Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 8 aprile 2017

La strana scomparsa dei cani

.

Milena è scesa, per la prima volta, sotto i 3 mila abitanti… Ma questa volta non siamo qui a parlare di persone, ma di cani.

Ebbene gli amici a quattro zampe più cari e fedeli all’uomo invece a Masaniello – in contro tendenza – sono aumentati di numero ed ultimamente erano molti, anzi troppi.

Stavano spesso in branco e costituivano un pericolo per chi si avventurasse a piedi da quelle parti, ivi residenti compresi.

Abbaiavano a tutti, anche alle auto di passaggio che osavano disturbare il “loro” territorio. Avevano come punto d’incontro preferito la via principale e lo spiazzo antistante i due cassonetti della spazzatura, da poco rimossi dall’amministrazione comunale.

Da qualche settimana non si vede – letteralmente – più nemmeno un cane in giro!

m1La scomparsa dei cassonetti ha a che fare con la “scomparsa” dei cani?  E la causa per cui ora si vedono pochi cani in giro? Può essere, ma non può essere l’unico motivo in grado si spiegare il perché e il come mai non si vedono più in giro questi randagi “arraggiati”.

Che i cani apparentemente “scomparsi” siano stati adottati dalle famiglie indigene e custoditi nelle loro case? Sembra improbabile, anche perché non si sentono più abbaiare, non si sente più latrare.

E allora dove è finita quella sporca dozzina di cani che spolava a Masaniello?

Le foto documentano una mattina-tipo del villaggio:ora si vedono in giro al massimo numero due-tre cani, uno dei quali spelacchiato e sofferente.

La popolazione si divide sulla scomparsa dei cani, si va dall’ipotesi dell’intervento degli accalappiacani, alle polpette avvelenate, a qualche terribile malattia contagiosa perché qualcuno dice di aver visto nei dintorni dell’abitato qualche carcassa in giro…

Cattura

prima…

Comunque sia andata – e vorremmo sapere di più e di meglio – (quasi) tutti oggi si sentono un po’ meglio di prima, a tutti piace avere le strade sicure, pulite e libere dai randagi. Ciò non toglie però che stranizza questa strana scomparsa collettiva di cani, quasi per qualche intervento pianificato.

La riduzione dei randagi robarannisi è, comunque la si guardi, una cosa buona e giusta, ma di sicuro non è frutto di un miracolo di santa Rita, la santa di Masaniello e dei suoi sempre più pochi abitanti.

https://milocca.wordpress.com/2014/10/25/e-le-stelle-comunali-stanno-a-guardare/

Annunci

Read Full Post »

Giovanni Rana, che cuore: dona oltre 3 milioni di piatti di pasta a 370 mila famiglie italiane povere

.

 

Cattura.PNGIl gran cuore di Giovanni Rana: l’imprenditore alimentare ha donato oltre 3 milioni di pasta fresca ripiena a Banco Alimentare, grazie alla seconda edizione del progetto di solidarietà Duetto.

Il Pastificio Rana da novembre 2016 a gennaio 2017 ha pensato di aiutare la famiglie italiane più in difficoltà, destinando una confezione di pasta ripiena al Banco ogni confezione di linea di ravioli Duetto acquistata dai clienti.

Il risultato: 3.354.936 piatti di pasta a oltre 370mila famiglie bisognose, il 40% nel Mezzogiorno (557mila persone), il 24% nel Centro Italia e il 36% nel Nord.

Read Full Post »

QUEGLI UNIVERSITARI CHE NON SANNO SCRIVERE PERCHE’ NON LEGGONO

Franco Petraglia

.

Provo  rammarico per quegli universitari “bocciati” in italiano.

“Troppi  ragazzi scrivono male in italiano, leggono poco e faticano a esprimersi oralmente”. Queste sono le dolenti note contenute nella lettera inviata da oltre 600 docenti al governo in febbraio scorso.

Senza voler assurgere a pedagogo o a moralista, vorrei dire candidamente a questi studenti che i libri sono una fonte di arricchimento non solo culturale, ma anche intellettivo, sociale, etico e morale. Ogni libro contribuisce, in qualche modo, a renderci una persona migliore, a cambiare una parte di noi, a cambiare il modo di intendere la vita.

Gustave Flaubert, uno dei più grandi scrittori di tutti i tempi,  diceva: ” Leggete per istruirvi e per vivere” E il grande Cicerone sentenziava: “Una  stanza senza libri è un corpo senza anima”.

Riflettete, cari studenti, per migliorare il vostro status. Ne va del vostro patrimonio culturale e del vostro avvenire.

Read Full Post »

Aforismi GIUSTI


– Se lo fai alla luce del sole, 
difficilmente pagherai bollette salate.

– Alle volte non basta dirlo con tutto il cuore; 
coronarie comprese.

– Ci sono tipi che se vanno giù dal piedistallo, 
cascano sempre all’impiedi.


– C’è chi, non solo non lo fanno salire sul 
carro dello sconfitto ma, glielo fanno spingere!

Read Full Post »

IMG-20170405-WA0000

Marco Pellitteri

si è laureato in giurisprudenza a Parma il 4 aprile 2017

con 110 e lode

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: