Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Protezione Civile’ Category

55 milioni per soccorso, assistenza e accoglienza dei profughi ucraini in Italia

Nello Musumeci

.

Nella seduta odierna, su mia proposta, il governo ha stanziato 55 milioni di fondi della Protezione civile a titolo di iniziative di soccorso, assistenza e accoglienza dei profughi ucraini in Italia.

images

327465925_716399993285463_2011330161515054170_n

É il più consistente stanziamento finora adottato in favore dei profughi che soggiornano in Italia. Un modo concreto per aiutare il popolo ucraino che soffre per una guerra di aggressione che viola il diritto internazionale e la Carta dell’Onu.

.

Pubblicità

Read Full Post »

Nello Musumeci ha mantenuto l’impegno

.

Martedì 31 gennaio scorso sono iniziati i lavori per la sistemazione della strada provinciale Milena-Grotte (SP 151). Ad aggiudicarseli in una gara svoltasi l’ottobre scorso è stata l’impresa  Cinquemani Gianpeppino con sede in Favara.

migro1

Clima permettendo, abbiamo fondati motivi per prevedere che si possa cominciare ad asfaltarla già la settimana prossima. Sarà così possibile ricollegare Milena con Grotte e persino con Racalmuto con una strada decente.

mg2

Tutto ciò è stato possibile per l’iniziativa del gruppo consiliare “Milena Domani”. I consiglieri comunali Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano hanno rappresentato la necessita di sistemare la viabilità del nostro territorio al Presidente della Regione Nello Musumeci al quale è stata rivolta una petizione popolare.

pet

Sono state raccolte in breve tempo oltre 620 firme dei cittadini poi consegnate al Presidente.

mgstoIl resto è noto.

In poco tempo si è attivato il Libero Consorzio di Caltanissetta e incaricato  l’Assessorato regionale alla viabilità di procedere. E’ stato concesso il finanziamento e pubblicato il bando.

Ad ottobre è stata espletata la gara. Adesso sono iniziati i lavori sulla Milena-Grotte. Subito dopo inizieranno i lavori per la sistemazione della Milena-Bompensiere. 

I consiglieri del gruppo “Milena Domani” hanno diffuso la buona notizia che è stata accolta con favore dei cittadini, in particolare degli agricoltori che lavorano in quella zona.

Subito dopo la sistemazione della SP 151 la stessa impresa inizierà i lavori per la sistemazione del tratto della strada provinciale Milena-Bompensiere (SP 204) che consentirà di raggiungere velocemente i due paesi attraverso il percorso più breve.

(altro…)

Read Full Post »

Grazie ai giovani del servizio civile

Nello Musumeci
.
Come istituzioni e come genitori abbiamo il dovere di celebrare il valore e l’importanza dell’impegno che ogni anno migliaia di giovani profondono per la nostra Nazione. Prestare Servizio civile ha un significato profondo e abbraccia valori di fondamentale importanza, quali solidarietà, protezione sociale e cura del prossimo.

320143361_1569655013498829_2536104913570104703_n

A loro va il nostro grazie per l’energia che mettono in campo quotidianamente nell’affrontare i vari progetti di Servizio civile, talvolta sostenendo anche la pressione di contesti emergenziali. Lo spirito che alimenta questa passione altruistica e generosa, ne sono certo, riuscirà a “contagiare” altri giovani, facendo crescere ulteriormente questa splendida rete solidale della quale oggi possiamo e dobbiamo vantarci.

Read Full Post »

Bando per la Sp 23 nel tratto Serradifalco-Montedoro

.

Gli Uffici diretti da Maurizio Croce hanno pubblicato il bando con un importo di 2,1 milioni di euro e al quale si potrà partecipare presentando le domande entro il 16 gennaio 2023. 

sp23Si chiude così il cerchio su una vicenda che tanti disagi e rischi ha creato all’utenza del comprensorio in un versante problematico, con pochi percorsi alternativi e nel quale si sono verificate, negli ultimi quindici anni, frane e cedimenti del terreno che hanno danneggiato in modo prevalente l’asse viario.

Le soluzioni tecniche individuate nel documento progettuale, curato dall’amministrazione comunale di Montedoro, consistono in opere di sostegno come muri con fondazioni su pali trivellati e drenaggi a ridosso e rivestimento con pietrame calcareo in quei tratti nei quali si è registrato un sensibile abbassamento della carreggiata. Previsti, inoltre, interventi di pulitura e la realizzazione di banchine con funzione di scarico delle acque piovane, oltre alla bitumatura delle parti di strada ammalorate e il rifacimento della segnaletica. Saranno infine costruite delle gabbionate per drenare le acque superficiali provenienti da monte e verrà ripristinato e ammodernato il piano viabile.

Read Full Post »

La Protezione civile è la priorità delle priorità nel governo del territorio

Nello Musumeci

.

O cominciamo a considerare la Protezione civile come la priorità delle priorità nel governo del territorio o non abbiamo capito nulla di quello che è accaduto negli ultimi anni.

È mio intendimento, d’intesa con il presidente Meloni, istituzionalizzare questo momento di confronto e collaborazione istituzionale tra Governo ed esecutivi regionali: sono convinto che ascoltare i territori, aiutarli a superare criticità e difficoltà, sia un mio dovere e una modalità di lavoro ineludibile in un campo dove è drammaticamente in gioco la sicurezza degli italiani.

Alla riunione, organizzata d’intesa con la competente Commissione della Conferenza delle Regioni e Province autonome, coordinata da Giulia Zanotelli, ha preso parte il direttore del Dipartimento nazionale Fabrizio Curcio.

Immagine 2022-12-07 182634

Nel corso dell’incontro, che ha visto l’intervento dei rappresentanti delle regioni, sono stati discussi essenzialmente quattro punti prioritari. In primo luogo, la riattivazione del Fondo regionale per la Protezione civile quale strumento finanziario nazionale indispensabile per garantire il supporto alla crescita dei sistemi territoriali e per fare fronte alle conseguenze degli eventi calamitosi di impatto locale: il fondo non operativo dal 2009, è stato riattivato quest’anno con uno stanziamento di dieci milioni di euro.

Il confronto è proseguito in ordine all’attività antincendio boschivo, sulla scorta della richiesta delle Regioni di ampliare su base annua il periodo di impiego e coordinamento dei mezzi aerei del concorso statale.

È stata, inoltre, posta l’attenzione sull’incremento delle risorse a favore di privati e imprese colpite da calamità, sulla problematica ormai diffusa della siccità e sulla necessità di apportare urgenti modifiche al codice della Protezione civile. In merito all’urgente messa in campo del sistema di allertamento con la tecnologia cell-broadcast, ho annunciato che la relativa direttiva sarà posta all’esame della Conferenza Unificata per la prevista intesa, dopo i test effettuati con le recenti esercitazioni nazionali nell’isola di Vulcano e nello Stretto di Messina.

Nello, tu che sei persona attenta ai particolari: ogni Comune si deve dotare al più presto del piano di emergenza stampandolo su dépliants cartacei per ogni famiglia residente e per gli ospiti delle comunità (rsa, alberghi, etc) – Giuseppe Nucifera

Read Full Post »

E’ DI NUOVO ALLERTA METEO IN SICILIA E CALABRIA

.

ALLERTADalle prime ore di oggi 29/11/2022 è stato proclamato Livello di Allerta Meteo “ARANCIONE PREALLARME” in tutta la Sicilia.
Si prevedono PRECIPITAZIONI sparse e diffuse, a carattere di rovescio o temporali; i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di VENTO, per 18-24 ore.
Si raccomanda ai cittadini la MASSIMA PRUDENZA, ed in particolare:
1- non spostarsi da casa se non strettamente necessario;
2- evitare i sottopassi;
3- non utilizzare mezzi a due ruote;
4- abbandonare per tempo le abitazioni precarie, soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti;
5- non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi.

Read Full Post »

attenzione

Dalle prime ore del 26/11/2022 Livello di Allerta Meteo “ARANCIONE PREALLARME” in tutta la Sicilia

.

Si prevedono PRECIPITAZIONI sparse e diffuse, a carattere di rovescio o temporali; i fenomeni saranno accompagnati da ROVESCI di forte intensità, ATTIVITA’ ELETTRICA e forti RAFFICHE di VENTO, per 24-36 ore.

attenzione!

Si RACCOMANDA MASSIMA PRUDENZA

in particolare:

1- non spostarsi da casa se non strettamente necessario;

2- evitare i sottopassi;

3- non utilizzare mezzi a due ruote;

4- abbandonare per tempo le abitazioni precarie, soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti;

5- non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi.

316125281_503125821844808_1856655808217719938_n

Read Full Post »

Un altro impegno assunto con gli agricoltori è stato mantenuto

Nello Musumeci
.

316417591_688092579347696_6304783716170086497_nSi riapre fra qualche mese il cantiere nella diga di Pietrarossa, per essere finalmente completata.

Tre anni fa abbiamo riaperto la procedura ferma da decenni tra Regione e Governo nazionale, abbiamo fatto redigere il progetto e dopo non pochi problemi siamo arrivati all’ultima tappa.

Dopo 25 anni di attesa, le campagne della Piana di Catania potranno presto disporre di oltre 45 milioni di metri cubi d’acqua. Sono davvero soddisfatto.

Un altro impegno assunto con gli agricoltori è stato mantenuto. Si riapre fra qualche mese il cantiere nella diga di Pietrarossa, per essere finalmente completata.

Tre anni fa abbiamo riaperto la procedura ferma da decenni tra Regione e Governo nazionale, abbiamo fatto redigere il progetto e dopo non pochi problemi siamo arrivati all’ultima tappa.

Dopo 25 anni di attesa, le campagne della Piana di Catania potranno presto disporre di oltre 45 milioni di metri cubi d’acqua. Sono davvero soddisfatto.

av

Read Full Post »

Non solo soccorso… Fare protezione civile significa anche rafforzare la governance e migliorare le competenze dei territori.

Nello Musumeci

.

A Roma, il 21 novembre, la Protezione Civile presenta i risultati del Programma realizzato nell’ambito del PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020.

Immagine 2022-11-21 114005

Ci prepareremo alle nuove sfide in materia di riduzione del rischio.

316093240_687232966100324_2167958316238914490_n

https://www.protezionecivile.gov.it/it/notizia/protezione-civile-e-coesione-territoriale-il-21-novembre-workshop-roma

Read Full Post »

Amministrazione avvisata… mezza salvata

.

Anche un bambino comprende che è pericoloso tenere materiale infiammabile accanto la cabina del gas metano! E allora perché gli amministratori e i dirigenti adulti non agiscono di conseguenza? In piazza Carlo Marx c’è tantissimo spazio libero.

abiti cabina

Tutte persone normodotate capiscono che è pericoloso mettere troppo vicino il contenitore degli abiti usati (molti abbandonati poco civilmente fuori dallo stesso) vicino al defibrillatore salva-vite collegato con la rete elettrica in caso d’incendio! E allora perché non spostarlo molto più lontano – e ce n’è di spazio nella grande piazza Valentino Mazzola – possibilmente non sotto le tribune pericolanti?

abiti defibril

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: