Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 26 febbraio 2014

Renzi Gonzales

1901216_586612008097027_819755898_n (altro…)

Pubblicità

Read Full Post »

Battutista al governo!

imagesCA5BACZ3

demtre

Read Full Post »

comune milena gonfalonePagamento lavori recinzione centro diurno

.
I lavori per la recinzione del Centro Diurno sono stati completati. L’amministrazione comunale, che li aveva affidati alla ditta Corallo di Favara, ha nel frattempo provveduto al pagamento delle spettanze alla impresa agrigentina.

Nei giorni scorsi ha anche provveduto a liquidare le spettanze a saldo finale.

Tale liquidazione s’è resa necessaria in quanto è stato approvato lo stato finale e dal certificato di regolare esecuzione è risultato un credito residuo all’impresa di 114,46 euro oltre Iva al 22% per un totale di 139,64 euro.

ca4

Da qui la decisione di liquidare e pagare le spettanze a saldo da parte dell’amministrazione comunale alla ditta per chiudere i conti.

Read Full Post »

Il corso sprofonda nelle buche

buca4

buca1

buca2

(altro…)

Read Full Post »

Chi ha paura delle province?

«Provincia» non è una bestemmia!

Salvatore Maria (Totino) Saia

.

tre-p«Unione del libero consorzio dei comuni di……, con capofila il comune (o la città) di… »…

Ma non sarebbe più facile chiamarlo… «Ugo».
Magari nel segno del «ricomincio da tre» («I tre Valli» scomparsi in Sicilia all’inizio del XIX secolo). Parodiando Troisi nel suo celebre film.

Ma perché la parola «Provincia» è diventata «bestemmia»?
Lo Statuto siciliano, le varie norme sugli enti locali, non hanno mai precluso questa opportunità oggi tanto conclamata.
Perché improvvisamente si scopre che è importante «conservare» o «acquisire» questa sorta di privilegio con una nuova legge che, nell’ansia collettiva di un soccombere, risulterà deludente per tutti e non risolverà gran ché?
Ipocrisia di regime?
Chissà se potremo chiedere ai posteri l’ardua sentenza!

Read Full Post »

1948093_10201312906920179_3136023_n

Read Full Post »

A Palermo corsi di livello

Marzo – Aprile 2014
TUTTE LE INFO SU WWW.CORSIWEBPALERMO.COM

corsiA CHI È RIVOLTO

Diplomati e laureati in cerca di occupazione che vogliono acquisire nuove competenze vincenti da spendere nel mercato del lavoro attuale.
Piccoli imprenditori che vogliono utilizzare il web marketing 2.0 per aumentare il proprio business.
Manager e Responsabili marketing di grandi aziende che vogliono accrescere la comunicazione d’impresa.
Quanti utilizzano già il web marketing 2.0 per la propria azienda e necessitano di approfondire le nuove tecniche di comunicazione.

1797960_1387287501540137_1784631281_n

Read Full Post »

Molto  apprezzato il mercato del contadino di Giarre

Gaetano Bonaventura

.

1533852_727660020586130_581845586_nFinalmente anche la cittadina di Giarre grazie all’assessore all’ecologia- Mercati e Fiere Salvo Patanè ha istituito il  mercato del contadino  (specialmente in un momento di crisi anche dell’agricoltura)  che si svolge dall’8 dicembre ogni domenica dalle 8,00 alle 13,00 in Piazza Immacolata.

Il mercato del contadino offre l’opportunità di acquistare prodotti genuini, dalla terra alla tavola, dal produttore al consumatore. Promuove la biodiversità e afferma modelli di consumo consapevole e di filiera corta a favorire l’incontro diretto tra produttori e consumatori, contribuendo così all’eliminazione delle intermediazioni commerciali che determinano aumenti dei costi dei prodotti ed aumento dei rischi di danno ambientali e sanitari: filiere lunghe dei trasporti, aumento delle emissioni di anidride carbonica e dei tempi di stoccaggio ed immagazzinamento, maggiori rischi di deperibilità e di ricorso a trattamenti chimici.

1qweeeeQuesto mercato è dedicata alle migliori produzioni etnee di tutta la provincia: dall’olio al vino, dal miele al formaggio, dalle marmellate alla frutta secca ai prodotti dell’ortofrutta, sono centinaia le prelibatezze del “paniere dell’Etna “ ad essere esposte e vendute.
Questo è un appuntamento settimanale molto apprezzato che vede ogni domenica  un buon numero di produttori agricoli della zona, che hanno la possibilità di vendere direttamente i loro prodotti, sia dai numerosi consumatori giarresi che ogni domenica lo frequentano comprando frutta e verdura genuina.

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: