Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Luigi Scarnato’

 «Pillole per il cuore e note per la mente» al Margherita
.

scarn

il cardiologo Luigi Scarnato

Tutto pronto al Teatro Bauffremont di Caltanissetta che tra poche ore accoglierà l’evento “Pillole per il cuore, note per la mente”, spettacolo educazionale, giunto alla sua quarta edizione, che andrà in scena stasera alle ore 20.30. L’evento serale, sarà preceduto dal matinée rivolto agli alunni del liceo delle scienze umane Manzoni grazie alla collaborazione con gli insegnanti ed al dirigente scolastico Giuseppa Mannino. Proprio il Liceo delle Scienze umane riceverà in dono un defibrillatore.
L’evento è organizzato dalla Cuore Chiaro Onlus del cardiologo nisseno Luigi Scarnato in collaborazione con l’associazione Arca Sicilia e la ZeroTre di Michele Ferraro ed Ivo Turco ed avrà ingresso libero sino ad esaurimento posti. La formula dell’evento prevede momenti di prevenzione con gli interventi sul palco di medici ed esperti, alternati a momenti di musica ed intrattenimento grazie alla presenza di numerosi artisti tra i quali la Fanfara dei Bersaglieri di Caltanissetta, la scuola di danza Arabesque di Patrizia Reas, Giorgia Ferraro, Antonio Giardina dell’Istituto Musicale Bellini, Luka Piaz, Samuele Riccobene, gli allievi della scuola Techne diretti da Mariangela Rizza ed ovviamente il comico palermitano Sergio Vespertino.
I medici protagonisti delle pillole di prevenzione sono Luigi Scarnato, Salvatore Cocuzza, Sergio Licata. Lo spettacolo la cui conduzione è affidata alle nissene Stefania Lo Grasso e Marcella Geraci, è scritto e realizzato da Luigi Scarnato con Ivo Turco e Michele Ferraro.

Erasmus Plus tappa in Grecia
.

Nell’ambito del programma Erasmus Plus, l’Itcg “Mario Rapisardi” ha partecipato al primo incontro transnazionale che si è svolto presso la First Primary School di Paramythia, in Grecia.
L’Istituto nisseno – diretto dalla preside Santa Iacuzzo – è scuola coordinatrice di uno dei 45 (su 248) progetti approvati in tutta Italia dei nuovi Erasmus plus – KA 2, che promuovono partenariati strategici tra istituti di istruzione, formazione e mondo del lavoro.

gre

una foto durante l´incontro in Grecia

L’intento dei nuovi Erasmus (che sostituiscono i progetti Comenius) è di creare un maggiore collegamento con le priorità europee (eccellenza nell’istruzione e nella formazione), ridurre l’abbandono scolastico, sviluppare competenze trasversali per l’occupabilità (spirito di iniziativa, competenze digitali e linguistiche), rafforzare il profilo professionale degli insegnanti, creare partnership tra pubblico e privato, favorire l’apprendimento sul luogo di lavoro, sviluppare nuove forme di mobilità. Il progetto, dal titolo: “XX-XXI century jobs – Bridge the gap”, che è ideato e coordinato dal prof. Claudio Natale, intende focalizzare l’interesse degli studenti sui vecchi e nuovi lavori.
Le delegazioni straniere sono state accolte e ospitate dal preside della scuola, Fotios Dimitriou e dai suoi collaboratori, dal responsabile del Direttorato per l’Educazione Primaria di Thesprotia, oltre che dal sindaco della città di Paramythia.
Il “Mario Rapisardi” è stato rappresentato dai professori Claudio Natale, Gisella Di Marca e M. Assunta La Marca. Gli altri partners sono stati i proff. Edyta Janusz e Irena Kolanko provenienti da Krosno (Polonia), Agnes Venezel da Budapest (Ungheria), Daniela Katsarova e Margarita Ivanova da Sofia (Bulgaria), Serif Kurbunar e Nilufer Atkin da Istanbul (Turchia), Inmaculada Carlero e Pilar Medrono da Guadalajara (Spagna).

L’associazione CC Ugolini festeggia i 60 anni

s. m.)

.

La sezione di Caltanissetta dell’Associazione nazionale Carabinieri “Giuseppe Ugolini” festeggia i 60 anni dalla fondazione. L’appuntamento è fissato per sabato 20 dicembre, dalle 18,30, al teatro Margherita, dove ci sarà una serata di gala con l’esibizione della Corale don Milani diretta da Rosario Randazzo, del soprano Floriana Sicari e del tenore Giuseppe Sicari.

cc

Nel corso dell’evento, sarà premiato l’ex Carabiniere Michele Cannizzaro, uno dei fondatori del sodalizio, che ancora oggi ricopre il ruolo di consigliere. La sezione nissena dell’Anc, presieduta dal luogotenente Francesco Manelli, conta 153 iscritti e svolge diverse attività di mutuo soccorso nei confronti dei soci oltre che organizzare collette alimentari in favore delle famiglie disagiate della città.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: