Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 18 agosto 2022

299165837_2214659525367845_6210728871040821171_n

.cardinalrivera (1)

Riconoscete quelli della foto?

Pubblicità

Read Full Post »

Ho restituito credibilità morale e istituzionale alla mia Regione, in Italia e all’estero

Nello Musumeci

.

Riguardo la mia esperienza di governo potrei dire di essere orgoglioso d’avere programmato, progettato e investito risorse per oltre cinque miliardi di euro, dando ossigeno all’economia isolana.

Oppure orgoglioso di avere avviato la procedura per due termovalorizzatori che finalmente libereranno la Sicilia dalla schiavitù delle discariche e dalle indebite pressioni che si esercitano su questo fronte. E potrei ancora aggiungere centinaia di analoghi esempi di buon governo, dalla lotta al dissesto idrogeologico alla stabilizzazione di migliaia di dipendenti precari.

E invece no: l’orgoglio maggiore che provo è avere restituito credibilità morale e istituzionale alla mia Regione, in Italia e all’estero. Ricevere ogni mese la visita di un ambasciatore e sentirmi dire ‘la Sicilia sta cambiando’ è una soddisfazione che non ha prezzo.

—-

Leggi la mia intervista a Live Sicilia

(eccone un brano)

.

Tirando le somme ha concluso questi 5 anni senza neanche un avviso di garanzia come atto dovuto?

.

legalita-aperti“Non è un vanto. Per chi governa dev’essere normale il rispetto della legalità.

Certo, quando si è alla guida di un ente con un bilancio di 26 miliardi di euro l’anno e tredicimila dipendenti, commettere errori è sempre possibile.

Altra cosa sono il dolo, l’interesse personale, i rapporti equivoci.

Sono stato educato ad una visione etica della politica che mi porta ad essere molto rigoroso, è vero. Ma lo sono innanzitutto con me stesso, prima che con gli alleati. E forse questo metodo a qualcuno non è mai andato giù”.

Col suo passo indietro il centrodestra ha trovato una strategia unitaria a livello nazionale, com’è andata l’interlocuzione con i leader nazionali?

.

unio“Con la mia disponibilità a fare un passo di lato, dichiarata già alla fine di giugno, ho impedito che il centrodestra in Sicilia si spaccasse, con le inevitabili ripercussioni che avrebbe determinato anche a livello nazionale. Di fronte a un veto assurdo e irragionevole, avrei potuto reagire dicendo: mi candido lo stesso. Forse non avrei vinto, ma certamente avrei diviso la coalizione, provocandone la sconfitta.

Ha prevalso in me il senso di responsabilità. L’unità è un valore che andava tutelato. Giorgia Meloni credo abbia apprezzato. E non mi stanco di ringraziarla, assieme a Ignazio La Russa, per avere fino all’ultimo sostenuto il rispetto delle regole e, quindi, il mio diritto di uscente alla ricandidatura”.

Che consiglio si sente di dare a Schifani?

.

lupo_agnello“L’amico Schifani non ha bisogno dei miei consigli: la sua esperienza a Palazzo Madama è una garanzia per tutti.

Su una sola cosa vorrei metterlo in guardia: si tenga lontano da cortigiani e cospiratori, sappia distinguere le maschere dai volti e si protegga dal ‘fuoco amico’. È il più pericoloso”.

👇

Read Full Post »

QUANDO UN UOMO MUORE…

Antonella Pavasili
.
299206245_5477494355663116_6199561974799425763_nÈ morto Niccolò Ghedini.
62 anni, senatore di Forza Italia e avvocato.
Avvocato anche di Silvio Berlusconi.
Neanche da morto glielo perdonano gli odiatori di mestiere.
È morto da poche ore perché gravemente malato.
È morto da poche ore e già vomitano tonnellate di fango e odio.
Aberrante.
Semplicemente aberrante.
E poi si intestano battaglie di civiltà, parlano di solidarietà, di giustizia, di ideali e di valori.
Che vergogna.
Che paese siamo diventati?
Che umanità siamo?
No, non siamo più umani.
Siamo solo animali dotati di respiro, carne, ossa e sangue.
Aveva solo 62 anni l’avvocato Niccolò Ghedini.
E, sebbene possa a molti apparire incredibile, aveva anche degli affetti.
Rispetto e preghiera.
È morto un uomo.
E quando muore un uomo solo rispetto e preghiera sono consentiti.
E se non si è capaci di rispetto e preghiera, che almeno si taccia.
Riposi in pace Avvocato.

.

Read Full Post »

I devoti questa mattina riabbracciano finalmente Sant’Agata

.

299120165_1293441944523836_2566871727903412514_n

Adesso tra piazza Duomo e via Etnea

Foto di E. Zapparrata

286567652_3225426901108946_1450619902356275962_n

agata.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: