Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Proposte’ Category

Il Baratto amministrativo è la faccia più bella della solidarietà

Michele Mancuso

.

Il baratto amministrativo così come lo immaginiamo è l’espressione più bella della solidarietà: aiutare chi ha bisogno aiutando la collettività.

Noi ci abbiamo creduto e speriamo che anche gli altri ci credano.

La minoranza merita di essere ascoltata e sono certo che il sindaco e la sua giunta sapranno cogliere questa proposta che in fondo appartiene a tutti noi.

Quando finiscono le campagne elettorali soli pochi “soldati giapponesi” pensano di essere ancora in guerra, per il resto della gente conta solo avere di più a costi inferiori… come i rifiuti ad esempio, ma quella è un’altra storia che qualcuno prima o poi dovrà raccontarci…

Annunci

Read Full Post »

thumbnail

(altro…)

Read Full Post »

Ma si può?

.

Certe volte capita nella vita di vedere e assistere a cose incredibili, come quest’altro episodio che vi raccontiamo e documentiamo.

L’ingresso dell’Ufficio sanitario già era salito agli onori (o ai disonori?) della cronica grazie (o per colpa?) dei neri sacchetti dei rifiuti lasciati abbandonati, uno addirittura rotto, sulla parte sinistra dei gradini della scala che, dal lato sinistro porta all’Ufficio sanitario e dal lato opposto alla zona riservata al 118.

C’è stato anche un incontro degli operatori del 118 con il sindaco, sollecitato dal capogruppo della minoranza, che ha portato ad un chiarimento delle responsabilità e alla collocazione di alcuni contenitori per la differenziata.

Ora spunta un’altra “grana”.

Tutti conosciamo la preparazione, l’impegno e la disponibilità di tutti i componenti del 118. Ma questa volta si sono superati.

A causa della scala esterna sporca e l’arrivo di mosche e insetti richiamati dalla scarsa igiene, per questione di pulizia e di estetica, qualcuno del 118 ha preso il mocio e ha pulito.

Questo è il secondo di una lunga serie di articoli DENTRO IL 118 che faranno conoscere ai cittadini di Milena e .- si spera – anche alle alte sfere dalle quali dipende la postazione del 118, in quali situazioni critiche e indegne di un paese civile, vivono e lavorano “quelli del118” e cosa sopportano.

(altro…)

Read Full Post »

Rinviare l’ora di chiusura al traffico veicolare delle vie Nazionale e Ugo Foscolo e della piazza Giuseppe Garibaldi

.

L’ordinanza di chiusura  al traffico veicolare delle vie Nazionale e Ugo Foscolo e della piazza Giuseppe Garibaldi, dalle 19 alle 24, predisposta dal Responsabile del settore area tecnica, arch. Magro Salvatore non è piaciuta a molti.

Tra questi vanno annoverati i numerosi commercianti e residenti in quella zona e chi usa spostarsi con i veicoli per raggiugere il centro urbano.

Si contesta in particolare l’orario di inizio della chiusura fissato alle 19, ritenuto da tutti “troppo anticipato” rispetto alle esigenze delle prevedibili manifestazioni estive.

Questa “critica” rivolta all’Amministrazione comunale e anche alla minoranza consiliare, guidata dal capogruppo dott. Alfonso Cipolla.

CatturaI quattro consiglieri della Lista “Milena Domani” ritenendola fondata e ben motivata sabato scorso hanno scritto una richiesta di rivisione dell’orario di chiusura.

Lunedì mattina hanno protocollato una richiesta al Sindaco, all’Assessore competente e al Responsabile dell’Area tecnica affinchè sposti di un’ora la chiusura al traffico veicolare delle vie Nazionale e Foscolo nonchè di piazza Garibaldi.

Ecco il testo.

Milena, 21/07/2018 – Prot. n° 005 – Oggetto: Richiesta di rinvio di un’ora della chiusura al traffico veicolare delle vie Nazionale e Ugo Foscolo e di piazza Garibaldi.

 Gentili Signori,

I consiglieri Alfonso Cipolla – Maria Carmela Ferlisi – Angela Falcone – Maria Giulia Provenzano

In riferimento all’ordinanza del Settore Area Tecnica n° 8 del 10/07/2018, a firma del Funzionario Responsabile arch. Salvatore Magro, con la quale si dispone la “chiusura al traffico nel periodo estivo della via Nazionale, di Piazza Garibaldi e via Ugo Foscolo dalle 19 alle 24”, i Consiglieri comunali del Gruppo “Milena Domani” vi rappresentano l’opportunità di postergare di un’ora la chiusura al traffico veicolare, quindi dalle “20 alle 24”.

Si tratta di solo un’ora, ma ciò può consentire ai numerosi commercianti distribuiti nella zona interessata dall’ordinanza di non essere penalizzati nel loro lavoro; ai residenti e a tutta la Cittadinanza di potere circolare liberamente per un’altra ora.

A sostegno della propria richiesta, fanno anche notare che, in conseguenza all’orario legale vigente le ore 19 corrispondono alle ore 18 dell’ora solare: fatto evidente che, nel periodo canicolare estivo non invoglia certamente i residenti e anche quelli che tornano a Milena per le ferie, nonché gli avventori di passaggio, a fare lunghe passeggiate sotto il sole cocente.

I sottoscritti Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi,e Maria Giulia Provenzano, ritenendo fondate le suddette osservazioni, chiedono al Signor Sindaco, all’Assessore competente, al Funzionario Responsabile che venga accolta la richiesta di postergare di un’ora la chiusura al traffico: “dalle 20 alle 24” .

(altro…)

Read Full Post »

(altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

E’ aperto il casting per l’ascaro dell’anno

Salvatore Ferlisi

.

ferlisi

S. Ferlisi

Nei giorni scorsi ho sottoscritto, insieme ad altri, un appello ai giovani di questo paese per spronarli a prendere sulle loro spalle il peso e l’onere di guidare la cosa pubblica,  anche nell’immediato futuro. L’operazione sembra aver preso il verso e la strada giusta.

Può capitare che all’inizio, il percorso possa sembrare difficile e accidentato, che il tratto che porta alla meta, possa sembrare irto di ostacoli, a volte naturali a volte  messi su da individui che vogliono rendere gravoso se non impossibile il percorso. Anche questo fa parte della traversata.

Nello specifico, pare che qualche soggetto dall’aria buona e gentile, e di grandi aspettative future, abbia tentato di affossare l’iniziativa, allo stato nascente, immaginando di usare il gruppo come supporto alla propria gloria, in una scalata,  in altri schieramenti già organizzati e strutturati .

250px-The_Inquisitors_lightsaberQuesti tizi debbono sapere che lo spirito dell’iniziativa non è quello di fornire carne fresca alla bestia. L’iniziativa ha uno scopo diverso: costruire una alternativa democratica ai diversi gruppi di potere che attualmente si contendono lo scranno comunale. Non saranno gli ascari vecchi e nuovi a poter fermare la voglia libertà e di democrazia e l’istinto di libertà dei giovani.

Lo strumento del boicottaggio interno, è un antico strumento, un vecchio arnese da scasso, che fa impressione, se ad usarlo è gente giovane, a volte con la corona di lauro sulla testa. E’ una cosa grave, che qualifica in negativo,  chi si fa strumento dell’altrui cupidigia di potere.

parducci-08Vivere tutta una vita da pecora, la necessità istintiva di assumere la funzione del lacchè, del servitore fedele, del portatore del caffè in piazza al padrone di turno, pare sia dura a morire. La naturale inclinazione ad essere ascaro non fa distinzione di classe, di censo, di istruzione, di genere e nemmeno di stazza.

Un gruppo civile e pubblico non è un casting per nuovi e diversi approcci, e, nemmeno la gara per il  gran premio per l’ascaro moderno. Per quel che mi riguarda, sottoscrivo ancora il precedente appello, sempre con maggiore convinzione, perché questi incidenti di percorso, ci danno la misura del bisogno e della necessità di un autentico e radicale cambiamento costruito tutto su gente libera ed onesta.

 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: