Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Spettacoli’ Category

Ecco Claudia, la siciliana che sogna Miss Italia

 Giacomo Palermo

.

claIeri sera durante la finale regionale del prestigioso premio di bellezza femminile Miss Italia che si è svolta al Teatro Nino Croce di Valderice (TP) è stata proclamata vincitrice per rappresentare la Sicilia nella finale nazionale che si terrà a dicembre.

E’ Claudia Schiavone, 21 anni di Alcamo in provincia di Trapani, è una studentessa all’università di Palermo nella facoltà di scienze motorie ed una ballerina diplomata in danza classica con l’IDA di Ravenna. Pratica danza da 14 anni e la danza le ha insegnato a faticare per raggiungere un obiettivo perché senza sacrificio e sudore non si ottiene nulla. Si reputa una persona intraprendente che non si ferma davanti le difficoltà della vita.

Ad intrattenere il pubblico sono stati gli artisti siciliani Agata Fanzone, Davide Gianquinto ed i Cantunera. Presenti anche Miss Sicilia 2020 Sofia Fici e Miss Be Much Sicilia 2021 Giada Rumè. Hanno presentato Antonello Consiglio e Marianna Taormina.

(Foto: Tiberio Cantafia)

Read Full Post »

Preoccupa l’impennata di contagi tanti non si sono ancora vaccinati

Carmelo Locurto

.

virusImprovvisa impennata di casi di positività passati nel giro di un paio di giorni da 6 a 15. E sono parecchie le persone che, in questo momento, attendono l’esito del tampone molecolare o che sono in quarantena domiciliare.
Il sindaco Leonardo Burgio ha rilevato che, solo in un caso, c’è una sintomaticità che riguarda una persona non vaccinata. In ogni caso, l’impressione è che il numero dei positivi sia destinato ad aumentare in un Comune nel quale, comunque, il dato riferito alle vaccinazioni è certamente favorevole dal momento che il 65% ha ricevuto almeno una dose.

«Tuttavia – ha rilevato Burgio – considerato che l’8% della popolazione è costituita da persone 0-12 anni, vuol dire che c’è ancora un 27% della popolazione che nons’è sottoposta a vaccinazione; mi rivolgo a loro per dire che devono vaccinarsi».
Il sindaco ha annunciato un nuovo “Vaccino Day” per il prossimo 9 settembre solo di pomeriggio. Resta invece invariata la sede della vaccinazione presso il Poliambulatorio di via Sferrazza. La vaccinazione è aperta, oltre che a coloro che devono ricevere la seconda dose, anche a tutti i cittadini di Serradifalco a partire dai 12 anni in su.
Per ricevere la prima dose di vaccino non occorrono prenotazioni. Il locale comitato della Croce Rossa Italiana fornirà il suo supporto in occasione della nuova tornata vaccinale.

Terza edizione di Performare Festival con “Sguardi sulla bellezza”

.
Inizia la terza edizione di Performare Festival – Serradifalco (CL) dal 28 agosto al 4 settembre, una delle più importanti rassegne dedicate all’arte performativa e alla giovane danza d’autore (che dedica particolare attenzione ai talenti del territorio siciliano).
La manifestazione, ideata e curata dal Collettivo SicilyMade sotto la direzione artistica di Simona Miraglia e Amalia Borsellino, è prodotta dall’associazione culturale IN ARTE, con il patrocinio del Comune di Serradifalco e finanziata dal FUS.
Quest’anno il Festival. dopo un anno di stop a causa dei limiti imposti dalla pandemia, propone come tema centrale “Sguardi sulla bellezza”. Proprio intorno agli sguardi sulla bellezza ruotano le 14 performances che vedremo durante le giornate del Festival, performances firmate da 11 tra giovani coreografi e artisti di rilevanza nazionale e internazionale come Virgilio Sieni, Roberto Zappalà con la sua Compagnia Zappalà Danza, la coreografa e performer argentina Agostina D’Alessandro, Chiara Ameglio (Fattoria Vittadini), Elisa Pagani, Claudia Rossi Valli, Silvia Giuffré, Annalisa Di Lanno, oltre allo stesso Collettivo SicilyMade che, nella prima giornata del Festival, presenterà un lavoro di Amalia Borsellino, Marta Greco, Silvia Oteri.
𝗣𝗥𝗢𝗚𝗥𝗔𝗠𝗠𝗔
S ABATO 28 AGOSTO
Villa Comunale R. Livatino | h 18.00 – h 19.00 Performare Project – Agorà Serrafidalco – Ballo 1900 Territori del gesto 2021
Un progetto di Accademia sull’arte del gesto Virgilio Sieni a cura di Delfina Stella assistenti al progetto Amalia Borsellino, Simona Miraglia con la partecipazione di danzatori, artisti e cittadini produzione Centro Nazionale di Produzione | Virgilio Sieni in collaborazione con Perfomare Festival Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.00
Consciousness (anteprima) coreografia Annalisa Di Lanno interpreti Carmelangela Damico, Annalisa Di Lanno
produzione IN ARTE
Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.30 Collettivo SicilyMade – Female Escape (prima nazionale) concept, coreografia e interpreti Amalia Borsellino, Marta Greco, Silvia Oteri elementi scenografici Manuela Catania produzione IN ARTE
vincitore del bando Le Città Visibili, nell’ambito del programma Per Chi Crea
DOMENICA 29 AGOSTO
Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.00 Compagnia Zappalà Danza – Romeo e Giulietta 1.1 (la sfocatura dei corpi)
coreografia e regia, luci e costumi Roberto Zappalà musica Pink Floyd, Elvis Presley, Luigi Tenco, José Altafini, Mirageman, John Cage, Sergei Prokofiev interpreti Fernando Roldan Ferrer, Valeria Zampardi management Maria Inguscio una produzione Scenario Pubblico/Compagnia Zappalà Danza Centro di Produzione della Danza
GIOVEDÌ 2 SETTEMBRE
Parco delle Rimembranze | h 18.00 – h 18.30 – h 19.00 Performare Project – Parcours𝙖𝙧𝙘𝙤𝙪𝙧𝙨
coreografia Agostina D’Alessandro interpreti Amalia Borsellino, Lorenzo Covello, Marta Greco, Giulia Di Guardo, Annalisa Di Lanno, Simona Miraglia, Silvia Oteri, Priscilla Pizziol, Rosada Letizia Zangri e gli allievi del Liceo Coreutico “R. Settimo” di Caltanissetta
VENERDÌ 3 SETTEMBRE
Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.00 Agostina D’Alessandro – DAS SELBST – The Self (prima nazionale)
coreografia Agostina D’Alessandro interpreti Agostina D’Alessandro, Hernán Mancebo con il sostegno di Grand Studio and Federation Wallonie Bruxelles
Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.30 Performare Project – Living imagery (anteprima)
coreografia Agostina D’alessandro assistente Hernán Mancebo interpreti Amalia Borsellino, Lorenzo Covello, Marta Greco, Giulia Di Guardo, Annalisa Di Lanno, Simona Miraglia, Silvia Oteri, Priscilla Pizziol, Rosada Letizia Zangri
produzione IN ARTE / Performare Festival
SABATO 4 SETTEMBRE
Largo Fonte | h 18.00 Compagnia OMONIA – Nòstos𝙤̀𝙨𝙩𝙤𝙨
concept e interpretazione Silvia Giuffrè composizioni originali e sonorizzazioni live Alessandro Librio una performance di danza e musica site specific Villa Comunale R. Livatino | h 19.00 Fattoria Vittadini – TRIEB_Estratto
coreografia e interpretazione Chiara Ameglio regia e drammaturgia Chiara Ameglio e Marco Bonadei realizzazione maschera Marco Bonadei foto Marcella Foccardi Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.00 Natiscalzi DT | Era martedì (anteprima)
coreografia Claudia Rossi Valli danza e collaborazione Tommaso Monza, Ludovica Messina produzione Scenario Pubblico Centro di Produzione della Danza Teatro De Curtis Serradifalco | h 21.30 DNA – 𝙀𝙜𝙤 𝙎𝙞𝙨𝙩𝙚𝙢𝙖
coreografia Elisa Pagani interpreti Francesca Caselli, Massimo Monticelli
__________________________
28 agosto – 04 settembre Sala Congressi, Palazzo Mifsud h 18.00 – 21.00 𝑀𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎 𝑑𝑖 𝑣𝑖𝑑𝑒𝑜𝑑𝑎𝑛𝑧𝑎
A𝗧𝗧𝗥𝗔𝗩𝗘𝗥𝗦𝗢 𝗜𝗟 𝗣𝗔𝗘𝗦𝗔𝗚𝗚𝗜𝗢 in collaborazione con Augenblick e FuoriFormato – Festival internazionale di danza e videodanza PΞRFORMΛRΞ PROJΞCT
𝗔𝗚𝗢𝗥𝗔̀ 𝗦𝗘𝗥𝗥𝗔𝗗𝗜𝗙𝗔𝗟𝗖𝗢 𝑇𝑒𝑟𝑟𝑖𝑡𝑜𝑟𝑖 𝑑𝑒𝑙 𝑔𝑒𝑠𝑡𝑜 2021 dal 24 al 28 agosto un progetto di Virgilio Sieni a cura di Delfina Stella
𝗦𝗧𝗔𝗚𝗘 𝗥𝗘𝗩𝗜𝗘𝗪 dal 27 agosto al 04 settembre un progetto a cura di Filippa Ilardo
𝗥𝗘𝗦𝗜𝗗𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗖𝗥𝗘𝗔𝗧𝗜𝗩𝗔 dal 29 agosto al 03 settembre con Agostina D’Alessandro
𝐼𝑁𝐹𝑂𝑅𝑀𝐴𝑍𝐼𝑂𝑁𝐼
Performare Festival
Per informazioni e prenotazioni: 327 6685030 – 327 1559908 – 333.5276578

(altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

𝗣𝗿𝗲𝗻𝗱𝗲 𝗶𝗹 𝘃𝗶𝗮 𝗼𝗴𝗴𝗶 𝗮 𝗠𝗼𝗿𝗴𝗮𝗻𝘁𝗶𝗻𝗮 (𝗘𝗻) 𝗶𝗹 “𝗕𝗮𝗿𝗯𝗮𝗯𝗹𝘂̀ 𝗙𝗲𝘀𝘁”, 𝗳𝗿𝗮 𝗺𝘂𝘀𝗶𝗰𝗮, 𝘁𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 𝗲 𝗱𝗶𝗯𝗮𝘁𝘁𝗶𝘁𝗶

Alberto Samonà

.

Si inaugura oggi, giovedì 19 agosto, nel Parco Archeologico di Morgantina (En) “Barbablù fest” che ha per simbolo uno dei reperti più importanti mai riconsegnati alla Sicilia, la Testa di Ade (trafugata, ritrovata al Getty Museum di Malibu e restituita al Museo archeologico di Aidone) qui chiamata con il suo nomignolo affettuoso e popolare, che nasce da quei riccioli blu della barba.
235283605_311379243907769_7753778393472844311_n
Anche per questo il giornalista e scrittore Pietrangelo Buttafuoco – che ha ideato il progetto – e il drammaturgo e regista Giuseppe Dipasquale – che cura la direzione artistica – hanno voluto una traccia che seguirà la rassegna, ovvero “tutto quello che la Testa ci fa dire sul mito, teatro, musica e altro”.
Un progetto che abbiamo voluto con forza per valorizzare questi luoghi unici della Sicilia centrale, attraverso i linguaggi dell’arte, tra narrazioni, teatro e musica, nel nome dell’identità e della bellezza.
Primo appuntamento oggi alle ore 20 con il concerto di Lello Analfino e i Tinturia.
Fra gli ospiti del festival: Radiodervish , Juri Camisasca, Leo Gullotta, Maria Giovanna Maglie , Gaetano Savatteri, Roberto Cacciapaglia , Viola Graziosi, Mariano Rigillo, Ninni Bruschetta, Salvo Piparo, Aldo Cazzullo, Cettina Donato, Roberto Nobile, Tuccio Musumeci e altri ancora.

INFO

Gli spettacoli teatrali inizieranno alle 19,30, i concerti alle 20. Ingresso: 8/12 euro (teatro: 8 euro, musica: 12 euro). Le presentazioni di libri e gli incontri saranno alle 18,30 nel giardino adiacente al Museo di Aidone, ad ingresso libero. L’accesso seguirà le regole previste dalle norme anticovid: green pass o tampone. Organizzazione e produzione sono a cura di Terzo Millennio di Andrea Peria Giaconia. Tutte le date con gli appuntamenti del festival sul sito: https://www.terzomillennio.info/barbabl%C3%B9-fest.html

Read Full Post »

Diletta Leotta, il festino dei 30 anni tra mille polemiche

.

E86HuomXoAMQtxxBallerini, acrobati, performer e tanti vip per il ‘White and Shine” party con cui Diletta Leotta ha festeggiato la era del 16 agosto il compimento dei 30 anni in una località vicino Catania, città natale della conduttrice tv, come volto di punta delle trasmissioni calcistiche di Dazn. .

Anche la villa con piscina che ha ospitato l’evento è stata interamente allestita con addobbi e arredi bianchi e trionfi di limoni siciliani. Limoni hanno decorato anche la torta su cui Diletta ha spento le candele a mezzanotte.

Lei, con un vestito naturalmente in tema con la festa, bianco ma decorato con strass e lustrini, ha ballato, cantato e si è dondolata su un’altalena luminosa, che era stata montata in giardino.

Sull’organizzazione della festa si sta scatenando sui social e balza in testa ai trend, la polemica per alcune foto del party in cui si vedono delle giovani donne «trasformate» in lampadario: le ragazze infatti hanno un paralume sulla testa.

«Le donne lampadario a un compleanno di una donna nel 2021 per me sono degradanti» twitta qualcuno. «Le ragazze usate in stile soprammobile sono un qualcosa di riprovevole» fa eco qualcun altro. «Per il suo compleanno, colei che ribadisce che la bellezza «capita», ingaggia delle donne per vestirsi da lampadario» è un altro dei commenti di riprovazione. “Ciao, che lavoro fai? La donna-lampadario ai compleanni delle vip che fanno discorsi edificanti a Sanremo» dice ancora un altro.

(altro…)

Read Full Post »

Riuscita la manifestazione organizzata dal giovane Guido Ferlisi

.

tor

Guido Ferlisi non è la prima volta che si mette in evidenza come organizzatore. Il 23 e 24 agosto 2019 l’allora ragazzino organizzò  al Parco Urbano “Sandro Pertini” con il patrocinio del Comune e il contributo di alcuni sponsor locali, il 1° Torneo di bocce a squadre per giocatori amatoriali, uomini e donne,.

Il ragazzo, che quest’anno si è diplomato, non ha per niente perso l’entusiasmo e la voglia di fare qualcosa di buono per il prossimo e per il suo paese e, in ricordo del suo amico Paolino Noto, deceduto prima del tempo per colpa del Covid-19, ha voluto organizzare il riuscitissimo Torneo di Bocce “Città di Milena” intitolato appunto “Memorial Paolino Noto – per sempre nel nostro cuore”.

micGuido Ferlisi si confida: “Paolino era una persona sempre solare sempre sorridente, un uomo conosciuto e stimato da tutti, amava giocare alle bocce con i suoi amici che fino all’ultimo minuto hanno lottato per conquistare la coppa on palio. Non lo dimenticherò mai!”. ❤️

Anche la politica ha voluto onorare il cittadino scomparso con la presenza dell’on.le Michele Mancuso, del sindaco Claudio Cipolla e della consogliera comunale Angela Falcone in rappresentanza del gruppo “Milena Domani”.

A proposito della gara, ha vinto la coppia affiatata Giovanni Terrana e Gerlando Palumbo, al secondo posto si sono classificati Francesco Magro e Alex Piazza, al terzo posto si sono piazzati Calogero Mancuso e Salvatore Falcone.

Numerosa la partecipazione del pubblico che ha riempito il parco urbano gustandosi l’antivigilia di ferragosto.

(altro…)

Read Full Post »

Al concerto di Gazzè sindaco e politici nelle prime file col biglietto scontato

.

gazIl biglietto ordinario per le prime file costava 45,90 euro ma dipendenti comunali, sindaco, assessori e consiglieri hanno pagato, invece, 23 euro. A Mazara del Vallo per il concerto di Max Gazzè, venerdì scorso in piazza della Repubblica, è scoppiata la polemica dopo che l’organizzazione di “Rock the casbah”, la due giorni di musica tra i vicoli del centro storico della città, ha concesso l’agevolazione del 50% sui biglietti per le prime file proprio per dipendenti, Giunta e consiglieri comunali.

Critiche e accuse sono volate contro il privilegio concesso a un gruppo ristretto di persone, allargato, comunque, anche a famiglie e amici, visto che consiglieri, dipendenti, sindaco e assessori potevano comprare a prezzo scontato fino a 4 biglietti ciascuno, così come chiarito da una email dell’organizzazione al sindaco.

Gli organizzatori in un post social hanno chiarito: «Durante la fase organizzativa abbiamo infatti sentito vicini i tanti collaboratori di questi enti pubblici e privati, che hanno dato un supporto e una spinta incredibili alla manifestazione e che ci hanno aiutato non poco nel configurare piazza della Repubblica e nel risolvere le tante problematiche».

Nella nota si legge anche: «Ci è sembrato corretto permettere loro di accedere al concerto con condizioni particolari, volte a premiare l’aiuto che ci è stato reso, l’investimento dei loro datori di lavoro ma anche – è corretto ammetterlo – a vendere i ticket del primo settore, che dopo l’annuncio dell’entrata in vigore del Green Pass proprio il 6 agosto avevano subito una brusca frenata nelle vendite.

maxresdefaultPur sembrandoci assurde e sterili le polemiche innestate nelle scorse ore reputiamo che ogni critica – purché costruttiva – sia utile a crescere e migliorarsi e sicuramente faremo tesoro di questa esperienza».
Per il consigliere comunale d’opposizione Antonio Colicchia «la gente è convinta che in politica siamo tutti una stessa cosa, ma non è così. Anche se non ho fatto nulla quello che è successo mi porta a vergognarmi».

Replica il sindaco Salvatore Quinci: «La proposta della convenzione è arrivata dall’organizzazione e l’abbiamo accettata. Il Comune non ha fatto e non può fare sconti».
«Piuttosto che polemiche, nessuno si chiede che tipo di indotto ha creato il concerto – s’interroga l’assessore comunale Germana Abbagnato – quante persone di altri paesi sono arrivati a Mazara del Vallo». Il Comune all’associazione che organizza “Rock the casbab” ha elargito un contributo di 25 mila euro (la metà dell’importo concesso dalla Regione) per nove concerti nei vicoli del centro storico e poi per quello di Max Gazzè in piazza della Repubblica.

Read Full Post »

SOMMATINO

.

La vincitrice è la ventenne deliana Desiana Bruno che conquista anche la fascia “Una ragazza per il cinema”

CARMELO SCIANGULA

.

233678046_2934878446725524_5704988585817306695_nDesiana Bruno è Miss Summer 2021. Il titolo è stato assegnato alla 20enne deliana che conquista anche la fascia di “Ragazza per il Cinema” e della “Scala della Moda 2021”.

«E’ stato emozionante vedere il pubblico in piazza e la piazza si e presentata come la location perfetta – dice l’organizzatore Emanuele Cellauro -. Abbiamo voluto unire moda e musica con uno spettacolo con tanto di band e gli Arkadia hanno fattoun incredibile show.

Un ringraziamento particolare all’amministrazione comunale, agli esercenti di Sommatino e all’artista Salvina Riggio che ha realizzato una pigna in ceramica. donandola alla prima classificata».

  • A condurre la serata con Emanuele Cellauro è stato il tronista Luigi Mastroianni insieme alla nissena Roberta Manzo e Amina Castellana.
  • Lo staff tecnico: Lucia Vella, Simone Chiaramonte, Giada Garofalo e Rosita Avarello. Le coreografie sono state curare da Luana Ruta.
  • La giuria: Olimpia Armonia, Elvina Asaro, Stefania Scarlata, Daniela Auria, Angela Sciascia, Valentina Morello, Jessica Collura, Alexia Cosentino e Peppe Tambè, con la presenza di Joselito Pappalardo, Salvatore Cilano, Filippo Barrile e Gianfilippo Lombardo.

mis
Questi i titoli assegnati:

  • Desiana Bruno (Miss Summer 2021),
  • Emily Terrana (Miss Televoto),
  • Anita Camilleri (Miss Facebook),
  • Flaminia Tricoli (Miss Sorriso),
  • Isabella Marchetti (Miss Eleganza),
  • Serena Marino (Miss Make up),
  • Vittoria Bellanca (Miss Hair Style),
  • Chiara Ponticelli (Miss Gioiellidoro),
  • Esmeralda Castronovo (Miss Ingambissima),
  • Darlyn Bifetto (Miss Simpatia),
  • Alessia Di Forti (Miss Portamento),
  • Sofia Terrana (Miss Bellezza Mediterranea),
  • Elysea Maira (Miss premio stampa),
  • Arianna Porrello (Miss Città della Zolfare).

Queste le altre concorrenti in gara: Chiara Petroncelli, Daniela Sardo, Denise Pia Lo Brutto, Dominique Cristi, Erika Cipriano, Evelyn Gambino, Gaia Dio Puiarello, Giulia Coniglio, Ileana Inguanta, Sara Caruana, Noemi Taibbi.

Read Full Post »

COVID-19. Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche.

.

Green Pass

gpSarà possibile svolgere alcune attività solo se si è in possesso di:

  1. certificazioni verdi Covid-19 (Green Pass), comprovanti l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi)
  2. effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore)

Questa documentazione sarà richiesta poter svolgere o accedere alle seguenti attività o ambiti a partire dall’6 agosto prossimo:

  • Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso
  • Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi
  • Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre;
  • Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso;
  • Sagre e fiere, convegni e congressi;
  • Centri termali, parchi tematici e di divertimento;
  • Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione;
  • Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò;
  • Concorsi pubblici.

Zone a colori

Colori-RegioniL’incidenza dei contagi resta in vigore ma non sarà più il criterio guida per la scelta delle colorazioni (banca, gialla, arancione, rossa) delle Regioni. Dall’entrata in vigore del decreto i due parametri principali saranno:

  1. il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19,
  2. il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19.

Si resta in zona bianca 

Le Regioni restano in zona bianca se:

a. l’incidenza settimanale dei contagi è inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per tre settimane consecutive

b. qualora si verifichi un’incidenza superiore a 50 casi per 100.000 abitanti, la Regione resta in zona bianca se si verifica una delle due condizioni successive:

  1. il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 15 per cento;
    oppure
  2. il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 10 per cento;

Da bianca a gialla

È necessario che si verifichino alcune condizioni perché una Regione passi alla colorazione gialla

a. l’incidenza settimanale dei contagi deve essere pari o superiore a 50 ogni 100.000 abitanti a condizione che il tasso di occupazione dei posti letto in area medica sia superiore al 15 per cento e il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 sia superiore al 10 per cento;

b. qualora si verifichi un’incidenza pari o superiore a 150 casi per 100.000 abitanti, la Regione resta in zona gialla se si verificano una delle due condizioni successive

  1. il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 30 per cento;
    oppure
  2. il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da Covid-19 è uguale o inferiore al 20 per cento;

Da giallo ad arancione

È necessario che si verifichi un’incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 150 ogni 100.000 abitanti e aver contestualmente superato i limiti di occupazione dei posti letto di area medica e terapia intensiva prevista per la zona gialla

Da arancione a rosso

Una Regione è in zona rossa in presenza di un’incidenza pari o superiore a 150 casi per 100.000 abitanti e se si verificano entrambe le condizioni successive

a. il tasso di occupazione dei posti letto in area medica per pazienti affetti da COVID-19 è superiore al 40 per cento;

b. il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva per pazienti affetti da COVID-19 è superiore 30 per cento.

Misure per lo svolgimento degli spettacoli culturali

R (1)In zona bianca e in zona gialla, gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal vivo e in altri locali o spazi anche all’aperto, sono svolti esclusivamente con posti a sedere preassegnati e a condizione che sia assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per gli spettatori che non siano abitualmente conviventi, sia per il personale, e l’accesso è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi Covid-19.

In zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25 per cento al chiuso nel caso di eventi con un numero di spettatori superiore rispettivamente a 5.000 all’aperto e 2.500 al chiuso.

In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 50 per cento di quella massima autorizzata e il numero massimo di spettatori non può comunque essere superiore a 2.500 per gli spettacoli all’aperto e a 1.000 per gli spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. Le attività devono svolgersi nel rispetto di linee guida adottate.

Misure per gli eventi sportivi

SportInoltre per la partecipazione del pubblico sia agli eventi e alle competizioni di livello agonistico riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano e del Comitato italiano paralimpico, riguardanti gli sport individuali e di squadra, organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali sia agli eventi e le competizioni sportivi diversi da quelli citati si applicano le seguenti prescrizioni:

In zona bianca, la capienza consentita non può essere superiore 50 per cento di quella massima autorizzata all’aperto e al 25 per cento al chiuso.

In zona gialla la capienza consentita non può essere superiore al 25 per cento di quella massima autorizzata e, comunque, il numero massimo di spettatori non può essere superiore a 2.500 per gli impianti all’aperto e a 1.000 per gli impianti al chiuso. Le attività devono svolgersi nel rispetto delle linee guida adottate dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana, sulla base di criteri definiti dal Comitato tecnico-scientifico

Sanzioni

sanzI titolari o i gestori dei servizi e delle attività autorizzati previa esibizione del Green pass sono tenuti a verificare che l’accesso a questi servizi e attività avvenga nel rispetto delle prescrizioni.
In caso di violazione può essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.

Fondo discoteche

È istituito un fondo per i ristori alle sale da ballo.

Tamponi a prezzo ridotto

Il Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19 definisce d’intesa con il Ministro della salute un protocollo d’intesa con le farmacie e con le altre strutture sanitarie al fine di assicurare fino al 30 settembre 2021 la somministrazione di test antigenici rapidi a prezzi contenuti che tengano conto dei costi di acquisto.

Read Full Post »

sr1

sr3

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: