Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 22 agosto 2019

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Non litigate, per favore, non è dell’uno o dell’altro il merito dello spettacolo: è di ambedue. Anzi di “ambetre”. Bravissimi.

Carmelo Briguglio

Read Full Post »

Attribuzione incarico responsabile posizione organizzativa  Area Economico – Finanziaria

.

DECRETO SINDACALE N°4 DEL 15-05-2019

.

FOTO CLAUDIO

Claudio Cipolla

Premesso che:

“gli Enti istituiscono posizioni di lavoro che richiedono assunzione diretta di elevata responsabilità di prodotto e di risultato” e che “gli incarichi di posizione organizzativa già conferiti e ancora in atto, proseguono o possono essere prorogati non oltre un anno dalla data del 21 maggio 2019;

“L’importo della retribuzione di posizione varia da un minimo di € 5.000 ad un massimo di € 16.000 annui lordi per tredici mensilità”;

– “Il sindaco nomina i responsabili degli uffici e dei servizi, attribuisce e definisce gli incarichi dirigenziali e quelli di collaborazione”;

–  in fase di prima applicazione, in vista di un  processo di ristrutturazione conseguente a previsti pensionamenti, le aree apicali sono individuate nelle attuali quattro esistenti; e la retribuzione di posizione non può essere superiore a quella in atto.

– che l’incarico può essere affidato per un periodo massimo di tre anni;

Vista la scheda per la pesatura della posizione organizzativa relativa al dipendente in esame predisposta a cura del Segretario Comunale;

Il sindaco affida al Sig. Schillaci Michelangelo, Istruttore Direttivo, cat. D3, in possesso delle capacità e conoscenze professionali necessarie per assumere la responsabilità degli Uffici e dei Servizi, la responsabilità dell’Area Economica-Finanziaria a far data del presente provvedimento e fino al 31 dicembre 2021, con la relativa posizione organizzativa e con le annesse responsabilità gestionali e correlativa competenza ad adottare anche gli atti a rilevanza esterna, attribuendogli tutte le funzioni.

– L’incarico potrà essere revocato in caso di inosservanza delle direttive del Sindaco, della Giunta o dell’Assessore di riferimento, o in caso di mancato raggiungimento, al termine, degli obiettivi assegnati o per responsabilità particolarmente grave o reiterata e negli altri casi disciplinati dal contratto collettivo nazionale di lavoro vigente.

– Conferma la misura dell’indennità di posizione in quella attualmente percepita, in quanto dalla pesatura di cui in premessa è emerso un importo superiore, dando atto che la stessa sostituisce ed assorbe tutte le competenze accessorie e le indennità previste compresi i compensi per lavoro straordinario.

 

LEGGI IL DECRETO SINDACALE

(altro…)

Read Full Post »

candelo

Riflessioni di Candeloro Rino Nania

 

Read Full Post »

Tumminu e sarma

Un tumminu di grano = 14 kg; 16 tummina = una salma.

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Questo prima del SI (Sistema internazionale di misure …)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: