Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 11 agosto 2010

Italia a prandelli

COSTA D’AVORIO 1 – ITALIA 0

Read Full Post »

 DOPO LE SEGNALAZIONI SUL NOSTRO BLOG

.

E’ allarme topi nel paese delle “robbe”.

In queste ultime ore si sono moltiplicati gli avvistamenti da parte dei cittadini di numerosi ratti di diverse dimensioni che, ovviamente, considerato anche il periodo di caldo estivo, hanno creato non poca preoccupazione tra la gente.

Un allarme che è giunto anche sul web. Il blog Milocca Libera ha raccolto numerose indicazioni da parte di cittadini che hanno segnalato la presenza di topi in diverse zone del paese.

Interpellato sulla vicenda, il sindaco Vitellaro ha sottolineato: «Un primo intervento di derattizzazione del centro abitato era stato effettuato, ma evidentemente il fatto che il nostro territorio sia immerso nelle campagne e che ci siano molte case disabitate, rappresentano fattori che finiscono per favorire il proliferare dei topi; ad ogni modo – ha precisato il sindaco – abbiamo già provveduto all’acquisto di 4500 euro di esche derattizzanti al fine di mettere a punto un nuovo intervento di derattizzazione del centro abitato che verrà avviato nelle prossime ore al fine di derattizzare il nostro centro abitato».

Read Full Post »

Vigili straordinari

Strana è la politica

.

Tutti d’accordo nel ritenere giusto dare ai vigili 2 mila euro di straordinario.

L’estate milenese è stagione in cui la popolazione cresce di molto con il ritorno degli emigrati e cresce in proporzione anche il lavoro della polizia municipale.

Meno giustificato invece è stato da parte del sindaco l’avere ulteriormente  impoverito il corpo dei vigili urbani, sottraendogli una unità. Ma tant’è, chi comanda fa le legge.

In quanto allo straordinario, proporremmo di concederlo assieme al regolare  stipendio, purchè i vigili li vedessimo assieme a noi anche le sere e le notti d’estate. E’ così che ci si sente sicuri.

Solo così si potrebbe parlare di ESTATE SICURA.

Read Full Post »

I CRIMINALI DIFESI LE VITTIME DIMENTICATE

di Gian Domenico Siniscalco

.

Laici e religiosi, sono concordi nell’opinione che la vita è sacra, ma poi non ne ricavano la logica conclusione.

Chi volontariamente sopprime una vita, specie quando ciò avviene senza ragione e con crudeltà, non solo commette un crimine, ma compie un scarilegio.

Disgustoso che a favore dei criminali si schierino prontamente psicologi, religiosi e sinistri.

Nessuno, se non genitori e parenti difendono il diritto delle vittime ad avere giustizia.

La vita del criminale è sacra, mentre la vittima, presto dimenticata, si riduce ad essere solo un numero su un fascicolo processuale.

Read Full Post »

R…Estate quì

R…ESTATE

 

17 Agosto – ore 21:00 “Robba Mantiuna”: Robba Rock a cura dell’Associazione “Laboratorio Erbatinta”

18 Agosto – ore 21:30 Campo Sportivo: Triangolare di Calcio “Vecchie Glorie “Milena- Bompensiere- Sutera.

Read Full Post »

Read Full Post »

di Salvatore Curcio

.

Penso che il fatto di sangue avvenuto recentemente a Bronte debba indurci a riflettere seriamente sulle cause che stanno creando nel mondo dei giovani una spirale di violenza sempre più cruenta e davvero aberrante.

Credo in proposito di essere stato buon profeta allorché nel mese di giugno scorso sulle pagine di questo giornale ebbi ad evidenziare come i giovani di oggi, a causa della nota caduta dei valori tradizionali ed in presenza di un consumismo sempre più sfrenato, stiano attraversando uno stato di malessere, di smarrimento e di indifferenza che li porta ogni giorno di più a ricercare rimedi spesso dannosi per la loro integrità fisica e/o mentale(droga e quant’altro) sfociando con frequenza sempre maggiore in episodi di violenza raccapriccianti come quello di Bronte.

Ed in quell’occasione ho tentato, probabilmente senza riuscirci compiutamente di individuare le motivazioni di siffatti comportamenti che ancor oggi, a mio modesto avviso, vanno ricercate nel mondo della formazione e dell’educazione civile e religiosa che da qualche tempo ha fatto registrare un coinvolgimento quanto mai debole se non addirittura quasi inesistente da parte sia delle famiglie che della scuola e perché no anche della stessa Chiesa.

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: