Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Comune’ Category

vv

bici2.jpg

Annunci

Read Full Post »

Approvazione schema Protocollo d’Intesa al fine di disciplinare i rapporti tra il Comune di Milena e l’Associazione “Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia” per la realizzazione del progetto Vie Francigene di Sicilia: testimonianze antiche e viabilità storica tra natura e storia

.

Nel mese di maggio 2015 si è aderito al progetto “Magna Via Francigena: sulle orme dei pellegrini da Palermo ad Agrigento” come comune partner e volto all’accoglienza dei camminatori e dei pellegrini, che partono da Palermo e sono diretti verso Agrigento lungo una direttrice “Magna Via Francigena”.

Il “cammino inaugurale” tenutosi questa estate dal gruppo di camminatori guidato dall’Associazione “Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia”, è servito a costruire le basi per il consolidamento del punto di tappa.

Attraverso questo atto si punta ad un accordo quadro per rendere tutte le vie percorribili e mappate, cercando non solo un recupero storico del patrimonio culturale del territorio ma soprattutto una nuova microeconomia, ad impatto zero, basata sulla promozione dei prodotti locali, sull’accoglienza come valore e come risorsa.

L’Amministrazione Comunale e l’Associazione perseguono entrambe l’obiettivo della promozione e valorizzazione delle risorse naturalistiche e culturali del territorio anche attraverso accordi e collaborazioni con altri Enti, Istituzioni o Associazioni.

via.PNGIl Comune di Milena ricade nella zona interessata dal passaggio della regia trazzera che ricalca il tracciato storico della via tardo-antico-medievale che transitava da Agrigento verso Palermo risalendo la valle del Platani. Nei decreti del 1278 di parla di divisione dei feudi della Milocca. Il possesso per enfiteusi del territorio della Milocca, antico nome del luogo, venne mantenuto fino al secolo XIX dall’abbazia benedettina di San Martino delle Scale di Palermo che ne condizionò la vita produttiva e lo sviluppo sin dal XIV secolo: Nel territorio circostante sono presenti numerose testimonianze archeologiche di periodo protostorico e classico. Lungo il tracciato della Magna Via Francigena, il luogo, per la sua posizione, si può prestare ad ospitare iniziative culturali-naturalistiche e progetti didattici rivolti soprattutto ai più giovani e finalizzati a diffondere il rispetto per l’ambiente e la conoscenza storica del territorio di Milena, ma anche ad ampliare l’offerta turistica locale.

A tal fine la Giunta ha approvato (assenti gli assessori Curto Carmelo e Ingrao Giuseppe) un Protocollo d’Intesa per regolamentare i rapporti fra l’Associazione “Amici dei Cammini Francigeni di Sicilia” ed il Comune di Milena per la tappa che lo riguarda per la realizzazione del progetto denominato “Vie Francigene di Sicilia: testimonianze antiche e viabilità storica tra natura e storia” autorizzando il Sindaco pro-tempore alla sottoscrizione del suddetto Protocollo d’Intesa che non costituisce impegno economico a carico dell’amministrazione. E ha anche dichiarato l’atto immediatamente esecutivo.

.

LEGGI LA DELIBERA INTEGRALE

(altro…)

Read Full Post »

Revisione del contratto di locazione INWIT ed approvazione di uno nuovo più basso

.

C’è un contratto di locazione del 18/02/2015 relativo alla stazione base di telefonia cellulare presso il serbatoio  comunale di Contrada da Malvà in Via Villafranca prima locato  alla TELECOM ITALIA S.P.A. e ora alla concessionaria INFRASTRUTTURE WIRELESS ITALIANE  S.P.A. (INWIT) con sede legale  a Milano per anni 9 rinnovabili e per il canone annuo di €: 7.000.

C’è anche la nota e-mail del 08/09/2017, reiterata il 25/09/2017, della Perrone Associati con studio a Roma in rappresentanza dell’INWIT, con la quale in merito al contratto suddetto comunica di aver avviato un piano di revisione e aggiornamento della propria rete di telecomunicazioni con riduzione dei propri impianti per mutate condizioni di mercato delle locazioni e che l’impianto è gravato da un canone di locazione particolarmente oneroso  per l’azienda  e soprattutto non in linea con i parametri di zona.

Le e-mail suddette propongono diverse riduzioni del canone di locazione con possibilità di anticipare le annualità. La problematica è stata esaminata dal Sindaco e dal Ragioniere Capo dell’Ente che hanno apprezzato, tra le soluzioni proposte, il canone di € 5.000 annui e per nove anni, rinnovabile, e con decorrenza dal 01/12/2017.

In particolare la Giunta (assente solo l’assessore Curto Carmelo) delibera all’unanimità di approvare la locazione per un canone annuo d’euro 5.000 suddiviso in quattro rate trimestrali anticipate di euro 1.250 e per una durata di anni 9 (nove), rinnovabili da 6 anni in 6 anni; e dichiara l’atto immediatamente esecutivo.

LEGGI LA DELIBERA INTEGRALE

(altro…)

Read Full Post »

caltaq2.jpg

(altro…)

Read Full Post »

oche

oche

Read Full Post »

disc1

(altro…)

Read Full Post »

 

vitellarovvbici2.jpg

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: