Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 14 luglio 2017

Presa della Bastiglia dal ‘gusto’ americano, 228 anni dopo al fianco di Macron c’è Donald Trump

RaiNews

.

1111La sfilata quest’anno, cento anni dopo l’ingresso degli Stati Uniti nella Prima Guerra Mondiale, porta i colori dell’esercito americano: in onore degli Stati Uniti.

Ci sono gli ospiti d’onore Trump e Melania, l’attrice francese Line Renaud, Emmanuel Macron e sua moglie Brigitte a presidiare la 228° parata che celebra la presa della Bastiglia.

3Sull’Arc de triomphe sfrecciano i caccia che dipingono il cielo parigino con i colori del tricolore francese, mentre i primi a sfilare sugli Champs-Elysées sono i ‘Sammies’, il soprannome dei soldati americani nella ‘grande guerra’, cinque soldati con l’uniforme dell’epoca; a seguire un distaccamento di 150 uomini, tra cui quelli della I Divisione di Fanteria, creata proprio nel 1917 per andare a combattere in Francia.

CatturaCorreva l’anno 1879, la Prima Guerra Mondiale sarebbe ancora dovuta arrivare, e a Parigi andò in scena un evento storico della Rivoluzione francese che culminò con la cattura della Bastiglia (simbolo dell’Ancien Régime) da parte dei cittadini francesi. L’avvenimento fu insignito di significato simbolico a tal punto da essere considerato l’inizio della Rivoluzione.

Stima reciproca tra Trump e Macron Endorsement a catena tra i due presidenti, nonostante posizioni differenti sul clima.

Divergenze che potrebbero trovare una convergenza nel prossimo futuro. Ma c’è chi vede uno spiraglio di luce sulle parole pronunciate dal tycoon: “Qualcosa può succedere”. Una possibile apertura che piace allo stesso Macron che ha commentato: “Grande Presidente”.

Tornando alle polemiche sui rapporti tra i vari leader del G20, Trump ha voluto ribadire la sua amicizia con gli altri capi di stato: “Nonostante le molte fake news, in realtà ho un rapporto molto buono con tutti all’interno del G20”.

.

La Presa (in giro) della Bastiglia “oggi”

 

Annunci

Read Full Post »

stilista

Read Full Post »

images (3)

Read Full Post »

Un po’ di RELAX

Individuate e correggete la frase sbagliata

.

“Ho visto tutta la famiglia, ivi compresa la sorella di Mario”.

“Le parole primitive sono quelle parole che in una data lingua non derivano da nessuna parola”.

.

(altro…)

Read Full Post »

Case popolari a Roma. Miracolo, dopo aver scritto alla Procura

Renato Pierri

.

downloadUn miracolo? Un miraggio questa mattina nelle case di edilizia popolare di via A. Mammucari, 25? No, erano proprio operai inviati dal Comune di Roma, per procedere allo spurgo delle tubazioni fognarie intasate da molti mesi.

Finalmente gli inquilini dei primi piani potranno riprendere a lavare i patti, anziché nel bagno (che gioia!), in cucina dove il lavabo era inutilizzabile. L’acqua, infatti, a causa dell’intasamento dei tubi non scorreva via, e il lavabo, se non ben tappato, si riempiva dell’acqua sporca dei piani superiori. Uno strazio di mesi: telefonate, lettere, reclami a non finire.

E adesso il miracolo. Come mai?

CatturaNon so, forse è solo una combinazione, però gli operai sono arrivati solo dopo che al Gabinetto del Sindaco e all’Ufficio Tecnico del V Municipio è stata inviata copia della lettera inviata alla Procura della Repubblica.

Trascrivo in parte: “Sono trascorsi quasi due anni e non solo non è stato eseguito nessun intervento, ma neppure si è provveduto alla solite disinfestazioni annuali che in qualche modo arginavano il proliferare e l’invasione negli appartamenti della schifosa blatta rossa, grosso scarafaggio alato. E la stagione calda è arrivata, la bella stagione delle cicale, delle rondini, e per gli inquilini della case popolari della schifosa blatta. Non è giusto che Il Comune, padrone di casa, incassi il canone d’affitto, gli oneri accessori per la manutenzione, e abbandoni gli inquilini. Nei tombini pullulano gli schifosi insetti, le tubazioni fognarie sono intasate all’inverosimile, l’impianto antincendio è fuori uso da decenni, alla pulizia delle scale e alla cura dei giardini condominiali provvedono gli inquilini. Questa la situazione”.

 

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: