Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 17 luglio 2010

.

Il tema della prevenzione oncologica al centro del dibattito politico nel corso dell’ultimo consiglio comunale.

.

Discussa una proposta presentata dal gruppo consiliare “Solidarietà, sviluppo e legalità” che aveva chiesto l’istituzione di un registro dei tumori per conoscere l’incidenza, la prevalenza, la sopravvivenza e la mortalità per neoplasie nel territorio locale, ma anche di creare una commissione di indagine che preveda anche al proprio interno le presenza dei medici di base operanti nel territorio comunale, nonché la tenuta del Registro dei Tumori presso il Comune.
Il sindaco Giuseppe Vitellaro, nel rilevare l’importanza dell’argomento, ha sottolineato che l’assessore provinciale Gianluca Miccichè ha fatto una convenzione con la Provincia e con l’ASP di Ragusa per creare il registro tumori provinciale e che la Giunta comunale ha già deliberato di aderire mediante convenzione al progetto provinciale.

 
 

Giuseppe Mugavero

Il consigliere Giuseppe Mugavero ha tuttavia chiesto la costituzione di una commissione consiliare e la tenuta del registro tumori riferito a Milena, allo scopo principale di individuare se esistono correlazioni tra l’aumento dei casi di malattia e la presenza di aree industriali nelle vicinanze.

Da qui l’impegno a costituire una commissione di indagine che preveda al proprio interno le presenza dei medici di base che operano nel territorio comunale.

Pertanto, all’unanimità è passata la proposta di costituire una commissione consiliare di indagine per studiare adeguatamente la tematica legata alla diffusione e all’incidenza dei tumori nel territorio locale.

Pubblicità

Read Full Post »

 

PEPPI LA GUARDIA

 MILOCCA CU LA SO’ GUARDIA METROPOLITANA 

di Giuseppe Carruba Toscano 

Lu progressu viaggiannu  

‘ncumpagnia di lu somaru,  

meta e via deviannu,  

a Milocca capitàru.  

 

Fu lu casu o l’accidenti ?…  

fattu stà cad dà attinnàru  

cu ‘na signa pi sirventi  

ch’in Palermu accattàru.  

 

Da  turisti diligenti  

firriaru e studiaru  

lu paisi, e da saccenti  

ben d’accordu si truvaru:  

 

di criari ‘na Cittati  

pi  turisti e villeggianti,  

cu li robbi trasformati  

in villaggi tutti quanti,  

 

e perciò li vii tutti  

addrizzaru ed allargaru,  

e la piazza a cuti rutti  

cu ginisi la cappàru.  

  

(altro…)

Read Full Post »

MeditAzione

DISTRUGGERE E’ TROPPO FACILE

Ritieni di potere schiacciare anche questo bruco?

Ecco fatto: non era difficile.

Bene: ora rifai il bruco.

.

(L. del Vasto)

Read Full Post »

IN AUSTRALIA IL PRIMO CELLULARE CHE FUNZIONA SENZA CAMPO. ESSENZIALE IN SITUAZIONI DI EMERGENZA.

.

Potrebbe costituire un punto di svolta nell’impiego delle tecnologie, risolvendo i numerosi problemi di ricezione e, secondo gli inventori del progetto, aiuterebbe a districarsi più velocemente anche in gravi situazioni di pericolo.

L’inventore ha anche riferito che “l’esperienza ha dimostrato che nella grande maggioranza dei disastri la primissima risposta viene da persone del luogo.

Il sistema potrà quindi assicurare facili comunicazioni e,  in un terremoto, entro pochi minuti e non dopo 48 o 72 ore, sarà possibile cominciare a liberare le vittime dalle macerie e a ristabilire l’ordine”.

Il sistema assicurerà così una rete istantanea di telefoni cellulari, anche in casi di emergenza e disastri ambientali, come i terremoti, in cui i tralicci della telefonia spesso sono distrutti.

Si tratta di un nuovo software che incorpora, al suo interno, in versione compatta e direttamente nei telefoni cellulari,  la funzione delle torri  di telefonia mobile, permettendo così la comunicazione anche nelle zone senza ricezione del segnale.

(altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

Al primo posto ci sono le carote, seguite da spinaci e albicocche.

A seguire, in ordine di efficacia, lattuga, melone, sedano, peperoni, pomodori, pesche e cocomeri.

È la classifica della frutta e della verdura che favoriscono l’abbronzatura per il loro contenuto di vitamina A, sostanza che aiuta la produzione di melanina da parte dell’epidermide.

La classifica, compilata da Coldiretti, è stata presentata nell’ambito dell’iniziativa “Bio sotto casa”, il week end dell’agricoltura biologica ospitato a Roma e organizzato da Aiab, Amab e Coldiretti con il ptrocinio dell’Unione europea e dell’Italia.

Frutta e verdura protagoniste, ma non solo per chi desidera una pelle dal colore ambrato. Nel corso della manifestazione, infatti, è stato anche ricordato il contributo insostituibile di questi cibi nella dieta estiva e nella prevenzione delle disidratazioni da ondate di calore.

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: