttore il rispetto dell’ambiente, degli animali e l’educazione alla legalità”.
Molto apprezzato è stato il coinvolgimento del gruppo degli scuot.
Preziosa è stata la collaborazione dell’Assessore all’Agricoltura Antonio Gallo.

E a Milena perché non si fanno Centri Estivi?

.
Nel 2021 l’amministrazione comunale ha espressamente rifiutato il contributo dato automaticamente a tutti i comuni!
.
Alla minoranza che lo interrogava criticandolo per questa sua incomprensibile e singolare decisione, il sindaco rispondeva in Consiglio Comunale che non aveva trovato associazioni disponibili.
Associazioni che – detto per inciso – ricevono annualmente fondi per le loro attività, eppure in questo caso sarebbero state indisponibili per organizzare il Centro Estivo Milenese.
Immagine 2022-09-05 091453
Non pensiamo che sia stato per insufficienza dei fondi assegnati.
Vediamo l’importo in euro dei fondi assegnati e utilizzati dai comuni più vicini:
  • Campofranco (4.891),
  • Sutera (2.180),
  • Mussomeli (23.614),
  • Bompensiere (903),
  • Montedoro (3.193),
  • Serradifalco (13.224),
  • Delia (9.875 euro).
Soldi gratis, non c’era bisogno di farne richiesta. Per non averli bisognava però rifiutarli per iscritto dichiarando chiaramente di non volere avvalersene.
Se non è un record questo, poco ci manca.
Per questa estate 2022 sembra che qualcosa negli uffici si stia muovendo, ma fino ad oggi a Milena il Centro Estivo 2022 non è partito. L’estate è lunga.

Read Full Post »

Quando non si riesce a fare una cosa, basterebbe copiare!

.

302173364_625692092452368_5581808950105333121_n

Read Full Post »

L’impegno per la Sicilia continua da un altro livello

Nello Musumeci

.

MusumeciMilano0422Qualche settimana fa, con la scelta di rinunciare alla mia ricandidatura come Presidente della Regione per preservare l’unità della coalizione di centrodestra, credo di avere compiuto l’atto più coraggioso della mia vita politica. Un atto di grande coerenza.
Adesso, però, dobbiamo andare avanti.
Per questo ringrazio Giorgia Meloni per la fiducia che ha riposto nella mia persona, proponendomi al Senato come capolista per Fratelli d’Italia nel proporzionale della Sicilia Orientale, nonché come candidato della coalizione di centrodestra nel collegio uninominale di Catania
L’impegno che mi sento di assumere con i siciliani è quello di essere il punto di riferimento, quello di incalzare a Roma chi dovrà rendersi conto che questa Terra non ha avuto finora la necessaria attenzione da parte dei palazzi e delle Istituzioni della capitale.
Troverete in me lo stesso punto di riferimento che avete trovato in tanti anni di impegno politico.
Sono convinto che in questa nostra Terra di Sicilia ci sia ancora tanto bisogno di buona politica, lungo il percorso che abbiamo tracciato cinque anni fa e che siamo certi non sarà abbandonato.
Pronti. L’impegno continua, per la Sicilia.

Read Full Post »

Porte girevoli nella Giunta di Milena: Totuccio Carlino esce Totò Mattina entra

.

mattCon il Decreto del Sindaco n°3 del 22 agosto 2022 è avvenuta la sostituzione dell’Assessore comunale dimissionario con Salvatore Mattina ed è stata anche modificata la composizione delle Giunta Comunale.

Le dimissioni dell’Assessore comunale Salvatore Carlino erano state presentate ufficialmente (prot. n° 6836) mercoledì 17 agosto, a conclusione delle riuscite manifestazioni estive che, dopo due anni di astinenza per colpa dell’epidemia del Covid-19, sono state molto partecipate.

nom

Nemmeno una settimana dopo il Sindaco, che si pensava dovesse respingere le dimissioni dell’Assessore comunale più fattivo della giunta, ha invece emesso il decreto di nomina del successore nella persona del sig. Mattina Salvatore.

Il Sindaco ha approfittato dell’occasione per modificare le deleghe assessoriali. Ecco la composizione della nuova giunta e l’attribuzione delle deleghe assessoriali.

giun

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: