Feeds:
Articoli
Commenti

un uomo per bene

Lo sciacallaggio è il triste fenomeno ricorrente negli scenari disastrati del dopo-terremoto. Tra Amatrice e Pescara del Tronto non sono mancati casi vergognosi. Il leader della Lega Nord Matteo Salvini, sulla sua pagina Facebook, ha deciso di mettere alla gogna gli ultimi due approfittatori, con toni durissimi.

.

Illiberale Renzi

La nuova norma ammazza web

legge-bavaglio-intercettazioni-renzi-510

Sei anni di carcere per i cittadini, i blogger e le testate che pubblichino anche una sola informazione in grado di violare i dati personali o di ledere l’onore e la reputazione di qualsiasi soggetto.

Viene prevista la confisca del telefono, del computer e rimozione del contenuto obbligatoria.

È questa la novità di agosto (in realtà del 27 luglio) della proposta di legge C 3139 (prima firmataria la senatrice Dem Elena Ferrara), che, con l’accordo di tutte le forze politiche, eccetto alcuni parlamentari di opposizione che ne hanno contestato l’applicazione.

La proposta verrà votata dalla Camera a partire dal 12 settembre prossimo.

La fidanzata gli fa un succhiotto, 17enne muore per un ictus

.

 

La fidanzata gli fa un succhiotto, 17enne muore per un ictus

Un momento di passione è costato la vita a un ragazzo di 17 anni. Julio Gonzales Macias era a tavola con la famiglia nella sua casa di Città del Messico, quando ha iniziato ad avere le convulsioni e si è accasciato a terra. I soccorsi sono stati inutili: il ragazzo non s’è più ripreso ed è morto pochi minuti dopo.

A essergli fatale sarebbe stato il “succhiotto” praticatogli sul collo poche ore prima dalla fidanzata di 24 anni. Il bacio appassionato avrebbe secondo i medici causato un coagulo di sangue che dal collo ha raggiunto il cervello del 17enne provocandogli un ictus.

pagano“Corso serale per farlo diventare ancora di più  un presidio di legalità”

Alessandro Pagano

.

Appare incredibile, invece è vero. Sassi bastoni e sedie contro le finestre degli uffici dell’Istituto Agrario Rosario  Livatino di San Cataldo. La scuola, “presa di mira per compiere raid vandalici” è una notizia che fa ribrezzo. La scuola è da sempre luogo di aggregazione, di crescita culturale e scambio.

images (4)In questo, l’Istituto Rosario Livatino di San Cataldo è sempre stato un modello da imitare e da tutti sempre ritenuta una scuola ordinata che ha mostrato grande capacità nel far integrare i ragazzi, spesso provenienti dal disagio e da condizioni economiche non eccellenti. Sono certo che tutta la città di San Cataldo, si stringerà attorno all’Agrario. L’Istituto Rosario Livatino  ha sempre mostrato nei confronti dei suoi alunni, dei docenti e delle loro famiglie un grande attaccamento, tant’è che tra i progetti in corso vi è l’attuazione di una sezione serale.

images (6)La scuola serale nella sua accezione classica, così come strutturata dall’Istituto Livatino, renderà possibile l’educazione, la formazione umana e professionale delle persone adulte, ma anche di quei giovani che per motivi economici non possono frequentare i corsi diurni, oltre a permettere momenti di riflessione e crescita sociale.

Quanto accaduto in questi giorni deve spingere tutte le Autorità a lavorare per la piena riuscita del progetto “corso serale”. La direzione dell’ex provveditorato agli studi di Caltanissetta – oggi Ufficio Scolastico Provinciale  deve intestarsi questa battaglia, a maggior ragione dopo questi raid vandalici in modo da far diventare il Livatino un presidio di legalità e giustizia sociale tale da  assolvere ancor di più al suo compito educativo”.

12992990_261979550814401_490114148_n

Cimitero fiscale

1aaaaasxcv

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 176 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: