Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 6 maggio 2017

5 bis 77

Read Full Post »

Gorizia, il sindaco Ettore Romoli finanzia 30 disoccupati con i soldi per i rifugiati politici

.
Gorizia, il sindaco Ettore Romoli finanzia 30 disoccupati con i soldi per i rifugiati politici

Se il governo è troppo concentrato a destinare fondi per l’accoglienza agli immigrati, devono pensarci pochi sindaci eroici a preoccuparsi degli italiani disoccupati.

L’esempio più brillante è quello del primo cittadino di Gorizia, Ettore Romoli, che ha deciso di destinare i 145mila euro del Ministero dell’Interno per l’accoglienza ai richiedenti asilo per il resinserimento lavorativo dei disoccupati.

Al Tempo, il sindaco di centrodestra ha spiegato come ha ridato speranza a trenta suoi concittadini: “Si tratta di circa 112mila euro su 145mila. Abbiamo voluto utilizzarli per sostenere 30 goriziani disoccupati che effettueranno tirocini di sei mesi in Comune a 600 euro al mese”.

Il comune di Gorizia ha fatto fronte finora a 350 richiedenti asilo, con non pochi disagi: “Accogliere un numero così non è semplice. All’inizio si erano accampati nei parchi comunali facendo una specie di tendopoli, poi abbiamo dovuto spendere per pulire e ripristinare i prati e le aiuole”.

Il sindaco assicura che non ci sono stati particolari problemi di ordine pubblico, certo è curioso che tutta quella gente arrivi da: “Austria e Germania, che li mandano via, e allora vengono tutti qua”.

Read Full Post »

I progressisti sono dei vigliacchi

Vittorio Feltri
.
Vittorio Feltri: i progressisti sono dei vigliacchi

Nuova legge sulla legittima difesa sulla spinta degli ultimi fatti di cronaca: gente che è stata uccisa dal bandito (il famoso o famigerato Igor, ricercato invano da 1200 carabinieri) e gente che ha sparato al malvivente e si è inguaiata dal punto di vista giudiziario. Ma che razza di precetto sarà mai quello fresco? Un brodino o un pasticcio.

Come al solito, il Partito Democratico si rivela inadatto a risolvere il problema. Non ha avuto il coraggio di comportarsi secondo logica e dà un colpo al cerchio e uno alla botte. Cosicché la opposizione, da Forza Italia alla Lega, si è incavolata e voterà contro. Giustamente. La regola imposta dai dem, mollaccioni e sprovveduti, è questa.

So già che il lettore leggendola riderà o bestemmierà. Udite.

CatturaSe un farabutto entra in casa tua forzando la serratura, tu aggredito puoi sparargli o dargli una botta in testa come merita. Ma a una condizione: che sia notte. Se invece il Sole è alto, o siamo all’ imbrunire, allora devi riflettere anche se in certi momenti non hai voglia né la opportunità di farlo. Insomma, sei obbligato a trattare col figlio di puttana che si è intrufolato nelle tue stanze. Vietato premere il grilletto. Una idiozia del genere non si comprende da quale zona del cervello dei democratici sia scaturita. Sta di fatto che, all’ ingrosso, la norma è quella descritta.

Cattura.PNGNon c’ è verso di far capire ai pirlacchioni progressisti che la violazione del domicilio, con le tenebre o la luce splendente di mezzogiorno, è una forma di violenza intollerabile da respingersi con ogni mezzo, inclusa un’ arma da fuoco.

Essi sono testoni o teste di rapa incapaci di immaginare lo stato d’ animo di chi è minacciato nella propria abitazione e teme per sé, la famiglia e i beni di cui è in possesso?  Non so rispondere. Ma so che la difesa è sempre legittima nei confronti di chi tenta, o pretende, di danneggiarti nel corpo o nel patrimonio. Essere insensibili a questo sacrosanto principio significa proteggere i ladri e infischiarsene delle loro vittime.

Mesi e mesi di discussioni parlamentari per arrivare a simili conclusioni che assomigliano a un aborto. Siamo disgustati.

Read Full Post »

«Musumeci candidato a presidenza Regione. Centrodestra vince se unito

La Sicilia
.
CATANIA – «Nelle scorse elezioni regionali in Sicilia non ha vinto Rosario Crocetta, ma ha perso il centrodestra che non era unito: non ripetiamo lo stesso errore». Lo ha detto Ignazio La Russa davanti al Palazzo di Giustizia di Catania per la raccolta di firme di Fratelli d’Italia a sostegno del procuratore Carmelo Zuccaro, alla quale ha aderito anche il leader dell’opposizione all’Ars, Nello Musumeci.
Per Fratelli d'Italia «Musumeci candidato a presidenza Regione spendibile»

«Nello Musumeci – ha ribadito La Russa – è per noi un candidato a presidente della Regione Siciliana serio, forte e spendibile. Avremmo voluto che si confrontassero con lui altri esponenti del centrodestra, ma Forza Italia non ha voluto le primarie. La storia politica ci insegna che dobbiamo avere un candidato unitario del centrodestra. E in Sicilia lo dobbiamo avere per evitare di consegnare il governo della Regione al Movimento 5 stelle o al centrosinistra».

«Sarebbe un delitto farli vincere – ha aggiunto l’ex ministro – per questo ribadisco l’invito lanciato da Giorgia Meloni: incontriamoci e valutiamo i candidati del centrodestra. Ma facciamo entro il prossimo 15 maggio, altrimenti poi è troppo tardi.

Il nostro nome in campo resta quello di Nello Musumeci, se gli altri ne hanno di uguale forza ce li facciamo sapere, siamo pronti a vagliarli per convergere su una candidatura unitaria. Ma – ha chiosato La Russa – deve essere un nome più forte di quello di Musumeci, che al momento non vediamo».

 

(altro…)

Read Full Post »

delia serrad

Read Full Post »

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: