Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Poesia’ Category

Catturatona garofano

Read Full Post »

Era proprio l’ 11 maggio del 1860, esattamente 157 anni fa, quando i vaporetti della spedizione dei Mille sbarcavano nel porto di Marsala

a cura di Armando Carruba

.

images (1)Ch’è beddu Caribardu, ca mi pari San Michiluzzo arcancilo daveru, la Sicilia la vinni a libbirari e vinnicari a chiddi ca mureru; quannu talìa, Gesù Cristu pari, quanno cumanna Carlu Magnu veru.

E quannu Garibardu s’affacciava Cu dda cammisa russa si vidìa, la truppa lu pujutu si pigghiava, di Garibardu si un’attiruìa. E quannu lu cumannu iddu dava Tuccava trumma e prima si mittìa, cu ddu cavaddu lu primu marciava, ‘mmenzu li scupittati cci ridìa.

Vinni cu’ vinni, e cc’è lu tri culuri, vinniru milli famusi guirreri, vinni d’Aribaldi lu libiraturi, ‘nta lu sò cori paura non teni. Ora sì ca finìu Ciccu Burboni, la terra si cci aprìu sutta li pedi, fu pri chist’omo ccu la fataciumi, ca la Sicilia fu libira arreri.

13173715_10206102068821863_3632503442901709878_n.

Come è bello Garibaldi che mi pare San Michele arcangelo in persona; la Sicilia la venne a liberare e vendicare quelli che sono morti; quando guarda sembra Gesù Cristo, quando comanda veramente Carlo Magno.

garibaldi_palermoE quando Garibaldi s’affacciava Con la camicia rossa lo si vedeva. La truppa la fuga si pigliava, di Garibaldi era terrorizzata. E quando comandava suonava la tromba e in si metteva in testa, sul cavallo lui marciava per primo e in mezzo alle schioppetttate ci rideva.

Finalmente venne e c’era il tricolore, vennero mille famosi guerrieri, venne Garibaldi il liberatore, nel suo cuore non tiene paura. Ora sì che è finito Francesco Borbone, la terra gli si è aperta sotto i piedi, fu per quest’uomo che con un incantesimo la Sicilia fu libera come una volta.

Read Full Post »

chiparo-gchiparo stelle

Read Full Post »

Premio di Poesia “Il Paese delle Robbe” 9^ edizione – Anno 2017

Locandina.png

 

E’ indetta la 9^ Edizione del Premio di Poesia “Il Paese delle Robbe” a tema libero, organizzato dall’Assessorato alle Promozione Culturali del Comune di Milena, riservato a chiunque voglia proporre la propria opera. La partecipazione è gratuita.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Bando.pdf 223.33 KB
Allegato Allegato 1.docx 19.1 KB
Allegato Allegato 1.pdf 184.1 KB

Read Full Post »

chiparo solitudine

Read Full Post »

Invictus

Cattura

William Ernest Henley

.

Dal profondo della notte che mi avvolge,
Buia come un pozzo che va da un polo all’altro,
Ringrazio qualunque dio esista
Per l’indomabile anima mia.
downloadNella feroce stretta delle circostanze
Non mi sono tirato indietro né ho gridato.

Sotto i colpi d’ascia della sorte
Il mio capo è sanguinante, ma indomito.

Oltre questo luogo d’ira e di lacrime
Si profila il solo Orrore delle ombre,
E ancora la minaccia degli anni
Mi trova e mi troverà senza paura.

Non importa quanto stretto sia il passaggio,
Quanto piena di castighi la vita,
Io sono il padrone del mio destino: Io sono il capitano della mia anima.

 

 

Read Full Post »

Vecchiu…

VECCHIU

Armando Carruba

.

13669618_10206559564258963_168297177969183098_nVecchiu ca talìi ‘a vita senza ‘nvidia
e camini arreri comu ‘u curdaru
arricogghi ‘u scantu d”n dumani

Ti riordi picciriddu,
carusu, omu filici e ‘nnamuratu
maritu, e oggi sulu.

Ma è ‘a vita ca ti pigghia ‘a manu
e ti porta luntanu
nun ssì sulu

Riordi, passiuni, duluri, amuri
pinzeri dde’ to’ jorna
e ppi tutti ‘a vita cuntinua

‘U celu, ‘u nostru celu azzurru
ca da’ lustru ‘a matinata
pigghialu e mettilu ‘n sacchetta

Campa tranquillu vecchiu.

 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: