Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sicilia bella’ Category

Come un presepe

.

tram

(altro…)

Read Full Post »

271682858_10226914676923067_8543679375133509727_n

271545490_10226914507758838_8553684553747575193_n

Read Full Post »

L’ex Provincia di Caltanissetta ha approvato il progetto e l’impegno di spesa per il rifacimento della Milena-Grotte.

.

Significativo passo avanti per la Milena-Grotte, adesso si è completato l’iter burocratico più importante e si avvicina sempre più l’inizio dei lavori.

lib

Due sono le strade interessate:

  1. La nostra SP 151 cioè la Milena-Grotte nel tratto nisseno
  2. La SP 204 cioè la Milena-Bompensiere, il tratto più breve (l’accurzu) di appena 2 km che unisce i due paesi, come si può vedere nella mappa.

mappa

L’importo complessivo è di 670 mila euro.

I Consiglieri comunali del gruppo “Milena Domani” promotori dell’iniziativa: Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano esprimono profonda gratitudine al  Presidente della Regione Nello Musumeci per aver accolto la Petizione Popolare, firmata da ben 620 cittadini, e per avere mantenuto l’impegno e ringraziano l’Assessore regionale Marco Falcone e il Commissario del Libero Consorzio di Caltanissetta Duilio Alongi per la puntuale realizzazione dell’intervento disposto sulla SP 151 Milena-Grotte.

firme

Adesso non resta che attendere gli ultimi passi che precedono l’inizio dei lavori per il ripristino di una decente viabilità sulla Milena-Grotte che agevolerà in particolare i numerosi agricoltori della zona.

La strada percorribile permetterà anche ai turisti di potere visitare la Zona Archeologica e lo splendido paesaggio non appena l’Assessorato regionale ai Beni Culturali interverrà per ripristinare la copertura del Villaggio Neolitico e la sistemazione dell’accesso delle Tombe Micenee. Un’altra iniziativa portata avanti dal Gruppo Consiliare “Milena Domani” sempre propositivo negli interventi a favore dei cittadini e dello sviluppo globale di Milena.

(altro…)

Read Full Post »

gruppo tavolo2I consiglieri comunali del Gruppo “Milena Domani”, Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano, dopo aver considerato che si sta perdendo troppo tempo, il 10 gennaio scorso hanno chiesto al Presidente Giovanni Randazzo di convocare con una certa urgenza il Consiglio Comunale mettendo all’ordine del giorno una mozione che intende sollecitare il Sindaco a fare tutto il possibile per fare rientrare anche Milena tra i “comuni fragili” e avvalersi di centinaia di migliaia di euro destinati a frenare lo spopolamento e rilanciare l’economia locale.

Secondo i Consiglieri Comunali di “Milena Domani” per far cambiare in meglio i criteri usati dal Ministero per il Sud e ottenere i fondi statali, occorre un’azione unitaria nei confronti del Governo nazionale supportata dall’Anci-Sicilia (l’Associazione dei Comuni Siciliani) e dall’autorevolezza del Presidente della Regione Siciliana, ognuno con il proprio ruolo istituzionale.


Pubblichiamo il testo

.

“Mozione urgente al Sindaco affinché anche il Comune di Milena, escluso, venga inserito nell’elenco pubblicato dal Ministro del Sud dei comuni marginali che hanno diritto di accedere al Fondo di sostegno” da indirizzare a: Anci-Sicilia, Ministro per il Sud, Presidente della Regione Siciliana”.

.

gruppoSignor Sindaco,

reputiamo utile ricordare le seguenti date:

  • 30/09/2021 emanato DPCM Fondo di sostegno comuni marginali;
  • 14/12/2021 Pubblicato in GAZZETTA UFFICIALE N. 296;
  • 18/12/2021 Mozione del gruppo consiliare Milena Domani per inclusione del Comune di Milena (escluso) nell’elenco del Ministero per il Sud tra i comuni marginali;
  • 29/12/2021 CONSIGLIO COMUNALEI consiglieri della maggioranza del consiglio comunale di Milena non approvano la mozione;
  • 31/12/2021 Richiesta gruppo consiliare Milena Domani di accesso agli eventuali atti e alla corrispondenza tra il Comune di Milena e il Ministero del Sud da consegnare prima del consiglio comunale del 07/01/2021;
  • 07/01/2022 atti richiesti non rilasciati in tempo utile;
  • 07/01/2022 CONSIGLIO COMUNALE– Il Presidente del Consiglio Comunale chiede il rinvio, senza motivazione e senza una data precisa, dell’Appello al Presidente della Regione Siciliana per la modifica dei criteri del DPCM del 30/09/2021 proposto proprio dallo stesso all’ordine del giorno.

Ciò premesso, per evitare di perdere centinaia di migliaia di euro utilissimi per contrastare lo spopolamento del nostro comune ed evitare una crisi irreversibile, le rivolgiamo la su descritta “Mozione urgente affinché anche il Comune di Milena, escluso, venga inserito nell’elenco pubblicato dal Ministro del Sud dei comuni marginali che hanno diritto di accedere al Fondo di sostegno” da indirizzare a: Anci-Sicilia, Ministro per il Sud, Presidente della Regione Siciliana”.

Visto
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 settembre 2021 che ha chiarito lo scopo del cosiddetto Fondo di sostegno ai comuni marginali: «Favorire la coesione sociale e lo sviluppo economico nei comuni particolarmente colpiti dal fenomeno dello spopolamento e per i quali si riscontrano rilevanti carenze di attrattività per la ridotta offerta di servizi materiali e immateriali alle persone e alle attività economiche, nel rispetto della complementarità con la strategia nazionale per le aree interne” .
– il lunghissimo elenco dei “comuni marginali” e svantaggiati in cui non compare il comune di Milena mentre vi compaiono molti altri dello stesso comprensorio e nelle stesse condizioni socio-economiche del nostro per quanto riguarda spopolamento e rilevanti carenze di attrattività.

Ritenendo che:
– Milena non sia da considerare un comune benestante rispetto a tutti gli altri a noi vicini;
– Il semplice e rigido rispetto di eventuali parametri non dovrebbe prevalere sullo spirito stesso e le finalità del Decreto stesso;
– L’esclusione possa essere considerata discriminatoria e comunque ingiusta;
– Sia possibile e doveroso non escludere dell’intera provincia nissena soltanto 4 comuni: due città come Caltanissetta e Gela e due molto piccoli come Milena e Sutera ricadenti nella stessa zona del Vallone uniformemente colpita dallo spopolamento e dalla crisi socio-economica;

Interpretando:

la delusione dell’intera nostra comunità che non potrà avvalersi dei sostanziosi fondi statali indispensabili nel contrastare il fenomeno dello spopolamento per come previsto dal Decreto;

Si propone al Sindaco di:

rivolgersi all’Anci – Sicilia e al Presidente della Regione Siciliana, ognuno con le proprie prerogative, perché si adoperino affinché il Ministro per il Sud possa inserire nell’elenco suddetto o in un successivo anche il Comune di Milena, assieme a tutti gli altri che si trovano nelle stesse condizioni di marginalità per potere accedere al Fondo di sostegno tramite la modifica in senso estensivo dei criteri attuali i quali finiscono per tradire lo stesso spirito del Decreto che si propone sostanzialmente di contrastare lo spopolamento continuo che penalizza quasi tutti i comuni del Sud e della Sicilia, ed particolarmente i più piccoli e periferici.

Certi che vorrà tenere in giusto conto la nostra proposta, inviamo distinti saluti. – I consiglieri comunali del gruppo “Milena Domani”:

Read Full Post »

271557952_3225648084336316_8677967682629710334_n

Palermo, Palazzo Valguarnera-Gangi. Veduta della Galleria degli Specchi col meraviglioso pavimento con i “gattopardi”.

Dottrina dell’Architettura

Read Full Post »

Pronto intervento della Regione sulla Scala dei Turchi imbrattata da vandali

Nello Musumeci

.

La Regione Siciliana si è subito attivata, assieme al Comune, con le sue strutture sul territorio, per mettere in sicurezza la Scala dei Turchi, sulla costa siciliana di Realmonte (Agrigento), e ripulire l’area danneggiata in un luogo di rara bellezza, dopo il vile atto di vandalismo di ieri.

a

Dalla Soprintendenza e dalla Protezione civile di Agrigento ricevo messaggi rassicuranti circa il ripristino della scogliera. Il materiale rosso sversato è riconducibile a ossido di ferro in polvere e questo non ha costituito per fortuna un grosso rischio.

scala3

Sul posto si sono recati di buon mattino i tecnici del Comune di Realmonte, due funzionari della nostra Soprintendenza e numerosi volontari, che stanno aspirando la polvere, per poi ripulire l’area con l’aiuto di una idropulitrice.

bi

Li ringrazio tutti per il generoso atto di civismo e di scrupolosa responsabilità dimostrati.

scala

scala2

Scala dei Turchi di sera /foto CMC

(altro…)

Read Full Post »

sam

SANT’ANGELO MUXARO (Ag) – Panoramica
© Ignazio Catalano APH

Read Full Post »

etna

Read Full Post »

piogg

.

Read Full Post »

La Sicilia in cima a tutto e prima di tutto!!!

.

sicilien d'aix

FOTO DAL GRUPPO SICILIENS D’AIX-LES-BAINS

https://www.facebook.com/groups/779771375388035/

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: