Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 agosto 2019

Qui siamo a Iannigallo, vicino l’abbeveratoio

il Comune ha messo il divieto di discarica

per tutti… ma non per chi lavora per il Comune

ecco il risultato della straordinaria potatura estiva

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Proposta del servizio di tesoreria e di cassa per il 2020/2024

.

Il servizio quinquennale di tesoreria comunale, svolto dall’Istituto di Credito Monte dei Paschidi Siena, scade i l31/12/2019, la cui agenzia di Milena a chiuso.

Il Comune quindi il 14/06/2019 ha chiesto alla Banca di Credito Cooperativo S. Michele di Caltanissetta e Pietraperzia, che ha apposita sede locale, se aveva intenzione a svolgere il servizio, ma la banca non ha risposto.

Poste Italiane S.p.A. invece si è dichiarata disponibile.

Al fine di garantire la continuazione del servizio di tesoreria del Comune è possibile affidare in modo diretto il servizio di tesoreria a Poste Italiane, ma è necessario approvare il nuovo schema di convenzione per la gestione che prevede un canone annuo di 6.400 euro + iva e un tasso di interesse passivo di euribor 3 mesi +3,10.

Il Consigliere Alfonso Cipolla, dopo aver censurato il comportamento della B.C.C. San Michele di Caltanissetta, la quale non ha dato evasione alle richieste del Comune di Milena chiede notizie sul termine Euribor e sullascelta dell’Ente Poste.

Il Sindaco Claudio Cipolla, chiesto ed ottenuta la parola precisa che l’Euribor è un tasso di interesse medio europeo applicato dalle maggiori banche, e viene pubblicato giornalmente.

La scelta di Poste Italiane è nata dalla considerazione che la B.C.C., anche non rispondendo alla nostra richiesta scritta, ha manifestato verbalmente la volontà di non partecipare e che l’altro istituto, che ha attualmente il servizio, non ha più sportello nel territorio di Milena, e che la Posta è l’unico Ente che sta attuando una politica a favore dei piccoli Comuni al punto che la legge di bilancio 2019 ha creato per la stessa una corsia preferenziale.

Commento

Il Consigliere Cipolla fa notare che la precisazione del sindaco contrasta con quanto scritto nella delibera portata in consiglio comunale. Infatti nel dibattito è emerso che la B.C.C. San Michele di Caltanissetta, contattata dallo stesso sindaco, gli aveva declinato l’invito. Pertanto ritira la sua richiesta di censura e invita a essere più precisi in futuro nel riportare gli atti al fine di evitare qualche altro “refuso”.

 

LEGGI LA DELIBERA INTEGRALE

(altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

Il carissimo avvocato

Read Full Post »

Ivan Scalfharotto

Scalfarotto il piddino che preferisce il carcere al funerale

Giuseppe Mancuso

.

Che un parlamentare vada nelle carceri a fare visita ai detenuti non c’è niente di male.
Nella circostanza del carabiniere ucciso, il parlamentare Ivan Scalfarotto sente in coscienza il bisogno di andare ad accertarsi se i due giovani americani fossero stati maltrattati.

L'immagine può contenere: 2 persone, occhiali_da_sole
Non ha sentito, sempre nella sua coscienza, il dovere di andare a fare visita alla vedova del carabiniere, a cui gli si è distrutta la vita.
Una persona normale penso si sarebbe preoccupata della vedova, che di due ragazzotti viziati.

Read Full Post »

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: