Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Ambiente’ Category

Un’invasione di ventenni, in dialogo con gli anziani di un centro della Sicilia interna

Giovanni Schillaci

.

IMG_7814Cinquanta studenti universitari del Corso di Laurea in Lettere di Palermo svolgeranno una visita didattica della durata di tre giorni presso il centro nisseno di Milena. Il laboratorio etnodialettale, finanziato dall’Ateneo e coordinato dalla prof. Marina Castiglione, prevede una full immersion fra attrezzi della vita rurale e informatori locali.

Il progetto di studio e ricerca ha per titolo “Tra Story Telling e Ricerca sul campo: gli oggetti raccontati della Casa Museo della civiltà Contadina di Milena”.

Il progetto consiste nell’effettuare delle inchieste sul campo per la raccolta di testi orali connessi a etno-storie che raccontino la vita degli oggetti del Museo etnoantropologico. I file sonori saranno registrati su supporti digitali e conservati presso l’archivio delle parlate orali del Centro di Studi Filologici e Linguistici siciliani, partner scientifico dell’iniziativa. Gli stessi file saranno caricati su due portali, uno con finalità scientifiche (www.csfls.it) e uno con finalità turistiche (https://izi.travel/it).

IMG_7822

I testi verranno di seguito sottoposti a trascrizione fonetica e i lessemi verranno analizzati etimologicamente, in modo da consentire agli studenti la realizzazione completa di un’inchiesta: dalla ricerca delle fonti, all’uso degli strumenti lessicografici, sino all’analisi dei dati.

I materiali saranno organizzati in un archivio a disposizione della stessa comunità milocchese, di modo che oltre al bene materiale, si conservi, attraverso la narrazione, il contesto antropologico e simbolico di riferimento.

Gli oggetti parleranno quindi con le voci dei contadini, delle massaie, degli allevatori del luogo e il museo potrà essere arricchito dai file sonori.

IMG_7820

Il gruppo di universitari sarà affiancato da una selezione di studenti dell’istituto comprensivo Milena-Campofranco, in modo da coinvolgere i bambini e ragazzi in un percorso di valorizzazione della propria tradizione e del proprio dialetto.

Gli studenti saranno ospitati all’interno della palestra scolastica dello stesso Istituto, diretto dalla prof.ssa Vella, e incontreranno gli informatori nei diversi villaggi che attorniano il paese.

Territorio, Università, circuiti turistici e culturali: queste le premesse alla base dell’iniziativa, che si propone come missione di verifica delle ricadute accademiche per la crescita dell’identità regionale.

Partner dell’iniziativa, oltre al Comune e alla Pro Loco di Milena, che gestisce la Casa Museo, l’Antiquarium “A.Petix” – dove gli studenti faranno una visita guidata dal Signor Giuseppe Palumbo, ispettore onorario per i beni culturali -, la Banca di Credito Cooperativo San Michele, la Farm Cultural Park di Favara, la Rete museale, culturale e ambientale del Centro Sicilia, la associazione Alchimia.

IMG_7821

 

(altro…)

Read Full Post »

 

 

immagine-contenitori-rifiuti-porta-a-porta

monte diff

immondizia

serra differen

Read Full Post »

.

topi crocePanico giorni fa in zona “Croce” quando un grosso ratto ha fatto la sua improvvisa comparsa sulla scena tra la sorpresa dei presenti.

Ma guarda quanto è grosso questo!

Sembra un gatto!

Vero, ma anche gli altri che si vedono non scherzano.

Mentre si commentava, il topo si avvicinava alle persone per nulla impaurito, anzi ad aver paura erano le persone che salivano sui marciapiedi e non certo per vedersi meglio dall’alto la scena.

images (4)Intanto si apriva la caccia grossa al roditore, alla quale partecipavano alcuni dipendenti esterni del Comune, uno dei quali alla fine ha avuto ragione e a colpi di scopa ha tramortito il ratto, eliminando il pericolo.

Ma questa “caccia grossa” ai topi da parte dei dipendenti con pettorina utilizzati per i lavori di pulizia esterna non è il migliore sistema di derattizzazione, ques’ultima  si farà quando e dove ancora non si sa.

Read Full Post »

1aaaaasdfgb

Read Full Post »

I partecipanti sono invitati ad iscriversi on-line entro, e non oltre, il 24 Aprile sulla pagina https://www.facebook.com/escursionidiprimaverasutera , compilando l’apposito modulo.

IMG-20170409-WA0001

Si avvicina sempre di più la data della Quarta Escursione di Primavera a Sutera, prevista per il 25 Aprile. Il successo delle scorse escursioni ha portato a ripetere l’esperienza di riscoperta territoriale e paesaggistica in uno dei Borghi più belli d’Italia, in cui si possono ammirare scorci di natura incontaminata attorniati da paesaggi mozzafiato. La bellezza della vallata racchiude, oltre i monti ed i colli, un mondo da scoprire e rivalutare.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Sutera con la collaborazione dell’associazione Soter, del Corpo Forestale dello Stato (distaccamento di Sutera), dell’associazione Geologi di Caltanissetta, dell’associazione Giubbe Verdi, Associazione Kamicos, e con il patrocinio dell’Università di Palermo (Scuola delle scienze di base e applicate), della Soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Caltanissetta, dell’Ordine regionale dei Geologi di Sicilia e del Comitato Regionale CSI Sicilia prevede un programma ricco di nuovi contenuti e di nuove scoperte, a partire dall’itinerario proposto.

Quest’anno si è voluta dedicare l’Escursione al ricordo di Calogero Capozza, Comandante del distaccamento del Corpo Forestale di Sutera, scomparso prematuramente e da sempre stato impegnato nelle manifestazioni riguardanti soprattutto l’ambiente.

L’escursione fa anche parte del 2° Meeting regionale di Trakking CSI Sicilia,  che afferma e sempre più consolida la manifestazione a livello regionale.

(altro…)

Read Full Post »


delia

Read Full Post »

l Comune di Milena è un modello da seguire in materia di differenziata

Carmelo Locurto

.

1Milena è un Comune che, per tutti gli altri Comuni della Sicilia, è un modello da seguire in materia di differenziata. E’ il singolare riconoscimento che ha ottenuto il Comune come Milena a Catania in occasione della consegna degli attestati di virtuosità recentemente assegnati a quei Comuni che in Sicilia nell’ultimo trimestre del 2016 hanno raggiunto alte percentuali di raccolta differenziata.

2Il “Paese delle Robbe”, in realtà, il servizio di raccolta differenziata lo ha introdotto appena 4 mesi fa, per cui non poteva rientrare nel novero dei Comuni siciliani virtuosi premiati alle Ciminiere di Catania, tuttavia è stato menzionato per essere riuscito, in appena 4 mesi, a passare da una percentuale di raccolta differenziata del 10% al 60%.

Una percentuale che ha spinto il capo di gabinetto vicario del presidente della Regione, il dott. Enrico Vella, in occasione del convegno “Rifiuti, differenziata, comuni virtuosi, appalti ed emergenze” ad additare il “Paese delle Robbe” come esempio e modello da seguire. Enrico Vella ha infatti rilevato: differenziando anche l’umido, è un risultato eccellente e al contempo la strada maestra per tutti i comuni siciliani>.

Vitellaro

Giuseppe Vitellaro

<E’ un rilievo che ci onora e che ci spinge a dare il massimo per aumentare ulteriormente la percentuale della raccolta differenziata nel nostro Comune>, ha sottolineato il sindaco Peppuccio Vitellaro.

Il primo cittadino, nel ringraziare l’assessore comunale al territorio e ambiente Alessandra Antinoro – protagonista di questo importante successo per la nostra comunità – ed il personale che effettua la raccolta differenziata – guidato da Giorgio Mantione -, ha inteso esprimere il proprio plauso anche all’indirizzo dei cittadini per un riconoscimento che vede la città di Milena entrare a pieno titolo tra i Comuni virtuosi della Sicilia in materia di differenziata.

Carmelo Locurto 50 righe

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: