Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Poesia’ Category

LU SULI E LA LUNA

Armando Carruba

.

Du jornu ‘u suli si firmò ‘ntò celu
‘a luna dissi: “ssì cammurìa veru
ppò ‘ssiri tutti li jorna ti nna ghiri
a fariti lu bagnu ‘ntà lu mari
e oggi ca sugnu parata a festa
arresti fermu e mutu ‘ntà chiazza?
Ohu! Nun circari na scusa cretina
ca scoppiasti la rota o ‘a binzina…
Avanti cumincia prestu a tacchiari,
ca ora ‘ntò celu haju cumpariri!”
Lu suli si quariò e ci arrispusi
“ju sugnu omu e nun cercu li scusi
sugnu ‘ntà chiazza c’aspettu la Santa
ca nun ci vidi la bedda mischinedda.
E ccu li me’ raggi chini d’amuri
mi vogghiu vasari li sarausani
veni a diri ca tu spunti dumani
oggi no, ca haju lu me’ chiffari!”
‘Ntantu tra spari, botti e battimani
cumparìu ‘a Santa in cattedrali
e mentri ‘a prucissioni caminava,
ebbiva Santa Lucia, si sinteva!

santa lucia
Dopu un pizzuddu li purtaturi
eranu tutti ‘ntà mari ‘i suduri
la fatica, di cchiù, ranni si faceva
sutta ddu gran suli ca forti pirciava.
Lucia, capìu ‘a situazioni
e parrannu all’aricchi di lu suli
ci sciusciò paru paru ‘sti ddu paroli:
“Ti ringraziu ppi lu tò granni amuri
ma ora è ura ca ti na ghiri…
ora ci voli la tò cumpagna luna
pp’arrifriscari ‘sti criatura
ca m’hanu à purtari a Burgata
e tu ‘u sai ca è longa a strata!”
U suli nun dissi mancu ‘na parola
signu ca ‘stu fattu ci dispiaceva,
a Santa ‘u capìu, dissi ancora:
“Luna, aspetta, nun ‘ssiri priscialora!
‘U tridici dicembri di ogni anno
lu suli ‘ntà lu mari nun si fa bagnu,
accumpagnari la luna di darreri,
a fari ‘nsumma va’ lu cavaleri!”
La luna lesta, desi ‘na ‘nnaculiata
e ‘ntò celu fci la so’ trasuta!
Lu firmamentu? Tuttu nu brillanti!
Lu suli arreri, la luna avanti…
E se ddu jornu talìi lu celu,
e nun ti sa spiegari stu misteru
pirchì è così bene illuminato
‘u fattu è chistu e l’haju cuntatu.

Annunci

Read Full Post »

Comunque tu sia …

A volte ci capita di ritrovare fogli ingialliti … i nostri appunti … e catapultandoci in quei periodi riproviamo le stesse identiche sensazioni. Tra le nostre cose, segnate dal tempo … una fra tutte che non invecchierà mai … Una poesia, un ricordo, una immagine … che vogliamo condividere con voi, certissimi dell’amore assoluto, unico, vero e sincero di un padre …

 

Padre, se anche tu non fossi il mio

Camillo Sbarbaro

.

 

Padre, se anche tu non fossi il mio

Padre se anche fossi a me un estraneo,

per te stesso egualmente t’amerei.

Ché mi ricordo d’un mattin d’inverno

Che la prima viola sull’opposto

Muro scopristi dalla tua finestra

E ce ne desti la novella allegro.

Poi la scala di legno tolta in spalla

Di casa uscisti e l’appoggiasti al muro.

Noi piccoli stavamo alla finestra.

 

E di quell’altra volta mi ricordo

Che la sorella mia piccola ancora

Per la casa inseguivi minacciando

(la caparbia aveva fatto non so che).

Ma raggiuntala che strillava forte

Dalla paura ti mancava il cuore:

ché avevi visto te inseguir la tua

piccola figlia, e tutta spaventata

tu vacillante l’attiravi al petto,

e con carezze dentro le tue braccia

l’avviluppavi come per difenderla

da quel cattivo che eri il tu di prima.

 

Padre, se anche tu non fossi il mio

Padre, se anche fossi a me un estraneo,

fra tutti quanti gli uomini già tanto

pel tuo cuore fanciullo t’amerei.

 

Dicembre, 2017 … Kenna comunque Kenna.

Read Full Post »

A bracera

‘A CONCA

Armando Carruba

.

23244500_10210186230163344_2060195576955450533_nMizzica picciotti chistu friddu é!
ccu tuttu ‘ni pigghiamu tazzi ‘i thé
‘u friddu trasi sempri unni jé ghié
e si disia cauru ca nun c’è!

‘Na vota s’addumava ‘u braceri
e ni cauriaumu ccu piaciri
assittati a circulu ‘ntà conca
sintevumu ‘u cuntu di cu cunta

Sarà ‘a storia di ddu paladino
o pirchì erumu tutti vicino
ma friddu nun si sinteva ‘ntà casa
Na vota era tutto nautra cosa!

 

Read Full Post »

Premiati a Giardini

IMG-20171029-WA0064

giardini

Read Full Post »

A Mussomeli premiati giovani poeti della scuola di Montedoro

.

22687825_1480596341993785_5091818257544790334_n (800x600).jpgLeda e Roberta La Porta, alunne della scuola secondaria di primo grado di Montedoro dell’Istituto Comprensivo Milena Campofranco,  diretto dalla dirigente scolastica Rina Genco, sono le poetesse in erba che con le poesie “Odore di Speranza” e “Oltremare” si sono aggiudicate rispettivamente il secondo e il terzo premio della sezione A nel concorso letterario “ACCENDI UNA STELLA” bandito dall’Istituto di Istruzione Superiore “Mussomeli  e Campofranco”.

La manifestazione di premiazione si è svolta nella mattinata del 24-10-2017 nell’Auditorium Lillo Zucchetto, presso l’I.I. S. “Giovan Battista Hodierna” tra gli applausi dei partecipanti e la commozione dei giovani poeti.

E’ stato conferito  un attestato di merito anche a tutti i partecipanti. Ecco i nominativi degli alunni della  scuola di  Montedoro : Pamela Bufalino, Nicolò Ferlisi, Gabriella Zavracu, Farruggio Maria Isabella ed Elisa Greco.

22729105_1480596431993776_4245503604628501324_n (800x600)

Tale evento è stato  la fase conclusiva di un percorso iniziato lo scorso anno scolastico, quando, nella classe 5 della scuola primaria di Montedoro , sotto la guida delle insegnanti Maria Chiparo e Maria Falletta, tutti gli alunni  si sono cimentati con i testi poetici sperimentando la gioia dello scrivere in versi  che comporta la ricerca puntuale  delle  rime e delle parole più appropriate al fine esprimere la profondità delle proprie  emozioni.

La manifestazione, promossa per celebrare il 50° anniversario dell’I.I.S. G.B. Hodierna, è stata organizzata nei minimi particolari. Le poesie si sono alternate con le  canzoni, i filmati e le  testimonianze che hanno avuto come filo conduttore l’importanza dei sogni e delle grandi aspirazioni che ciascuno deve avere nella propria vita per contribuire a migliorare il mondo.

giulia-iacona-poesia-650x250

Alla poetessa licatese Giulia Iacona il premio del Concorso “Accendi una stella”

Tra le autorità presenti:  il sindaco di Mussomeli Giuseppe Catania, l’assessore alla pubblica istruzione Giuseppina Territo, lo scrittore Enzo Russo, la dirigente Carmela Campo  dell’ l’I.I.S. “Giovan Battista Hodierna”. In particolare  la dirigente Rina Genco dell’I.I.S. Virgilio, che da quest’anno è anche reggente dell’I.C. Milena Campofranco, ha espresso sentimenti di orgoglio per le insegnanti e gli alunni di Montedoro che si sono impegnati con zelo  nella produzione dei loro componimenti poetici conseguendo notevoli risultati.

(altro…)

Read Full Post »

dan1danrosetta nomedm

dmm

Read Full Post »

Cattura.PNG

poesdi.jpg

Cattura0

Cattura1.PNG

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: