Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Fashion & Art’

Pubblico delle grandi occasioni per la sfilata di moda «Fashion & Art» condotta dall’assessore comunale

.

E la piazza diventò una passerella

Rino Pitanza

I presentatori Marisa Montalto Monella ed Antonio Lamattina

 

 Enorme successo per la seconda edizione di “Fashion & Art”, l’evento che si è svolto a Sutera all’insegna della moda nel quadro delle manifestazioni inserite nel cartellone dell’agosto suterese, organizzate dal Comune guidato dal sindaco Giuseppe Grizzanti. Una piazza gremita di gente proveniente anche da paesi vicini ha fatto sprizzare di gioia mista a soddisfazione l’assessore Marisa Montalto Monella, vera padrona di casa e organizzatrice dell’evento. A condurre la serata è stato il dj Antonio Lamattina che ha intrattenuto il pubblico coinvolgendolo dall’inizio alla fine con il suo ritmo incalzante coadiuvato dal gruppo Faf e dal comico di Casteltermini Corrado Nitto che ha allietato la serata con le sue gag.

LaICL0528a2820140810CL“Un’edizione con un successo quasi inaspettato – esordisce l’assessore Montalto – proponevamo l’evento per la seconda volta a Sutera e la gente ha risposto in maniera entusiasmante riempiendo la piazza e questo ci impegna a riproporre l’evento anche i prossimi anni dove coinvolgeremo ancora più stilisti”. E sono stati diversi e di qualità gli stilisti presenti: la veneta Leila Zametta, con i suoi abiti ispirati al carnevale di Venezia, Martina Bonomo con la collezione ispirata ai colori della Sicilia, la palermitana Dajana Cannizzaro che ha impiegato i materiali di riciclo, la suterese Sara Butera che ha presentato modelli orientali, Giorgia Pipitone con i tessuti leggeri e fluttuanti. La stessa Marisa Montalto ha indossato un abito confezionato appositamente per lei dallo stilista Giuseppe Difrancesco. Il tutto, come sempre, immortalato dai clik che passeranno alla storia del piccolo centro nisseno di Carmelo Orlando e Crocetta Tona.
Hanno sfilato, provenienti da diverse parti e anche dall’estero: Maria Elena Salamone, Chiara Pardi, Alessandra Mattina, Alessia Mattina, Lucrezia Alongi, Alessia Schifano, Francesca Maniscalco, Clarissa Ippolito, Giulia Raimondi, Maria Concetta Nola, Carmen Giulia Salamone, Chiara Alongi, Luisa Fregapane, Sara Procopio, Vanessa Chiparo, Stefania Sanfilippo, Angela Difrancesco, Samuel Lo Bue, Mario Chiparo, Carmelo Alongi, Mattia Pardi, Paolino Pardi, Andrea Grizzanti, Paolo Ferlisi, Gaspare Montalto Monella, Gabriele Amore, Marlene Petersen, Ruggero Piazza, Marta Termini, Maria Sofia Ferrante, Valeria Provenzano, Valentina Vancardo, Elisa Guagenti, Pamela Morreale, Lorenza Vaccaro, Greta Lamattina, Marika Scozzaro, Laura Giuliano, Veronica Zametta.

Coppia di emigrati torna a Sutera per celebrare le nozze di diamante

.

La coppia di arzilli pensionati con i familiari dopo la messa a Sutera

La coppia di pensionati con i familiari dopo la messa

Sutera. Tornare dalla Francia a Sutera per festeggiare i 60 anni di matrimonio: è quanto ha fatto una coppia di suteresi trapiantati da una vita a Behren-Les-Forbac, Maria Salamone, 81 anni, e Salvatore Raimondi, di 85, che hanno voluto riunire i propri cari nella terra che li ha visti nascere e poi, nel 1956, emigrare in terra lontana per cercare migliore sorte. Il duro lavoro nelle miniere francesi di carbone di Salvatore faceva giornalmente da contraltare all’attesa casalinga di Maria che dava alla luce due figlie, Carmelina e Giuseppina, che nel tempo si sono sposate rispettivamente con Giuseppe Favata, detto l’olandese, ed Emanuele Ardenti. Le due nuove famiglie dopo anni di emigrazione si stabiliscono in Sicilia, la prima a Campofranco e la seconda a Niscemi e nel frattempo le generazioni aumentano.

Maria e Salvatore hanno la gioia di diventare nonni con la nascita di Alessandro, Fabio, Loredana e Marisa. Ma non finisce qui: ci pensa la nipote Loredana ad aumentare le generazioni: Salvatore e Maria fanno precedere la parola nonni dal… bis. Nonostante la venerabile età, gli ultraottantenni ogni anno si sobbarcano il viaggio dalla Francia in Sicilia a ritrovare gli affetti della propria terra d’origine e soprattutto le loro figlie con le loro famiglie che, in occasione delle festività natalizie, ricambiano la visita in Francia.
La cerimonia delle nozze di diamante è stata celebrata a Sutera nella chiesa S. Agata dall’arciprete don Francesco Miserendino che ha avuto parole di elogio per Salvatore e Maria, che hanno vissuto lontano fisicamente dalla propria terra ma vicini con lo spirito e con il cuore. Durerà ancora qualche giorno la permanenza della coppia in terra siciliana, divisa tra Sutera, Campofranco e Niscemi per poi fare ritorno in Francia.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: