Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Motori’ Category

Stangati i “furbetti” della corsia d’emergenza

.

Nell’ambito dei servizi mirati al controllo del territorio e alla vigilanza stradale predisposti dal Compartimento Polizia Stradale “Sicilia Orientale” di Catania, pattuglie dipendenti hanno proceduto solo nell’ultimo fine settimana, sulla Tangenziale di Catania, a ritirare ben dieci patenti di guida.

Sono stati così “puniti” i cosiddetti furbetti della corsia di emergenza che, incuranti dell’importanza di lasciare libera la corsia d’emergenza, sfrecciano liberamente sulla corsia dedicata in barba a quanti rispettosi e consapevoli aspettano incolonnati nel traffico avanzando prudentemente sulle corsie di marcia.

L’intervento tempestivo della Polizia Stradale, che ha riscosso il plauso degli automobilisti in transito, è servito a ripristinare la corretta circolazione stradale e a salvaguardare la pubblica incolumità.

Read Full Post »

Andiamo avanti!

(altro…)

Read Full Post »

Deficit circolatorio!

.

(altro…)

Read Full Post »

 

 

(altro…)

Read Full Post »

SERVIZIO “PULMINO PER TUTTI”: DA DOMANI IL VIA

Il Sindaco informa

.

Prende il via oggi il servizio di trasporto gratuito per le persone anziane o comunque in stato di necessità.

E’ quanto è stato deciso nella riunione di giunta su proposta dell’assessore ai servizi sociali Franca Zarbo per dare possibilità ai cittadini di muoversi in tutto il territorio per le incombenze giornaliere improvvise o programmate, come accompagnamento per visite mediche ambulatoriali, farmacia, posta, banca, visite al cimitero, fare la spesa o semplicemente farsi un giro per le vie del paese e stare un po in compagnia.

Il servizio sarà attivo tre giorni la settimana: martedì, giovedì e sabato dalle ore 8,30 alle 13,30 giorni scelti in concomitanza con le altre attività presenti nel territorio.

E’ un servizio che abbiamo voluto riprendere, dopo la pausa covid, per venire incontro ai bisogni delle persone sole o comunque con i familiari impossibilitati ad intervenire per i propri congiunti. Abbiamo ripreso il servizio dopo i mesi di corona virus, dove il pulmino non si è fermato, quando insieme alle associazioni di volontariato lo abbiamo messo a disposizione di tutti per la consegna a domicilio di ricette mediche, medicinali e altro.

Il servizio funzionerà “a chiamata”: il cittadino potrà chiamare i numeri 0934.959670 oppure 333.9222037 e l’autista Peppe Costanzo verrà davanti casa vostra per accompagnarvi dove avete bisogno.

Read Full Post »

Il ritorno all’Isola pedonale è la migliore soluzione ai problemi causati dal nuovo senso unico che ha sollevato una protesta generale

.

La loro iniziativa si basa sulla osservazione dei risultati negativi e delle proteste contro il nuovo senso unico voluto dalla Amministrazione per venire incontro alle esigenze degli esercizi commerciali e dei locali pubblici del centro.

Lo aveva anticipato il 30 maggio in video il sindaco che anticipava delle modifiche alla viabilità al fine di favorire principalmente i locali pubblici e i negozi commerciali, con l’utilizzo gratuito del suolo pubblico, come disposto anche dal Governo Regionale.

Era stata resa nota l’Ordinanza n. 5 dell’Area Tecnica-Urbanistica del Comune di Milena e anche pubblicata la piantina del senso unico che regolamenta la nuova circolazione stradale in alcune vie del centro urbano a partire dal 3 giugno 2020.

I Consiglieri comunali di Milena Domani hanno sentito il parere di moltissimi cittadini che frequentano i negozi e la banca di via Nazionale, nella stragrande maggioranza concordano nel giudizio negativo e protestano: “questa cosa non ci voleva” e anche alcuni commerciali “arrabbiati” per i danni economici ai loro negozi.

mappaMolti concittadini segnalano disagi negli spostamenti ed eventuali rischi di “incidenti automobilistici con danni alle persone e ai mezzi”. Il capogruppo consiliare ha segnalato alla Polizia Municipale “alcuni punti critici nelle vie più strette, in particolare in via Marconi, insufficienti ad accogliere l’aumentato traffico veicolare con frequenti ingorghi stradali” che ha assicurato di “trovare una soluzione efficace”.

Dopo una decina di giorni di continua osservazione, il Gruppo Consiliare “Milena Domani”, interpretando le richieste dei cittadini, ha ritenuto doveroso che si discuta in Consiglio Comunale dei punti critici del nuovo senso unico adottato, perché le modifiche apportate alla circolazione del corso principale non solo si sono rivelate inefficaci nell’ottenere lo scopo prefissato di favorire gli esercenti commerciali e i bar, ma sono risultate poco funzionali per la circolazione veicolare e causa di disorientamento per i residenti ma soprattutto per i forestieri che, per motivi principalmente di lavoro, transitano per Milena.

raciAlfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano scrivono nella mozione consegnata al Presidente del Consiglio comunale Giovanni Randazzo, e per conoscenza al Sindaco Claudio Cipolla, per quanto esposto, proponiamo che venga ripristinato il precedente piano di viabilità, con istituzione di un’isola pedonale tra la zona circostante Piazza Garibaldi e la via Nazionale e un orario che consenta ai locali pubblici di poter disporre fuori un maggior numero di tavoli nel rispetto della distanza e delle norme previste in questo periodo di Coronavirus senza fare respirare gas di scarico ai clienti seduti. Si propone inoltre di fare circolare i ciclisti nell’area pedonale.

mdIn definitiva, per i consiglieri della Minoranza, il ritorno all’adozione dell’area pedonale è certamente molto più utile sia ai commercianti che ai cittadini ed in grado favorire lo sviluppo economico e riportare sicurezza e tranquillità in paese.

L’iniziativa di riproporre l’Isola pedonale si inserisce nel Tour ecologico del gruppo Milena Domani #per un ambiente migliore! Una iniziativa di andare a raccogliere on the road le proposte e le proteste dei cittadini di Milena che sta avendo un notevole successo anche sui social.

In particolare su facebook dove sono centinaia i contatti, i consensi, i commenti e le condivisioni. Evidentemente i concittadini “si fidano” di loro.

(altro…)

Read Full Post »

Regolamentazione della circolazione stradale in alcune Vie del Centro Urbano

.

Claudio Cipolla

Si Avvisa la Cittadinanza che con Ordinanza dell’Area Tecnica-Urbanistica n. 5 del 30 maggio 2020, a decorrere dal 3 giugno 2020, è stata Regolamentata la circolazione stradale in alcune Vie del centro urbano.
Nei seguenti tratti di strade (evidenziati nella planimetria allegata), la circolazione veicolare è regolata a SENSO UNICO:

  • Tratto di Piazza G. GARIBALDI, (dall’incrocio con la Via N. Nasi, all’incrocio con la Via Nazionale);
  • Tratto di Via NAZIONALE (dall’incrocio con la Piazza G. Garibaldi, all’incrocio con la Via E. Fermi);
  • Tratto di Via NAZIONALE (dall’incrocio con la Via F.lli Cervi, all’incrocio con la Via E. Fermi);
  • Tratto di Via A. MEUCCI (dall’incrocio con la Via F.lli Rosselli, all’incrocio con la Via Libertà);
  • Tratto di Via LIBERTÀ (dall’incrocio con la Via A. Meucci, all’incrocio con la Piazza G. Garibaldi e all’incrocio con la Via M. D’Azeglio);
  • Tratto di Via F.lli ROSSELLI (dall’incrocio con la Via A. Meucci, all’incrocio con la Via Nazionale).

    Per quanto riguarda la sosta nelle zone interessate, verrà regolamentata attraverso la collocazione di segnaletica orizzontale e verticale.

È vietato il transito degli autobus, su tutte le strade comunali con esclusione delle seguenti Vie:

  • Via Caltanissetta fino all’incrocio con il Corso P. Nenni;
  • Corso P. Nenni;
  • Via F.lli Cervi fino all’incrocio con il Corso Europa;
  • Corso Europa;
  • Piazza K. Wojtyla.
    E’ vietato il transito, permanentemente, ai veicoli di massa complessiva superiore alle 3,5 t, specificatamente alle seguenti categorie: autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, su tutte le strade comunali con esclusione delle seguenti Vie:
  • Via Caltanissetta fino all’incrocio con il Corso P. Nenni;
  • Corso P. Nenni;
  • Via F.lli Cervi fino all’incrocio con il Corso P. Nenni.

     Sulle strade interessate è consentito, in via generale, in deroga al divieto sopra esposto, il transito limitatamente alle operazioni di carico e scarico delle merci (da dimostrarsi, a richiesta degli organi di Polizia Stradale con l’esibizione di bolle, documentazioni di accompagnamento, fatture o documento equipollente) e per il rifornimento carburante;

Sulle strade interessate è altresì consentito il transito ai veicoli preventivamente autorizzati dal locale Comando di Polizia Municipale (con apposito contrassegno da tenersi o da esporsi per i controlli degli organi preposti, sul parabrezza del veicolo), esclusivamente per motivi di lavoro.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ordinanza n. 5-T.U. del 30-05-2020.PDF 484.23 KB
Allegato Planimetria.pdf

Read Full Post »

Nuova segnaletica

Read Full Post »

Ci sono persone nel gruppo che possiedono e amano una Vespa, la mia presto riverniciata in blu-azzurro

.
 

Read Full Post »

Indicazioni delle modifiche apportate per le strade comunali

con effetto dal 3 Giugno 2020

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: