Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘web’ Category

gruppo tavolo2I consiglieri comunali del Gruppo “Milena Domani”, Alfonso Cipolla, Angela Falcone, Maria Carmela Ferlisi e Maria Giulia Provenzano, dopo aver considerato che si sta perdendo troppo tempo, il 10 gennaio scorso hanno chiesto al Presidente Giovanni Randazzo di convocare con una certa urgenza il Consiglio Comunale mettendo all’ordine del giorno una mozione che intende sollecitare il Sindaco a fare tutto il possibile per fare rientrare anche Milena tra i “comuni fragili” e avvalersi di centinaia di migliaia di euro destinati a frenare lo spopolamento e rilanciare l’economia locale.

Secondo i Consiglieri Comunali di “Milena Domani” per far cambiare in meglio i criteri usati dal Ministero per il Sud e ottenere i fondi statali, occorre un’azione unitaria nei confronti del Governo nazionale supportata dall’Anci-Sicilia (l’Associazione dei Comuni Siciliani) e dall’autorevolezza del Presidente della Regione Siciliana, ognuno con il proprio ruolo istituzionale.


Pubblichiamo il testo

.

“Mozione urgente al Sindaco affinché anche il Comune di Milena, escluso, venga inserito nell’elenco pubblicato dal Ministro del Sud dei comuni marginali che hanno diritto di accedere al Fondo di sostegno” da indirizzare a: Anci-Sicilia, Ministro per il Sud, Presidente della Regione Siciliana”.

.

gruppoSignor Sindaco,

reputiamo utile ricordare le seguenti date:

  • 30/09/2021 emanato DPCM Fondo di sostegno comuni marginali;
  • 14/12/2021 Pubblicato in GAZZETTA UFFICIALE N. 296;
  • 18/12/2021 Mozione del gruppo consiliare Milena Domani per inclusione del Comune di Milena (escluso) nell’elenco del Ministero per il Sud tra i comuni marginali;
  • 29/12/2021 CONSIGLIO COMUNALEI consiglieri della maggioranza del consiglio comunale di Milena non approvano la mozione;
  • 31/12/2021 Richiesta gruppo consiliare Milena Domani di accesso agli eventuali atti e alla corrispondenza tra il Comune di Milena e il Ministero del Sud da consegnare prima del consiglio comunale del 07/01/2021;
  • 07/01/2022 atti richiesti non rilasciati in tempo utile;
  • 07/01/2022 CONSIGLIO COMUNALE– Il Presidente del Consiglio Comunale chiede il rinvio, senza motivazione e senza una data precisa, dell’Appello al Presidente della Regione Siciliana per la modifica dei criteri del DPCM del 30/09/2021 proposto proprio dallo stesso all’ordine del giorno.

Ciò premesso, per evitare di perdere centinaia di migliaia di euro utilissimi per contrastare lo spopolamento del nostro comune ed evitare una crisi irreversibile, le rivolgiamo la su descritta “Mozione urgente affinché anche il Comune di Milena, escluso, venga inserito nell’elenco pubblicato dal Ministro del Sud dei comuni marginali che hanno diritto di accedere al Fondo di sostegno” da indirizzare a: Anci-Sicilia, Ministro per il Sud, Presidente della Regione Siciliana”.

Visto
– il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 30 settembre 2021 che ha chiarito lo scopo del cosiddetto Fondo di sostegno ai comuni marginali: «Favorire la coesione sociale e lo sviluppo economico nei comuni particolarmente colpiti dal fenomeno dello spopolamento e per i quali si riscontrano rilevanti carenze di attrattività per la ridotta offerta di servizi materiali e immateriali alle persone e alle attività economiche, nel rispetto della complementarità con la strategia nazionale per le aree interne” .
– il lunghissimo elenco dei “comuni marginali” e svantaggiati in cui non compare il comune di Milena mentre vi compaiono molti altri dello stesso comprensorio e nelle stesse condizioni socio-economiche del nostro per quanto riguarda spopolamento e rilevanti carenze di attrattività.

Ritenendo che:
– Milena non sia da considerare un comune benestante rispetto a tutti gli altri a noi vicini;
– Il semplice e rigido rispetto di eventuali parametri non dovrebbe prevalere sullo spirito stesso e le finalità del Decreto stesso;
– L’esclusione possa essere considerata discriminatoria e comunque ingiusta;
– Sia possibile e doveroso non escludere dell’intera provincia nissena soltanto 4 comuni: due città come Caltanissetta e Gela e due molto piccoli come Milena e Sutera ricadenti nella stessa zona del Vallone uniformemente colpita dallo spopolamento e dalla crisi socio-economica;

Interpretando:

la delusione dell’intera nostra comunità che non potrà avvalersi dei sostanziosi fondi statali indispensabili nel contrastare il fenomeno dello spopolamento per come previsto dal Decreto;

Si propone al Sindaco di:

rivolgersi all’Anci – Sicilia e al Presidente della Regione Siciliana, ognuno con le proprie prerogative, perché si adoperino affinché il Ministro per il Sud possa inserire nell’elenco suddetto o in un successivo anche il Comune di Milena, assieme a tutti gli altri che si trovano nelle stesse condizioni di marginalità per potere accedere al Fondo di sostegno tramite la modifica in senso estensivo dei criteri attuali i quali finiscono per tradire lo stesso spirito del Decreto che si propone sostanzialmente di contrastare lo spopolamento continuo che penalizza quasi tutti i comuni del Sud e della Sicilia, ed particolarmente i più piccoli e periferici.

Certi che vorrà tenere in giusto conto la nostra proposta, inviamo distinti saluti. – I consiglieri comunali del gruppo “Milena Domani”:

Read Full Post »

271557952_3225648084336316_8677967682629710334_n

Palermo, Palazzo Valguarnera-Gangi. Veduta della Galleria degli Specchi col meraviglioso pavimento con i “gattopardi”.

Dottrina dell’Architettura

Read Full Post »

leoni

eco

Read Full Post »

Natale, il giorno dopo… non siamo più tutti buoni

.

b3

b4

LA MALA EDUCAZIONE SOSTA IN PIAZZA GARIBALDI

(altro…)

Read Full Post »

La Sicilia in cima a tutto e prima di tutto!!!

.

sicilien d'aix

FOTO DAL GRUPPO SICILIENS D’AIX-LES-BAINS

https://www.facebook.com/groups/779771375388035/

Read Full Post »

8BIS

8

 

.

Read Full Post »

Ieri il Gruppo consiliare “Milena Domani” aveva pressato il Sindaco perché fornisse una informazione puntuale e giornaliera sulla diffusione dei casi Covid-19 a Milena sia pubblicando sul sito comunale sia per video.

i

Oggi 18 dicembre 2018, le richieste sono state esaudite: il Sindaco è apparso in video.

Ha finalmente pubblicato sul sito facebook del Comune il seguente link che viene aggiornato ogni giorno così che i cittadini potranno seguire la situazione costantemente l’andamento dei contagi a Milena nel nostro paese.

i2

Prima del Sindaco era intervenuto con un comunicato il Ministro del culto della chiesa evangelica Antonino Mancuso che contribuiva a tranquillizzare la popolazione precisando che esisteva solo un caso e non un focolaio e che i contatti avevano eseguiti i tamponi e si erano state prese tutte le precauzioni.

manc

(altro…)

Read Full Post »

Sindaco, dia un’informazione più tempestiva e completa sui casi Covid-19

.

infoAlcuni cittadini ci scrivono o telefonano la loro delusione perché il Comune non tiene il paese informato sulla crescita dell’epidemia.

Secondo loro (e secondo tutto il paese) dovrebbe pubblicare giornalmente sul suo sito facebook il numero dei contagiati, il numero dei contatti messi in quarantena, il numero dei ricoverati e in quale reparto.

Insomma un po’ come si usava fare nei mesi scorsi quando il Comune – dopo tante e pressanti richieste della Minoranza – pubblicava e aggiornava una tabella in cui si elencavano i positivi in Terapia Intensiva, i positivi in Malattie Infettive e i positivi in Quarantena Domiciliare.

Oltre a questi dati, altre persone vorrebbero il numero dei contatti negativi ma posti in isolamento in attesa del risultato dei tamponi, per avere un quadro più completo, prendere precauzioni e difendersi meglio dal virus.

Intanto, poiché il sito del Comune di Milena non riporta le notizie sui contagi, lo facciamo noi. Ecco la tabella dei casi del 16 dicembre 2021, dalla quale apprendiamo che da 4 casi siamo passati a 6.

report

Però nulla si sa del numero di quanti sono stati posti in quarantena perché venuti in contatto in contatto ravvicinato con i contagiati. E non sono rassicuranti nemmeno le voci di un presunto focolaio in una comunità. Il Sindaco prenda atto che il paese è molto preoccupato e, nel caso specifico, si affretti a smentire la notizia se non vera.

I cittadini di Milena abbiamo il diritto all’informazione e alla trasparenza.


.

7 COMUNI ARANCIONI

.

7Intanto l’aumentare dei contagi in Sicilia si traduce con nuovi provvedimenti restrittivi da parte della Regione. I Comuni di Castrofilippo (in provincia di Agrigento), Marianopoli (Caltanissetta), Motta Sant’Anastasia (Catania), Terme Vigliatore e Scaletta Zanclea (Messina) da sabato 18 a lunedì 27 dicembre saranno in «zona arancione».

Lo prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci. Il provvedimento è stato preso a causa dell’alto numero di positivi in rapporto ai vaccinati. Le misure restrittive antiCovid sono attualmente in vigore (fino al 20 dicembre) anche a San Michele di Ganzaria e Militello in Val di Catania (nella provincia etnea) e Itala, nel Messinese.

Read Full Post »

Continua il Tour ecologico #perunamilenamigliore


.

La puzza non si può descriverla, visitate Iannigallo

Gruppo Consiliare “Milena Domani”

.

Iannigallo e il suo abbeveratoio sono una nostra meta preferita, purtroppo non solo per la bellezza del posto e per il panorama che da lì si gode.

Nell’espletamento del nostro mandato di Consiglieri comunali siamo ritornati sul posto per controllare se il palo telefonico piegato su se stesso dopo l’incendio fosse stato sostituito e per vedere se l’immondizia attorno all’abbeveratoio fosse stata rimossa.

f1

A proposito di rimozione, ci piace ricordare il buon esito di uno dei nostri primi servizi video-fotografici sul quel rimorchio che dopo un incidente fu abbandonato per lungo tempo davanti l’abbeveratoio. Ricordiamo che fu solo grazie all’intervento dei carabinieri di Milena che, dopo un anno, come per miracolo venne portato via.

jan

Finalmente rimosso da Jannigallo il rimorchio incidentato | Milocca – Milena Libera (wordpress.com)

Resto’ però per lungo tempo ancora qualche cumulo di spazzatura abbandonata, a sfregio visivo e olfattivo, proprio davanti il cartello di divieto di buttarla lì. Siamo tornati sul posto, come c’è scritto sul Manuale del Consigliere Perfetto che ama il proprio paese e il suo decoro.

Innanzitutto siamo rimasti colpiti dalla sensibilità civica di chi negli anni ci ha preceduti e ha voluto indelebilmente segnalare che l’acqua che fuoriesce dal rubinetto non è potabile. La scritta vergata e scolpita “a mano libera” è ancora leggibile sul frontale della fontana. Sta sbiadendo e sarebbe più attuale e doveroso collocare un cartello nuovo, a colori avvitato sul muretto; costa pochi centesimi e dura a lungo. E per favore risparmiateci i divieti in foglio A4 chiusi in busta trasparente anti-pioggia, ma non anti-vento. Da Striscia la Notizia! Ridicoli!

f4

Per restare nell’attualità, abbiamo voluto anche controllare l’acqua del bevaio e abbiamo avuto la fortuna di non vederci nuotare alcuna larva di zanzara, come nelle “brivature” sorelle, di recente restaurate. A questo punto non possiamo fare a meno di pensare che sarebbe stato molto più opportuno inserire anche questa di Iannigallo, dotandola di muretto con illuminazione a pannelli solari e sistemando la fangosa e pericolosa pavimentazione circostante.

Essendo ottimisti sogniamo che tutto ciò a Iannigallo sarà sistemato prossimamente da questa amministrazione. O dalla prossima. Si dice infatti che il tempo sia galantuomo, e quindi c’è da augurarsi che lo siano anche gli elettori e le elettrici. Nel 2023.

f3

Quel che colpisce della brivatura non è il suo stato e la sua utilità. Tra l’altro è alimentata da acqua sorgiva anche se non potabile dagli umani. Non ci colpisce tanto la vista, il panorama è comunque bello. Sono colpiti e tanto però l’olfatto e l’udito.

consiglio cL’udito perché si sente nell’aria volare qualche ronzio di zanzarette, piccole per ora ma in crescita sicura in dimensioni e numero.

L’olfatto invece è il senso che viene colpito al 100%, al massimo. Tutta la zona circostante è invasa da una puzza indescrivibile: provare per credere, basta andarci se si ha lo stomaco forte.

Certo sarebbe meglio che si organizzasse sul posto una riunione congiunta di Giunta e di Consiglio comunale. Siamo sicuri che, non avendo più alcun alibi, l’amministrazione comunale si affretterebbe a far pulire la zona e collocare qualche telecamera per immortalare e multare tutti gli incivili che invece di usare il “porta a porta” (servizio che strapagano), si divertono al “lancio del sacchetto” di immondizia o nel discreto “abbandono” della stessa!

Speriamo che questo compito non venga lasciato in eredità alla prossima Amministrazione.

Ed ora concludiamo con una buona notizia. E’ la seconda, dopo la rimozione del rimorchio famoso avvenuta grazie al comandante della locale caserma dei carabinieri.

Volere è potere, una Milena più bella è possibile! | Milocca – Milena Libera (wordpress.com)

Il palo telefonico che dopo l’incendio era rimasto piegato in due su se stesso con il rischio di interrompere la linea, adesso dopo le foto pubblicate sul web è stato sostituito dall’ente preposto.

palo vecchio

Ora si può ammirare nuovo e ben diritto. Anche per quest’altro “miracolo” dobbiamo ringraziare le foto e i video da noi pubblicati e/o diffusi sul web. E soprattutto gli “esterni” all’ente comunale.

palo nuuvo

Sì il web, con la conoscenza dello stato delle cose, risveglia il senso del rispetto dell’ambiente e richiama alla educazione civica, forma le coscienze e invita all’azione. Tutti, anche gli amministratori e in particolare il sindaco e l’assessore alla sanità pubblica, ma nessun altro eletto dai concittadini può chiamarsi fuori dalle proprie responsabilità. Su questo fronte il nostro gruppo ha la coscienza a posto, ha già dato e continuerà a fare il proprio dovere.

PARTICOLARI

(altro…)

Read Full Post »

LAVORI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO – AVANZAMENTO DEI LAVORI

🔵

Da oggi il nostro amato paese avrà questo aspetto. I lavori di efficientamento energetico non sono ancora conclusi ma questo “parziale” è il frutto di un attento lavoro di ricerca fondi e attenzione nelle scelte e nell’esecuzione dei lavori.

bo3

L’intervento di sostituzione con l’utilizzo dei LED porterà anche consistenti benefici in termini di risparmio sulla bolletta dell’energia elettrica.

Ringrazio chi, al di là dei ruoli e delle cariche, anche da semplice cittadino, mi sta vicino nel duro compito di amministrare la cosa pubblica. Questi risultati sono il frutto di un’azione corale della comunità.

Il Sindaco – Salvatore Virciglio

PREVENZIONE TUMORE COLON RETTO
🔵

262827051_4713427908722301_4689992838349315898_nIl Comune di Bompensiere, la Croce Rossa Italiana – sede di Bompensiere e l’Asp di Caltanissetta organizzano una campagna di PREVENZIONE per la diagnosi precoce del TUMORE del COLON RETTO per le donne e gli uomini di e ETÀ compresa tra i 50 e i 69 anni.

L’ASP ha già invito una lettera con le indicazioni necessarie ai soggetti che rientrano nella predetta fascia di età.

Da giorno venerdì 3 dicembre 2021 avverrà la distribuzione dei kit per il prelievo dei campioni da consegnare successivamente per l’esame. Si tratta di un servizio completamente GRATUITO.

Per informazioni potete contattare: Totino 3356989357 – Rosina 3387595811 – Raimonda 3386464608
Il Sindaco – Salvatore Virciglio

TORNEO DELL’IMMACOLATA

⚽

Lo scorso mercoledì si è tenuto un seguitissimo torneo di calcio giovanile. Bambini e ragazzi provenienti da diverse località della Sicilia si sono scontrati in tante partite. È avvenuto tutto nel segno dell’amicizia e dell’amore per il calcio.

bo2

Complimenti all’associazione ASD Bompensiere Family che ha promosso e curato l’organizzazione dell’evento con il sostegno dell’amministrazione comunale rappresenta dall’assessore allo sport Arturo Petix.

Il Sindaco – Salvatore Virciglio

L’ALBERO DI COMUNITÀ – ILLUMINATO

🌲

Ieri abbiamo acceso l’Albero di Comunità e Don Salvatore Pignatone ha benedetto il presepe. È stato un semplice ma bel momento di ritrovo con il quale si sono avviati i festeggiamenti in prospettiva del Natale.

Grazie ai ragazzi della Consulta dei Giovani per l’ideazione e la realizzazione e al Gruppo della Nuvena che ci ha dato un antipasto dei canti che eseguiranno i prossimi giorni.

Il Sindaco – Salvatore Virciglio

INIZIATIVA LA LUCE DEL NATALE

🔵

E dopo l’Albero di Comunità… la nostra Consulta ci invita ad addobbare il nostro paesino. È un concorso che stimola ad avere cura dell’aspetto esteriore del nostro comune per riscoprire lo spirito ultimo del Natale.

bo1

Partecipate contattando il numero: 3887274081.

Il Sindaco – Salvatore Virciglio

.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: