Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Medicina/Sanità’ Category

Sicurezza Guardie Mediche, nel Catanese scattano primi blitz dei carabinieri

di Mario Barresi

.

Sicurezza Guardie Mediche, nel Catanese scattano primi blitz dei carabinieri

Da fonti sanitarie si apprende che il direttore generale dell’Asp, Giuseppe Giammanco, e alcuni dirigenti (fra i quali il direttore del Distretto sanitario di Gravina, Carmelo Sambataro) nelle scorse settimane sono stati sentiti negli uffici di piazza Verga dal procuratore aggiunto Ignazio Fonzo come persone informate sui fatti.

Fra le questioni al centro dei faccia a faccia dei manager con il magistrato catanese ci sarebbe soprattutto il corretto funzionamento degli standard minimi di sicurezza previsti da un decreto assessoriale del 2010. Ovvero: porte anti-sfondamento e grate alle finestre, efficiente illuminazione all’ingresso delle sedi, ma soprattutto videosorveglianza, videocitofoni e sistemi di allerta in collegamento con le forze dell’ordine.

 

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Cibi sazianti

 

Read Full Post »

images (1)

18110809_1662720610424479_1069435164_n

MEGLIO SE DI UN UOMO DI ETA’ INFERIORE A 25 ANNI.

SERVE PER LUCIE, BAMBINA DI UN ANNO AFFETTA DA UNA RARA FORMA DI LEUCEMIA. SOLO QUALCHE MESE PER CERCARE DI SALVARLA. TEL. 02.31.65.60.51

Read Full Post »

Sesso nello spazio in mancanza di gravità, il dramma segreto degli astronauti

Libero

.

Sesso nello spazio, una drammatica, amarissima verità. In vista dei futuri viaggi interstellari, direzione Marte e non solo, la Nasa si sta interrogando sull’assetto ideale dell’equipaggio, che potrebbe essere costretto a convivere in situazioni eccezionali per un periodo più lungo di quelli a cui sono stati abituati fino a oggi i 500 astronauti che sono andati in orbita.

Chi c’è stato, come l’inglese Helen Sherman, afferma che l’ideale sarebbe un equipaggio di sole donne, “più inclini alla collaborazione e naturalmente predisposti a comprendere le esigenze altrui” rispetto agli uomini, che sul lungo periodo potrebbero essere divisi da competitività, incomprensioni e ambizioni di leadership.

Ma al di là di problemi emotivi e relazioni sentimentali sotto stress, il vero problema, concordano gli esperti, è il sesso in mancanza di gravità.

Come ricorda Il Giornale, il sangue in orbita fa più fatica a circolare e si concentra solo nelle parti alte dell’organismo, rendendo quindi particolarmente difficile l’irrorazione sanguigna dei corpi cavernosi del pene impedendo una normale erezione. I livelli di testosterone, ormone legato alla virilità – senza gravità inoltre vanno a picco mentre quelli femminili aumenterebbero rendendo più sensibili le zone erogene.

La Nasa ufficialmente vieta i rapporti sessuali nello spazio, gli psicologi consigliano agli astronauti di “scaricarsi” con l’autoerotismo. Nonostante la scarsa privacy, rischia di essere molto più soddisfacente e molto meno imbarazzante di un amplesso con il collega, anche perché nello spazio il sudore è tanto e rende i corpi molto più appiccicosi del normale.

Read Full Post »

Bidet, il boom negli Stati Uniti: quali malattie si prevengono, come si preserva l’ambiente

Libero

.

A partire dal 2010 negli Stati Uniti si è registrata una vera e propria impennata negli acquisti del’italianissimo bidet.
Secondo i medici la ragione sarebbe da imputare alla scarsa igiene e all’insorgere di malattie come ad esempio la prostatite batterica o le infezioni urinarie, come si legge su Business Insider.
Non è però da sottovalutare il fattore ecologia: si stima infatti che un americano consumi mediamente 40 rotoli di carta igienica all’anno, che potrebbero diventare 150 rotoli per famiglia. L’uso del bidet potrebbe ridurli almeno del 75 per cento.

Read Full Post »

Come allungare la vita alle banane

Libero

.

banana.PNG

La banana è uno dei frutti preferiti a ogni età, pratica da mangiare, molto nutriente, non conosce rivali per uno snack sano. Eppure spesso ci si ritrova a dover buttare parte del casco comprato, visto che ormai le banane si sono annerite nel giro di pochi giorni. Come evitarlo allora? Innanzitutto bisogna evitare di conservare le banane in frigo, perché la buccia dei frutti tropicali non tollera le basse temperature a lungo, meglio quindi una fruttiera a temperatura ambiente. A quel punto però vanno tenute alla larga le mele, visto che queste producono etilene e accelerano la maturazione.

C’è anche un modo per allungare la vita delle banane di altri 3-4 giorni, semplicemente coprendo con una pellicola il picciolo, in modo da frenare la fuoriuscita di etilene e quindi rallentarne la maturazione.

Read Full Post »

Nostalgia della nutella di una volta

Renato Pierri
.

La notizia recentissima sul “Corriere della Sera”: “Germania – La denuncia dell’associazione dei consumatori di Amburgo: «Più zucchero e latte in polvere, meno cacao e nocciole». In particolare il cambiamento riguarderebbe la quantità di zucchero, il 55,9% rispetto al 56,3% di prima, e di latte in polvere, l’8,7% contro il 7,5% della precedente ricetta. Risultato meno cacao e meno nocciole.

Ferrero avrebbe confermato il cambio di ricetta, precisando però che qualità e gusto della Nutella rimangono invariati e che l’azienda periodicamente introduce piccole modifiche alla ricetta della crema di nocciole più famosa al mondo”.

Ma di questo, della lieve differenza della quantità di zucchero e latte in polvere, devono preoccuparsi in Germania e in tutti i Paesi del mondo dove il prodotto viene consumato?

Di nient’altro? E’ normale spalmare sul pane o sulle fette biscottate una crema costituita per circa il 70% da zucchero e olio di palma? E’ normale credere che sia una crema di nocciole e cioccolato, quando le nocciole sono appena il 13%, e il cacao 7,4%? E’ normale che la gente continui imperterrita ad acquistare nutella, quando esistono prodotti in commercio senza olio di palma e col 45% di nocciole? Forse non è normale che io scriva queste cose. Ed è un’anomalia che io da tempo ormai non consumo più nutella. Gentili signori della Ferrero, sono io che ricordo male, oppure la vostra crema una volta era tutt’altra cosa?

 

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: