Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 1 giugno 2009

asd-milena-calcio - CopiaLa nuova associazione sportiva A.S.D. Milena Calcio, alla luce dei commenti suscitati dalla sua costituzione, comunica quanto segue:

borgettoL’intento perseguito dai suoi fondatori e simpatizzanti è quello di promuovere la pratica dello sport, e del calcio in particolare.
La speculazione politica, il sospetto della divisione in gruppi e quant’altro esuli dalle finalità che ci siamo ripromessi di realizzare non scalfiscono minimamente l’armonia e l’unità degli associati.
Abbiamo fondato questa associazione non ” per o contro ” qualcuno, bensì al fine di realizzare qualcosa di positivo per la nostra collettività.
Solo i fatti e non le opinioni precostituite o, peggio ancora, i pregiudizi, ci giudicheranno.

Giorgio Borgetto ( SEGRETARIO DELL’A.S.D MILENA CALCIO)

Read Full Post »

Pubblichiamo i vostri post migliori

Posta tu che posto anch’io…

pulce

Cara Pulce,

sono in accordo con te uno non deve vivere di politica, sarebbe veramente un male, le mie affermazioni attengono solo alla politica e non mi permetto di scavare nel privato.
la carica di sindaco o qualsiasi altra carica pubblica di certo non devono comportare nessuna rinuncia alla professione, ma è indubbio che qualunque carica richiede tempo, servizio e presenza. io penso che nessuno si imbarcherebbe su una nave dove il comandante è a terra perché fa l’avvocato, e chiama via radio il nostromo per dettare la rotta.
così non si scansano gli scogli…

ma la vita è fatta di onori e oneri, come il comandante detta legge sul ponte nelle belle giornate di sole e sempre lui che nel mare in tempesta detta la rotta e infine se va male abbandona per ultimo la sua nave.

scemo

con ciò voglio solo far notare che le persone sono libere di far più cose possibili se ne hanno il tempo, ma quando chiamate ad amministrare la cosa pubblica, che è di tutti, devono mettere da parte tutto il resto e lavorare per la collettività, e non certo delegare a nostromi e mezzi marinai..
In quella famosa scheda, che assomigliava tanto ad un biglietto per imbarcarsi, alla voce comandante c’ era scritto Vitellaro e non Ingrao, e non c’era neanche scritto il comandante Vitellarro vigilerà dal molo. Come vedi cara pulce questa è solo politica e niente più, e mi dispiace dirlo ma la nave si allontana sempre di più, il cielo è brutto e non si vede più terra……..

Scemo

Read Full Post »

lino-giusti battuta1lino giusti.it

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: