Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 27 settembre 2021

Il caro-trasporto dei pendolari

.

OIP (2)Molte famiglie di Milena stanno avendo seri problemi economici per il trasporto degli studenti pendolari.

Tante le iniziative in corso per cercare di risolvere il problema e trovare una soluzione che consenta a tutti di esercitare il diritto allo studio senza che le famiglie degli studenti pendolari debbano sostenere spese particolarmente gravose.

firmrLa prima iniziativa proposta da Guido Ferlisi ed Enzo Nicastro è una petizione popolare sia on line che accompagnata da una raccolta di firme indirizzate al Presidente della Regione, al Presidente dell’Assemblea Regionale, all’Assessore regionali all’Istruzionea a quello alle Autonomie locali e al Prefetto di Caltanissetta.

La seconda iniziativa è quella dei consiglieri comunali del gruppo “Milena Domani” che hanno proposto una mozione perché nel prossimo consiglio comunale si affronti tutta la problematica del trasporto scolastico al fine di cercare di trovare la soluzione più giusta al problema, coinvolgendo sia la Regione che il Comune di Milena.

gruppo tavolo2Alla Regione si chiede l’innalzamento dell’Isee che garantisce il trasporto gratuito solo alle famiglie con l’indicatore non superiore a 10.632,94 euro al fine di esentare quante più famiglie dalle spese di trasporto. In alternativa la divisione in diverse fasce di reddito che permettano l’erogazione del contributo per il trasporto in modo proporzionale, per esempio che parta dal 90% per poi scalare in base all’aumento del reddito.

Al Comune di Milena si chiede – in attesa della risposta della Regione – un intervento suppletivo perché da subito distribuisca alle famiglie degli studenti pendolari un “contributo anticipato” per l’anno scolastico in corso per aiutare a sopportare le notevoli le spese di trasporto le famiglie, specialmente quelle meno agiate e con più di un figlio pendolare,

Read Full Post »

Mozione della Minoranza per esaminare e risolvere la problematica legata al rimborso spese del trasporto degli studenti pendolari.

.

gruppoAl Presidente del Consiglio comunale

Al Sindaco del Comune di Milena

Sede municipale

Milena, 26/09/2021

Oggetto: “Mozione per esaminare la problematica legata al rimborso spese del trasporto degli studenti pendolari”.

Signor Presidente,

I sottoscritti Consiglieri comunali del gruppo consiliare “Milena Domani” chiedono che venga inserito all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale la Mozione per esaminare la problematica legata al rimborso spese del trasporto degli studenti pendolari”.

Auspichiamo un serio confronto al fine di individuare la soluzione più rapida ed efficace ai problemi che gravano sulle famiglie con figli pendolari che richiede un appello alla Regione e anche l’intervento del Sindaco e della giunta comunale.

Proponiamo di chiedere alla Regione l’innalzamento dell’Isee che, attualmente garantisce il trasporto gratuito soltanto alle famiglie con l’indicatore non superiore a 10.632,94 euro. In subordine, che stabilisca alcune fasce di reddito che permettano di erogare un contributo che parta dal 90% e scenda proporzionalmente al crescere del reddito.

Suggeriamo anche al Comune di Milena, in attesa che arrivi qualche risposta dalla Regione, di intervenire subito anticipando alle famiglie dei pendolari un congruo contributo che copra le spese di trasporto per l’anno scolastico in corso che aiuti le famiglie a sopportare le notevoli le spese di trasporto, specie quelle con più di un figlio pendolare.

Desideriamo confrontare le nostre proposte con quelle dei colleghi consiglieri della maggioranza per trovare, insieme, le migliori risposte, concrete e immediate, al caro-trasporto che grava sulle famiglie e sugli stessi studenti fortemente penalizzati dal viaggiare su strade sconnesse e a sottoporsi a lunghe ore di spostamenti chilometrici.

Sacrifici e disparità che dovrebbero suggerire agi enti preposti delle compensazioni esentando o riducendo sensibilmente il costo del trasporto, per assicurare a tutti il diritto allo studio ed evitare fenomeni di dispersione scolastica causati da eventuali difficoltà economiche.

Distinti saluti

Alfonso Cipolla – Angela Falcone – Maria Carmela Ferlisi – Maria Giulia Provenzano

Read Full Post »

Già raccolte un centinaio di firme

.

fernicNel Comune di Milena è partita la petizione popolare per chiedere al Presidente della Regione il ripristino del rimborso dell’abbonamento agli studenti che si recano nelle scuole superiore di Mussomeli, Caltanissetta e Agrigento.

Promossa da alcuni giovani e genitori capeggiati da Guido Ferlisi e da Nicastro Vincenzo che  hanno iniziato la raccolta in questi giorni anche al fine di coinvolgere le amministrazioni comunali di tutta la Sicilia per togliere questo nuovo ostacolo al diritto allo studio che in questi anni e stato sempre mortificato e ormai molto ridotto tanto solo poche persone se lo potranno permettere.

I promotori comunicano che sono state già raccolte all’incirca un centinaio di firme. Il testo della petizione è il seguente.

L’Assessorato delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, con Circolare N. 11 del 24.06.2021 ha disposto che le risorse per il rimborso delle spese di trasporto degli studenti delle scuole medie superiori, in riferimento all’anno scolastico 2020/2021, come previsto dal D.A. n. 64/2021, saranno destinate alle famiglie in condizioni di maggiore disagio socio – economico, ovvero con ISEE valido non superiore ad € 10.632,94.

La disposizione su riportata, applicata in maniera meccanica, mette sullo stesso piano, a parità di indicatore ISEE, studenti “cittadini” con studenti residenti in comuni lontani dall’istituto scolastico di frequenza e di quelle famiglie con diversi studenti.

Ci sono studenti che per arrivare al proprio istituto scolastico debbono percorrere decine e decine di chilometri di strade, il più delle volte dissestate, ai limiti della percorribilità, su torpedoni di antica memoria, freddi di inverno e caldissimi nelle stagioni estive, che alla fine del percorso abbastanza duraturo, lascia i poveri studenti esausti e sfiniti.

Il D. A. non ha tenuto conto del numero di figli in età scolare.

La Regione Sicilia dovrebbe garantire attraverso i comuni il trasporto gratuito agli alunni della scuola dell’obbligo e delle scuole medie superiori che si recano presso altro comune per frequentare scuole pubbliche statali o paritarie qualora non esista nel comune di residenza la corrispondente scuola pubblica.

firmr

In quest’ottica i sottoscrittori della presente petizione, chiedono alle Autorità in indirizzo di voler disporre alcune modifiche al succitato D.A. al fine di poter consentire a tutti gli studenti della Sicilia anche se residenti negli angoli più remoti ed appartenenti a famiglie numerose ed economicamente disagiate il diritto all’istruzione, abolendo il limite ISEE e/o con la modifica in ragione del peso familiare, della distanza, della percorribilità delle strade e della funzionalità dei mezzi di locomozione.

Read Full Post »

Crescono le lamentele e le proteste degli abitanti del Villaggio Vittorio Veneto ma anche di quanti vogliono il paese pulito

.

“Il comune deve intervenire subito”, “Ci conoscono solo quando vengono a chiedere i voti”, “Se non hanno operai o soldi allora ci possiamo pensare noi a togliere questa camionata di rifiuti”, “Vergogna” e roba di questo genere.

d1

Ecco le foto della nuova discarica abusiva, questa volta non causata da cittadini incivili! Il Sindaco e gli assessori al ramo pensino a rimuovere questo materiale di risulta lasciato sul posto dopo il cantiere per la costruzione del marciapiede di via Caltanissetta sul quale non si  vede camminare mai nessuno.

d2

Read Full Post »

A testa alta per forza

Precisiamo!

Guido Clericetti

.

d55567627a1689b8f9315c422aefd660

No, no… Non è che andiamo a testa alta: è che abbiamo l’acqua alla gola!

Read Full Post »

2004-convini

2004 Covini C6W

6 ruote di cui 4 anteriori e 2 posteriori. La macchina aveva una potenza di 400 cavalli molto corretta e le ruote in più erano per il bilanciamento e per una migliore frenata. Scommessa riuscita ma a che prezzo…

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: