Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 2 marzo 2018

Annunci

Read Full Post »

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Ad Agrigento frana costone, famiglie sgombrate, ma il Comune può ospitarle solo per un paio di notti

ANSA

.

“Clandestini in hotel e famiglie sgomberate per strada?”

Alessandro Pagano

.

“Sette famiglie evacuate ad Agrigento per il cedimento della palazzina dove abitano a causa della frana di un costone. Poteva scapparci il morto. La Sicilia continua a crollare, pagando anni di incapacità e incuria dei governi Pd a Roma e alla Regione. Renzi si è sempre riempito la bocca con la lotta al dissesto idrogeologico, annunciando opere immediatamente cantierabili, risorse per progetti da realizzare che non si sa che fine abbiano fatto.

Non solo. Ora il Comune dice che non ci sono i soldi per sistemare in albergo le famiglie sgomberate. Quindi per ospitare i clandestini in hotel si trovano e per loro no? Non scherziamo. Do un consiglio al sindaco Firetto: vada dal prefetto e si faccia dare i soldi copiosi che sono destinati alla finta accoglienza dei clandestini. Se non glieli danno si incateni. Il sottoscritto correrà al suo fianco e con me tutta la Lega di Agrigento e di Sicilia. Che sia chiaro, dal 5 marzo tutti i soldi dati al business dell’immigrazione verranno destinati per le famiglie italiane bisognose e meritevoli”

Read Full Post »

Read Full Post »

Per la valorizzazione del cavallo sanfratellano

Nello Musumeci

.

Ho firmato un protocollo d’intesa per la valorizzazione del cavallo sanfratellano, fra le più pregiate razze equine siciliane, a rischio di estinzione.
La sottoscrizione dell’accordo con il sindaco di San Fratello, Francesco Fulia, e con il presidente dell’Associazione nazionale cavallo sanfratellano, Calogero Carcione, è avvenuta a margine delle celebrazioni per l’ottavo anniversario della frana che nel 2010 danneggiò il paese nebroideo della provincia di #Messina.

In particolare, l’intesa prevede l’istituzione del libro genealogico della razza sanfratellana, con l’obiettivo di favorire il processo di tutela del patrimonio genetico della specie autoctona siciliana.

Read Full Post »

Sboccia un murales di mandorli in fiore nel parcheggio multipiano di Girgenti

Daniela Gambino

.

Mentre ad Agrigento si avvicina la manifestazione folcloristica più famosa della Sicilia e nota nel mondo, quella Festa del mandorlo in fiore che accende la valle di colori e musica, ecco che l’estro dell’Accademia Michelangelo trasforma un “non luogo” (che come scrive l’antropologo Marc Augè, non è un luogo inesistente, bensì un luogo di transito, che tende all’anonimo per natura) in un posto fiorito.

Adesso attraversare le scale e l’ingresso del parking multipiano che si trova in via Empedocle, è un vero spettacolo di fiori di mandorlo, sembra di passare attraverso un giardino. Una presa di posizione appassionata, questa di uscire dall’anonimato dei luoghi, che ha impegnato gli allievi sotto la guida del professore Domenico Boscia.

Quello del murales e dei graffiti è una comunicazione moderna, immediata e istintiva che affonda nel passato. Il lavoro è stato completato oggi, 28 febbraio, ed è visibile a tutti.

La scelta di caratterizzare con il simbolo più luminoso e intrinseco della città, un ambiente pensato solo per il posteggio e renderlo piacevole per lo sguardo, per il il bisogno umano di arte e bellezza, risponde a una precisa richiesta. Costituisce la prova tangibile che il colore e la creatività possono rendere migliori le nostre vite.

Dipingere l’enorme murales fiorito è solo l’ultima delle azioni messe in atto dall’Accademia di belle arti diretta da Alfredo Prado, nata nell’ottica di consolidare un sodalizio già in fieri, tra l’ente di alta formazione e realtà civiche, come nel caso del multipiano.

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: