Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 maggio 2017

images (3)

Read Full Post »

17990839_10210867444196437_4973864222907794255_n

Read Full Post »

poli

Read Full Post »

musso psico

Read Full Post »

favata con musumeci

Read Full Post »

A Macron piace vincere facile

.

CatturaIn Francia trionfa Emmanuel Macron. Ovvero trionfano l’Europa dei banchieri, il Vecchio Continente dei burocrati, i falchi del rigore e Angela Merkel.

Non a caso tra le primissime reazioni all’esito del ballottaggio francese spicca quella della cancelleria tedesca. “Congratulazioni per Emmanuel Macron. La sua vittoria è una vittoria per un’Europa forte e unita e per l’amicizia franco-tedesca”.

Un’esultanza netta e che dà in modo lampante la cifra del nuovo presidente francese: un uomo al servizio dell’Europa, un uomo sotto al tacco della Merkel. Anzi, l’uomo che in primis la Germania voleva all’Eliseo, come ultimo baluardo contro l’avanzata di Marine Le Pen.

A strettissimo giro di posta, arriva anche l’esultanza di Jean-Claude Juncker, che si è detto felice che i francesi abbiano scelto un “futuro europeo” e ha affermato di voler lavorare con Macron “per un’Europa più forte e più giusta”.

18268638_10211185970156463_8489761830438907750_nScontento SALVINI.

Pochi minuti dopo i primi exit poll, prima delle 20.15, Marine Le Pen si è presentata in conferenza stampa riconoscendo la netta sconfitta al ballottaggio contro Emmanuel Macron, nuovo presidente dalla Repubblica francese. E dopo aver ringraziato “gli 11 milioni di francesi che hanno votato Front National”, è passata all’attacco. Durissimo. “La Francia ha scelto la continuità”, ha affermato.

Dunque, sorridente e con la testa alta, ha ricordato: “Al primo turno è stata frantumata la vecchia politica francese. Ora si parla di patrioti da una parte e mondialisti dall’altra“.

downloadDunque, la promessa: “Porterò avanti la battaglia per coloro che vogliono scegliere la sicurezza e l’identità della Francia. Siamo inquieti di fronte alle prospettive del prossimo quinquennio. Propongo di trasformare il nostro movimento, il FN deve rinnovarsi profondamente. Per noi è un risultato storico” che “pone il fronte patriottico come prima forza d’opposizione”. La Le Pen, dunque, annuncia la nascita di un nuovo partito. Infine, la stoccata durissima contro gli elettori di En Marche!: “Chi si è preso la responsabilità di votare Macron – ha sottolineato la leader del FN – si è screditato da solo”.

 

Read Full Post »

abcUn po’ di RELAX

.

Individuate e correggete la frase sbagliata

.

“Quel quadro più lo guardo e meno mi piace”.

“Ho fatto il giro dell’isolato senza incontrare nessuno”.

.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: