Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Scienza e Tecnica’ Category

Oggi al Campidoglio i funerali di Piero Angela grandissimo giornalista e divulgatore scientifico. Credeva nei giovani, ma era fortemente preoccupato per il futuro dell’Italia.

.

superL’Italia è come il gigante Gulliver, imbrigliata da mille lacci che ne immobilizzano la forza.

Nel dopoguerra, ogni giorno vedevi un miglioramento: si tiravano di nuovo su le case, costruivamo le strade, organizzavamo un salone internazionale, nascevano cose nuove. La vita proseguiva.

Oggi, invece, ogni giorno scompare qualcosa. Ci impoveriamo. E gli italiani sono assuefatti al degrado. Non vedono via d’uscita. Sono arrabbiati. Nutrono rancore. Sono stanchi di un paese fermo.

Il problema dell’Italia è un problema morale, che non si può risolvere in cinque minuti.

Ogni giorno leggiamo di casi di corruzione. Non sono solo politici, palazzinari, delinquenti: sono anche avvocati, giudici, uomini della guardia di finanza, dipendenti pubblici che truffano lo stato per cui lavorano.

Non ci sono punizioni per chi sbaglia. E non ci sono premi per chi merita. Un paese così non può funzionare. È un paese morto.

Read Full Post »

Mai più affaristi, mai più pupari.

Nello Musumeci

.

1Due notizie nella stessa giornata dell’altro ieri.

La prima, di mattina presto: 12 arresti per truffe all’Ue su fondi del Psr.

La seconda, di sera sul tardi: il governo ha approvato il Defr, con una previsione di crescita del nostro Pil legata anche agli investimenti europei e all’impatto del Pnrr.

In questo cortocircuito apparente c’è la sintesi del nostro impegno di questi anni: tenere la corruzione fuori dal Palazzo, proteggere gli investimenti pubblici, isolare chi ha piegato l’interesse pubblico ad interesse privato.

Siamo un governo impermeabile ad ogni pressione esterna e lo abbiamo dimostrato con i fatti. Ecco un motivo in più perché la Sicilia non faccia un passo indietro. Mai più affaristi, mai più pupari.

 

ciancim


.

Oltre 30 milioni di euro per sostenere la competitività dei Distretti produttivi siciliani. Abbiamo assegnato le agevolazioni a fondo perduto per sostenere la competitività di circa 1.700 imprese che fanno parte delle filiere produttive riconosciute dalla Regione Siciliana.

291696806_586456776177944_7137339743552703029_n

La nostra azione va a consolidare il percorso di rafforzamento dei Distretti a cui abbiamo lavorato in questi anni. Vogliamo trasformare semplici filiere di imprese in motori di sviluppo grazie a interventi strutturali di medio-lungo periodo.

LOTTA AL DISSESTO IDROGEOLOGICO: SICILIA PRIMA IN ITALIA PER SOMME EROGATE

Rivendico con orgoglio il fatto che la Sicilia sia la prima regione in Italia per somme erogate nella lotta al dissesto idrogeologico: in totale oltre 567 milioni di euro negli ultimi cinque anni. Numeri che dimostrano l’importante lavoro di programmazione fatto dalla Struttura commissariale per il contrasto al dissesto.

291681089_586429792847309_3838454953510660974_n

Oggi abbiamo aggiunto un altro tassello alla serie di interventi realizzati. A Raffadali, nell’Agrigentino, abbiamo stanziato un milione e mezzo di euro per la messa in sicurezza dell’area compresa tra le vie don Castrenze, Belvedere e Cristoforo Colombo. Stessa cosa a Limina, nel Messinese, dove la somma messa a disposizione per i lavori a monte del centro abitato supera i settecentomila euro.

È questa la nostra risposta, con i fatti e con le risorse necessarie, ai colpevoli ritardi di chi ci ha preceduto.

Gli investimenti in infrastrutture sanitarie in Sicilia in questi cinque anni ammontano a oltre 1 miliardo di euro e con il Pnrr sanità ne abbiamo programmati altri per 800 milioni di euro. Nell’ultimo anno abbiamo creato oltre 350 nuovi posti di terapia intensiva e sub-intensiva, abbiamo riqualificato i pronto soccorso.

Io credo che sia arrivato il momento di capitalizzare le nostre potenzialità e mettere a profitto la materia prima di cui disponiamo. Abbiamo tutte le carte in regola per poter guardare al prossimo futuro con ottimismo.

(altro…)

Read Full Post »

FONTANA-ABBEVERATOIO SAN GISEPPI

.

f sangiseppi1

.

f sangiseppi2

Mancano i pannelli solari e anche il motorino, restano il cemento e gli scalini ibridi

Read Full Post »

La Sicilia è la regione più infrastrutturata sul piano digitale nel Mediterraneo!

Nello Musumeci

.

Dall’ultima rilevazione sullo stato di avanzamento della banda ultra larga (BUL) Fiber to the Home, “fibra fino a casa” (FTTH), siamo primi tra le grandi Regioni italiane ed al secondo posto assoluto.

290178985_581580326665589_133144700164491782_n

È un risultato più che positivo, perché consente alla nostra Isola di offrire ai cittadini e alle imprese accesso alla rete e a servizi digitali di primo livello. Siamo convinti che digitale e innovazione possano andare di pari passo, costituendo un’importante leva di sviluppo per la nostra terra.

Read Full Post »

FONTANA-ABBEVERATOIO VILLAGGIO CAVOUR

.

f farcuni1

.

f farcuni2

.

Mancano i pannelli solari e l’acqua ma resta il cemento

.

Read Full Post »

FONTANA-ABBEVERATOIO VILLAGGIO MASANIELLO

.

f robbaranni1

.

Sulla ristrutturazione non c’è che dire, si resta a bocca aperta!

.

f robbaranni2

.

L’unico abbeveratoio riempito di acqua lì trasportata molte settimane fa ormai in gran parte evaporata. Si presenta verdastra e putrida e rappresenta il punto ideale l’allevamento di migliaia di larve di zanzare, ormai pronte a spiccare il volo ed entrare nelle case. Il problema sanitario va risolto al più presto.

f robbaranni3

(altro…)

Read Full Post »

Magico allineamento di 5 pianeti visibili a occhio nudo: quando avverrà il raro fenomeno

LolNews

.

pianIl cielo di giugno riserva per gli amanti delle stelle e non solo un raro fenomeno: l’allineamento di 5 pianeti visibili ad occhio nudo. Si tratta di un evento eccezionale che non si verificava dal 2004 e che potrà essere ammirato per tutto il mese.

Stando a quanto affermato da Skyandtelescope, buttando il naso all’insù è già possibile vedere Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno.

Sono loro i protagonisti astronomici dei prossimi trenta giorni che avrà il suo apice il prossimo 24 giugno. All’allineamento dei 5 pianeti si unirà anche uno spicchio di luna.

Per ammirare questo raro fenomeno, dovrete puntare la sveglia al mattino presto intorno alle 4:45 e dirigere il vostro sguardo tra Nord Est e Sud. L’alba e il tramonto sono i momenti migliori per vedere i 5 pianeti. Per individuarli potete partire da Venere il più riconoscibile dei 5. Questo pianeta è il più luminoso della volta celeste dopo Sole e Luna; si trova sopra la costellazione della BalenaMarte e Giove (che è il quarto corpo celeste per luminosità) li troverete vicini l’uno all’altro sotto la costellazione dei Pesci, mentre Mercurio sarà un puntino luminoso sopra quella del Toro. Infine per trovare Saturno, guardate in direzione Sud tra la costellazione dell’Acquario e quella del Capricorno.

Segnate le coordinate? Non ci resta che augurarvi buona visione e sperare che il cielo sia terso e limpido così da potervi regalare l’emozione di questo raro fenomeno.

.

Read Full Post »

 FONTANA-ABBEVERATOIO DEL VILLAGGIO BALILLA

fcardiddru1

f cardiddru2

Mancano i due pannelli solari e l’acqua

Read Full Post »

Il mio è il governo del fare

Nello Musumeci

.

La Regione Siciliana in quattro anni ha destinato 289 milioni di euro alla ricerca e all’innovazione, finanziando 946 imprese.

Segno evidente che qualcosa è cambiato rispetto al passato. Il governo regionale ha voluto intraprendere una sfida difficile ma entusiasmante perché consentirà all’Isola di diventare competitiva in un mercato sempre più esigente.

3

A differenza del passato oggi al centro dell’attenzione del governo regionale c’è l’impresa, unica vera fonte di ricchezza per il territorio. Basta assistenzialismo, basta contributi a pioggia improduttivi. I giovani hanno bisogno di formazione, chi ha talento ha bisogno di applicarlo nella ricerca e nell’innovazione, le imprese hanno bisogno di diventare competitive.

In arrivo contributi a fondo perduto per 5 milioni per finanziare le Comunità energetiche rinnovabili (CER) e promuovere la sostenibilità energetico-ambientale nei comuni siciliani.

2

Le Comunità energetiche sono nuovi modelli di autoconsumo collettivo attraverso cui imprese, comunità locali e cittadini condividono energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili. Lavoriamo per allinearci a tante altre Regioni che stanno operando nell’ottica di favorire la diffusione e l’utilizzo delle energie rinnovabili.

È importante guardare al futuro in questo grande momento di incertezza, non solo politico-economica, ma anche energetica.

Il nostro governo dimostra ancora una volta di saper impiegare i fondi che arrivano da Bruxelles.

1

Per quanto riguarda le risorse del Programma di sviluppo rurale fino a oggi è stato impegnato il 90 per cento dei 2,9 miliardi di euro disponibili e sono stati già spesi 1,6 miliardi. Entro fine anno saranno certificati altri 163 milioni di euro. Siamo sulla strada giusta per portare la Sicilia ad attestarsi sopra la media europea e italiana per capacità di spesa.

Read Full Post »

Il Presidente costretto ad annullare la convocazione del Consiglio comunale del 10 giugno 2022 per indisponibilità di Segretari Comunali.

.

ccIl 7 giugno scorso la segretaria comunale dott.ssa Gretel Schillaci ha comunicato di essere impossibilitata a partecipare ai lavori del tanto atteso Consiglio Comunale del 10 giugno 2022 sui problemi emersi durante i lavori di rifacimento della Chiesa Madre e della Piazza Garibaldi, finanziati dalla Regione Siciliana.

Lo stesso giorno il Sindaco Claudio Cipolla ha richiesto la sostituzione della stessa all’Agenzia Regionale Segretari Comunali e Provinciali

annulIl giorno dopo 8 giugno 2022 il Presidente del Consiglio Giovanni Randazzo ha contattato più volte telefonicamente la stessa Agenzia la quale ha confermato la mancanza di disponibilità degli interpellati.

Il Sindaco ha confermato la non disponibilità dei Segretari Comunali dalla stesso interpellati a sostituire la Segretaria Gretel Schillaci.

Successivamente la notizia è stata comunicata ai Capigruppo Consiliari dott. Alfonso Cipolla e dott. Onofrio Oliva.

Nel tardo pomeriggio l’annullamento della Convocazione del Consiglio Comunale, che si sarebbe tenuto domani 10 giugno, è stato notificato a tutti i consiglieri comunali e a tutte le altre Autorità civili e militari interessate.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: