Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sport’ Category

A Delia una folla di ragazzi al Centro Estivo

.

bancA Delia, il pomeriggio del 2 settembre in Piazza Toronto ha avuto inizio il Centro estivo 2022 organizzato dal Comune di Delia.
Il Sindaco e l’Assessore Paolo Lauricella, che ha seguito personalmente tutto l’iter, hanno così commentato: “L’esordio è stato a dir poco folgorante, sia per la copiosa partecipazione dei ragazzi sia per la varietà e ricchezza dell’offerta progettuale, grazie all’organizzazione curata dall’Associazione Legambiente-sede di Caltanissetta, presieduta dal Dott. Ivo Cigna, e magistralmente rappresentata dalla Dott.ssa Barbara Grillo e dai suoi preziosi operatori.
I ragazzi sono stati coinvolti in attività ludico-espressive che hanno avuto come filo conduttore il rispetto dell’ambiente, degli animali e l’educazione alla legalità”.
Molto apprezzato è stato il coinvolgimento del gruppo degli scuot.
Preziosa è stata la collaborazione dell’Assessore all’Agricoltura Antonio Gallo.

E a Milena perché non si fanno Centri Estivi?

.
Nel 2021 l’amministrazione comunale ha espressamente rifiutato il contributo dato automaticamente a tutti i comuni!
.
Alla minoranza che lo interrogava criticandolo per questa sua incomprensibile e singolare decisione, il sindaco rispondeva in Consiglio Comunale che non aveva trovato associazioni disponibili.
Associazioni che – detto per inciso – ricevono annualmente fondi per le loro attività, eppure in questo caso sarebbero state indisponibili per organizzare il Centro Estivo Milenese.
Immagine 2022-09-05 091453
Non pensiamo che sia stato per insufficienza dei fondi assegnati.
Vediamo l’importo in euro dei fondi assegnati e utilizzati dai comuni più vicini:
  • Campofranco (4.891),
  • Sutera (2.180),
  • Mussomeli (23.614),
  • Bompensiere (903),
  • Montedoro (3.193),
  • Serradifalco (13.224),
  • Delia (9.875 euro).
Soldi gratis, non c’era bisogno di farne richiesta. Per non averli bisognava però rifiutarli per iscritto dichiarando chiaramente di non volere avvalersene.
Se non è un record questo, poco ci manca.
Per questa estate 2022 sembra che qualcosa negli uffici si stia muovendo, ma fino ad oggi a Milena il Centro Estivo 2022 non è partito. L’estate è lunga.

Read Full Post »

Poche fiamme e troppo fumo accanto all’ex piscina comunale

.

Verso mezzogiorno una nuvola di fumo e cenere ha avvolto la zona sportiva del paese.

inc1

Dopo circa mezz’ora nessuno era ancora intervenuto a spegnere il focolaio. I consiglieri della minoranza hanno avvisato il Sindaco che, dopo essersi recato sul posto, si stava attivando per avvertire il personale comunale e coinvolgere le strutture preposte e allo spegnimento.

(altro…)

Read Full Post »

Porte girevoli nella Giunta di Milena: Totuccio Carlino esce Totò Mattina entra

.

mattCon il Decreto del Sindaco n°3 del 22 agosto 2022 è avvenuta la sostituzione dell’Assessore comunale dimissionario con Salvatore Mattina ed è stata anche modificata la composizione delle Giunta Comunale.

Le dimissioni dell’Assessore comunale Salvatore Carlino erano state presentate ufficialmente (prot. n° 6836) mercoledì 17 agosto, a conclusione delle riuscite manifestazioni estive che, dopo due anni di astinenza per colpa dell’epidemia del Covid-19, sono state molto partecipate.

nom

Nemmeno una settimana dopo il Sindaco, che si pensava dovesse respingere le dimissioni dell’Assessore comunale più fattivo della giunta, ha invece emesso il decreto di nomina del successore nella persona del sig. Mattina Salvatore.

Il Sindaco ha approfittato dell’occasione per modificare le deleghe assessoriali. Ecco la composizione della nuova giunta e l’attribuzione delle deleghe assessoriali.

giun

(altro…)

Read Full Post »

299165837_2214659525367845_6210728871040821171_n

.cardinalrivera (1)

Riconoscete quelli della foto?

Read Full Post »

boc

Read Full Post »

COMUNICATO STAMPA


.

gruppoMilena, 2 Agosto 2022

Prediamo atto con soddisfazione che questa mattina sono iniziati i lavori di demolizione perimetrale della Piazza Garibaldi.

Ringraziamo la dottoressa Daniela Vullo, Soprintendente ai Beni Culturali e Ambientali di Caltanissetta, per avere ritenuto valide le nostre proposte migliorative della mozione respinta dai consiglieri della maggioranza.

Continuiamo il nostro impegno per tutelare la sicurezza e la storia della Piazza Garibaldi e della Chiesa Madre di Milena.

I Consiglieri comunali

Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano


La Minoranza per l’agibilità, la sicurezza e il rispetto della storia della Piazza e della Chiesa: accolte le proposte migliorative

.

Read Full Post »

Comunicato del Gruppo Consiliare “Milena Domani”

gruppoCari Concittadini,

vogliamo rendere note – a quanti non hanno potuto vedere il video del consiglio comunale del 6 luglio – le nostre proposte correttive e migliorative relative ai lavori in corso per la ristrutturazione della chiesa madre e della piazza principale del paese.

Avevamo inviato le proposte al presidente del consiglio e al capogruppo della maggioranza. Gli otto consiglieri della maggioranza che sostiene il sindaco le hanno bocciate, senza alcun dibattito.

Intanto, secondo noi, il presidente del consiglio non avrebbe dovuto metterle a votazione: si trattava semplicemente di esaminarle, di confrontarsi, di aggiungerne eventualmante delle altre per poi sottoporle all’attenzione del Sindaco, dell’Assessore comunale ai Lavori Pubblici, dell’Ufficio tecnico, del Progettista, del Direttore dei lavori, della Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Caltanissetta.

Invece hanno usato la forza brutale, sfuggendo al dibattito e bocciandole tutte; anche quelle che il sindaco e il capogruppo della maggioranza avevano detto di condividere. Gli otto consiglieri hanno vinto una scaramuccia, non la guerra.

Noi non ci arrendiamo perché siamo convinti di essere nel giusto, di essere animati da spirito costruttivo e di un grande amore verso il paese che è contrario a questo “sfregio” della piazza.

8

Noi non possiamo permettere a poche persone – che hanno tramato e nascosto il loro disegno a tutti senza coinvolgere l’intera cittadinanza – di cambiare l’architettura e la stroria del posto principale del paese, senza fare quanto rientra nei nostri compiti istituzionali di proposta e di controllo sull’amministrazione comunale e nelle nostre possibilità.

L’amministrazione avrebbe dovuto solo fare una cosa normale, aprire un dialogo con i cittadini, con i professionisti anziché fare come se si trattasse di casa propria. Meritavamo rispetto!

Noi continuiamo il nostro impegno a viso aperto portando a conoscenza delle nostre proposte il Sindaco, l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici, l’Ufficio tecnico, il Progettista, il Direttore dei lavori e, soprattutto la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Caltanissetta.

gruppo piazza

Alla Soprintendenza infatti spetta l’esame delle nostre proposte e dare il nulla osta ad eventuali altre “varianti in corso d’opera” che servano a migliorare i lavori che interessano la piazza e la chiesa affinché siano di limitata rilevanza rispetto all’assetto urbanistico della zona e compatibili con il carattere storico-artistico del monumento, consentano grande facilità di accesso e la fruizione dei beni nella massima sicurezza possibile.

Ci conforta l’appoggio popolare, il parere professionale espresso dai tecnici di e fuori Milena.

googlie

Cogliamo infine  l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno espresso solidarietà perché indignati dal comportamento per nulla istituzionale tenuto nei nostri confronti dal sindaco e da alcuni consiglieri della maggioranza.

Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi, Maria Giulia Provenzano

.


.

Proposte correttive e migliorative del gruppo consiliare “Milena Domani”

.

Le proposte riguardano analiticamente la chiesa, la piazza, la fontana, i marciapiedi ed infine l’informazione, la trasparenza e la democrazia.

CHIESA.

Ripristinare il marciapiede basso e stretto sul lato posteriore della chiesa che consentiva prima un facile accesso alla porte della canonica. In atto è stato sostituito con ciglioni che invadono la carreggiata creando pericolo per persone e veicoli.

canonica posteriore ciglioni spostati su strada

Realizzare nella parte alta della piazza, all’altezza del porticato:

– due accessi, uno per lato che consentano un facile accesso alle persone con disabilità.

piazza lato dx aperto

– un punto di accesso a veicoli di manutenzione, pulizia e soccorso sanitario.

canonica laterale ciglioni tagliati

Abbassare, nei punti in cui non è stato ancora provveduto come da nostra precedente segnalazione, il livello dei ciglioni che ostacolano i deflusso dell’acqua piovane e causano il suo ristagno.

PIAZZA

Angoli.

Ripristinare le curvature agli angoli che delimitano la piazza sul lato via Nazionale, In atto sono ad angolo retto e quindi pericolose per persone e veicoli.

p1

Scala di accesso troppo corta con gradini a diverso livello. Realizzare un’ampia scalinata di accesso lungo tutto il lato confinante con via Nazionale.

D2

Gradoni alti e pericolosi.

Prevedere un’inferriata sui lati della piazza.

Superficie ridotta.

Utilizzarne quanto più possibile. Evitare la collocazione di arredo urbano superfluo o collocabile al di fuori.

Fontana.

font

Prevedere la recinzione per evitare che i bambini possano cadere in acqua.

MARCIAPIEDI

marciapiede destro

Pavimentare prioritariamente i due marciapiedi laterali della piazza per facilitare il passaggio ai cittadini, l’accesso ai residenti, agli studi, agli uffici sindacali, e l’ingresso e la sosta nei bar e negli altri esercizi commerciali.

DISAGI

Per evitare il protrarsi dei disagi arrecati ai cittadini, ai residenti, agli uffici e ai negozianti, causati dai lavori che da fine marzo e aprile vanno a rilento, a singhiozzo, con rettifiche continue, si solleciti l’impresa a lavorare con maggiore frequenza e se possibile anche con doppi turni giornalieri per non compromettere definitivamente l’intera stagione estiva.

INFORMAZIONE, TRASPARENZA E DEMOCRAZIA

– Collocare in un punto accessibile della piazza e nel Municipio una tabella che illustri la previsione di come sarà realizzata la piazza e la chiesa.

– Consultazione urgente dei tecnici locali, ascolto dei cittadini.

velletri

– Richiedere il parere di un illustre professionista docente universitario.

Read Full Post »

La Parrocchia dona al Vescovo un quadro con il suo ritratto del famoso pittore Seme e benedice nella messa ragazzi e animatori del Grest 2022

.

I RAGAZZI E GLI ANIMATORI DEL GREST 2022

g1

IL DONO AL VESCOVO DEL QUADRO CON IL SUO RITRATTO

g8

FOTOATTIVITA DEL GREST

g9

(altro…)

Read Full Post »

FORZA ITALIA!

.

fi

Read Full Post »

Brunori-gol e a Palermo esplode la festa: 1-0 al Padova e promozione in Serie B!

web

.

Nel Barbera stracolmo, scatta una festa inimmaginabile fino a qualche mese fa: il Palermo batte 1-0 il Padova e torna in Serie B dopo tre stagioni e dopo la polvere del fallimento.

285167251_763730561657670_7081587684338648521_n

promozione_palermo_2-950x425-1655069948

E’ il capolavoro di Silvio Baldini, visionario e vincente, che alla promozione – fino a qualche settimana fa – sembrava crederci da solo.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: