Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 29 giugno 2009

Caro Pd, un piano comune

Gianfranco Miccichè

Gianfranco Miccichè

L’ Udc non intende perdonare lo sgarbo della sua esclusione. E il cantiere per cucire l’ intesa è già all’ opera. E cerca un’intesa per contrastare Raffaele Lombardo, e spazzare le altre alleanze con l’ Mpa diventate fragili.

Il bersaglio da colpire è Gianfranco Micciché, considerato l’ altro artefice del cambio di maggioranza. Il gruppo Udc lo “festeggia” inviandogli a casa una bottiglia di Coca Cola con un bigliettino che recita: «La Coca Cola eccita e disseta allo stesso tempo, non c’ è bisogno di altro». «Volgare goliardia», è la risposta di Micciché, affidata al deputato del Pdl Franco Mineo. La nuova stagione sull’ altra sponda punta dunque all’ alleanza all’ Ars tra il partito di Casini, anche in Sicilia all’ opposizione, e il Pd, pronto alla guerra più di prima che conterebbero su 41 deputati su 90, 29 del Pd e dai 12 Udc.

Rudy Maira

Rudy Maira

mancuso-e-bambini-1

Michele Mancuso

Lo scontro si trasferirà presto nelle altre istituzionali siciliane», dice Russo. Giovedì prossimo un comitato regionale a porte chiuse dell’ Udc definirà i passi per camminare per la prima volta all’ opposizione in Sicilia.

E per rivedere le alleanze alle province a guida Udc. «A rischio sono le alleanze alle province di Palermo, Ragusa e Trapani, e nel centinaio di Comuni guidati da noi guidati».

In serata a Caltanissetta l’ Udc di Rudy Maira ha chiesto al presidente del consiglio provinciale, il Pdl Michele Mancuso, «eletto anche con i voti dell’ Udc», di dimettersi dopo alcune sue affermazioni («il governo regionale non ha bisogno di lupi travestiti da agnelli»).

(altro…)

Read Full Post »

sbirciare-dal-buco-della-serratura

EFFETTO SERRA …. TURA


tremonti-300x225

Tremonti: “Gualdale dal buco della sellatula fa male”.

Lino Giusti

Giusti: “Secondo me dipende da chi ti sta dietro….”

Read Full Post »

STRANO…ma vero!

Nino Strano con il presidente della regione

Nino Strano con il presidente della regione

Il presidente della Regione, Lombardo ha completato il suo secondo governo con i tre assessori che ancora mancavano.

NINO STRANO
52 anni, catanese, la sua immagine più nota mentre stappa spumante e mostra, alle telecamere, fette di mortadella per festeggiare la caduta del governo Prodi.
Ex senatore del Pdl, di area An  è stato assessore comunale nel capoluogo etneo e assessore regionale al Turismo dal ’96 al ’98.

NINO BENINATI
Da quattro legislature all’Ars, viene da Forza Italia Nino Beninati, 53 anni, ingegnere messinese, oggi deputato regionale del Pdl, legato al ministro della Giustizia Angelino Alfano. Ex assessore regionale alla Cooperazione, ora presiede la commissione Sanità a Palazzo dei Normanni.

MARIO MILONE

tecnico in area Pdl, 62 anni, palermitano, vicesindaco del comune e preside della facoltà di architettura.

L’UDC NON FARA’ PIU’ PARTE DELLA MAGGIORANZA.

Rimangono escluse dal governo regionale anche le componenti che fanno capo ai  co-coordinatori regionali, Castiglione (ex-Forza Italia) e Nania (ex-An).

(altro…)

Read Full Post »

con 1€ compri tre litri di bibita al ceffè per guidare svegli nell'interminabile autostrada

Australia, o apologia del viaggio /2

Qualche giorno prima di quell’incontro, io e i miei due compagni di viaggio, dopo un tramonto nel deserto gustato a bordo del nostro fuoristrada che sfrecciava nel nulla verso il villaggio più vicino, cercando di evitare che l’arrivo della notte ci cogliesse ancora di strada, finimmo in un pub a Tennent’s Creek, stazione di posta sull’unica strada per il nord, meta obbligata per gli avventurieri della terra rossa.

Era il giorno dell’Australia Day, e tutto il continente festeggiava con litri di birra e centinaia di quintali di salsicce arrostite sui barbecue. Quella sera, l’unico pub di Tennent’s Creek era aperto, e una decina di muratori del luogo stavano rinfrescando le loro gole arse da una giornata di duro lavoro con fiumi di gelida birra. Inutile dire che il tasso alcolico della comitiva era altissimo. Parlammo con uno di loro.

(altro…)

Read Full Post »

gravidanza_Come prevenire.

La toxoplasmosi è causata da un parassita che vive nell’intestino del del gatto, che si infetta cibandosi di carne cruda e di piccoli roditori. Successivamente le uova emesse con le sue feci possono essere ingerite da un altro animale.

La toxoplasmosi può essere contratta dall’uomo principalmente in 3 modi:
– venendo a contatto in modo indiretto con le feci infette del gatto
– mangiando carne contaminata cruda o non cotta bene
– mangiando cibi crudi, frutta non lavata o verdure che sono state contaminate dal concime

L’infezione non si diffonde da persona a persona, ad eccezione della gravidanza.

Nelle donne in gravidanza è altamente pericolosa.  La malattia, infatti, può essere trasmessa per via transplacentare colpendo encefalo, occhi, fegato, milza e linfonodi del feto. Le conseguenze possono essere l’aborto, la morte del feto in utero o poco dopo la nascita: perciò viene consigliato il Toxo Test.
Se nel sangue della donna incinta non ci sono gli anticorpi (se sono presenti, invece significa che la futura mamma ha già contratto in passato la malattia e quindi il rischio per il bambino che deve nascere  è nullo) il test deve essere ripetuto ogni mese della gravidanza per identificare con assoluta tempestività il possibile contagio e ridurre al minimo i danni per il feto.

(altro…)

Read Full Post »

stemma-comune-milena

PROPONENTE: GRUPPO CONSILIARE SOLIDARIETA’ SVILUPPO LEGALITA’.

PREMESSO che il Sindaco è componente dell’Assemblea dei Sindaci dell’A.T.O. Idrico CL6 , SI PROPONE al Consiglio Comunale di IMPEGNARE il Sindaco nella qualità di componente dell’Assemblea dei Sindaci in seno al Consorzio d’Ambito A.T.O. CL 6: a relazionare al Consiglio Comunale sull’attività svolta in seno all’Assemblea dei Sindaci dell’ATO Idrico CL6 e riferire sull’attività svolta dal C.d.A.; a fornire copia, o su  supporto informatico, di tutti gli atti e le deliberazioni degli organi dell’ATO Idrico CL6, o in alternativa di far pubblicare tali documenti sul sito internet istituzionale del Comune di Milena; a far rispettare gli accordi contenuti nei sopra richiamati patti para sociali per quanto riguarda l’alternanza dei componenti del C.d.A.

Si da atto che partecipa il Sindaco Vitellaro Giuseppe , il Vice Sindaco e l’Assessore Ingrao.  Si da atto, altresì, che alle ore 19,20 i lavori vengono sospesi per 10 minuti. Alla ripresa dei lavori sono presenti n. 12 Consiglieri (assenti Provenzano, Palumbo e Vella)

IL Sindaco nel manifestare la propria disponibilità a tenere al corrente il Consiglio Comunale in materia di gestione del servizio idrico integrato, relaziona sull’attività svolta finora.

(altro…)

Read Full Post »

GUAI A CHI GLIELO TOCCA !

GUAI A CHI GLIELO TOCCA !

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: