Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 dicembre 2008

buone-feste-pdl

A TUTTI I CITTADINI DI MILENA: UN BUON NATALE E UN FELICE 2009

verso-il-p

Annunci

Read Full Post »

cisl

Si è svolto a Milena nella sede della Cisl locale, il congresso della Fai
(Federazione agricola alimentare ambientale industriale).


Tema dell’incontro, svolto alla presenza, del segretario provinciale di
categoria, Alessandro Goto, è stata  la Legge Regionale n. 14/2006 e la
sua parziale attuazione che ha consentito ai lavoratori forestali cosiddetti
cinquantunisti di svolgere settantotto giorni di lavoro, ma che per i centunisti ed i centociquantunisti ancora non ha avuto piena attuazione:
in tal senso è stato reso noto che i sindacati hanno sospeso gli scioperi in attesa di risposte da parte della Regione Siciliana.
Successivamente i lavoratori agricoli e forestali hanno discusso della disciplina in tema di disoccupazione  speciale agricola, dei requisiti
soggettivi e della misura dell’aiuto.

Salvatore Insalaco segretario Cisl

Salvatore Insalaco segretario Cisl

Nel corso della serata di lunedì 21 dicembre si è proceduto al rinnovo della segreteria e Salvatore Insalaco è stato riconfermato segretario della categoria quasi all’unanimità.

Appena eletto, Salvatore Insalaco ha espresso soddisfazione per la fiducia riconfermata ed ha manifestato l’auspicio che per i lavoratori del settore agricolo, ma anche di tutto il mondo del lavoro in generale, sia posta la dovuta attenzione richiamando la politica a fare la sua parte per dare risposte concrete.

(Da La Sicilia)

Read Full Post »

Il circolo del PD di Milena

augura buone feste alla cittadinanza.

Augura al Sindaco del comune di Milena ed a tutta l’Amministrazione comunale buone feste ed un prosperoso anno nuovo; augura nel contempo un proficuo lavoro per il bene della collettività amministrata; augura altrettanto al presidente del Consiglio Provinciale.

Augura a tutti coloro che si “spendono” per la collettività , oltre a trascorrere un sereno Natale ed un felice anno nuovo, di continuare con impegno affinchè prevalga l’interesse generale rispetto a quello particolare.

Auguri.

Read Full Post »

madasc

Il presidente dell’associazione “Madagascar” Carmelo Manta, non ha gradito le dichiarazioni del sindaco.

E in una nota stampa scrive: «Il sindaco Vitellaro dovrebbe replicare nel merito delle cose e non travisarne il senso. L’associazione di cui sono presidente, nell’anno corrente ha collaborato  nell’allestimento del programma delle manifestazioni estive, organizzando due serate: se avessi pensato alla politica di certo non avrei collaborato con il Comune, e non avrei organizzato un bel niente. Questo sta a dimostrare che non sono espressione di nessuno e che nella mia associazione tutti i giovani, anche suoi elettori, lavorano con passione nella redazione di progetti comuni totalmente estranei alla politica.

Ricordo che il sindaco di un Comune deve rappresentare tutta la cittadinanza senza scindere le persone in “figli e figliastri” e senza classificare le varie associazioni in base al colore politico del proprio presidente».

«Il regolamento approvato in data 26/02/2001 – aggiunge – descrive all’articolo 9 l’entità del contributo, che non deve superare il 85% della spesa preventiva, e non come afferma Lui al “massimo del 70%” delle somme richieste.

La mia associazione aveva presentato un preventivo di spesa così suddiviso: spesa totale 7000 euro, 400 euro tesseramento, 6100 contributo enti pubblici, 500 euro quota iniziale.

Se lei ritiene che il contributo assegnatoci di 300 euro è pari al 70% della somma richiesta, la invito con molta sollecitudine, qualora ne avesse il tempo, di andare a rileggere il contenuto del regolamento, in quando ritengo che la sua interpretazione di questo sia errata.

Infine per quanto riguarda la disponibilità e la ripartizione delle somme, volevo aggiungere solamente che nessuna delle associazioni operanti nel territorio ha capito la metodologia adottata nella ripartizione di tali somme, io personalmente non trovo aggettivo per definirla”.

R. M.

Read Full Post »

Di Pietro non ha paura


Al punto che “non c’è figlio che tenga e siccome non ho nulla da temere, non ho da niente da nascondere e quindi posso dire solo ‘buon lavoro’ ai magistrati. Non so se questo telefilm, che non ha nè capo nè coda, sia stato fatto uscire oggi ad arte. Ma cosa importa? Non mi unirò, come in molti speravano, alla politica paludata che se la prende con i magistrati e chiede la riforma delle intercettazioni”. Piuttosto “ben vengano le intercettazioni e la pubblicazione sui giornali quando non sono coperte dal segreto di istruttoria.

L’informazione – ha concluso Di Pietro – faccia il suo dovere e informi tutti su tutto. I magistrati facciano il loro dovere e indaghino su tutto commenta così la pubblicazione di alcune intercettazioni che chiamano in causa lui e il figlio Cristiano in merito all’inchiesta di Napoli sugli appalti che ha già visto coinvolto l’imprenditore Romeo, la giunta comunale partenopea, il deputato Pdl Italo Bocchino e altri esponenti della politica.

“Le intercettazioni sono uno strumento necessario e chi, come me, non ha nulla da temere”, afferma Di Pietro, non può che invitare i magistrati a proseguire nel proprio lavoro.

Da Libero-news – http://www.libero-news.it/

Read Full Post »

pdciIl PDCI di Milena

AUGURA UN BUON NATALE

Ed UN Felice anno nuovo A tutti.

———————————————–

Il 2008, è stato un anno formidabile, foriero di grandi novità per la nostra piccola comunità locale, che si è riappropriata della sua sovranità, da tempo immemorabile delegata.  Ha segnato la cesura netta, tra un passato anacronistico ed opprimente  ed un futuro aperto alle creatività, alle libertà, alle idee .

Il sindaco scelto dai milocchesi, dott. Giuseppe Vitellaro, all’inizio era un simbolo, un’icona della speranza: oggi è l’incarnazione del nuovo, del futuro che si materializza, dell’efficienza gestionale della cosa pubblica, della democrazia, della partecipazione e della rinascita culturale.

IL PDCI di MILENA INVITA

Tutta la cittadinanza a voler essere sempre più vicina a questa Amministrazione Comunale per apportare un continuo e fattivo contributo di idee e di partecipazione democratica.

ANCORA AUGURI a tutti
Dal vice sindaco Vincenzo Nicastro
Dal segretario dei comunisti italiani di Milena avv. Salvatore Ferlisi
Dal coordinatore locale Grizzanti Ugo.

Read Full Post »

Fuochi artificiali /Foto Carlo Garlisi

Fuochi artificiali /Foto Carlo Garlisi

O il sesso o i fuochi artificiali

Pubblicato in Polonia [Rzeczpospolita] il 12/12/2008
—————-
————————-

Questo ultimatum è stato posto ai propri uomini dalle donne di Napoli, che, inquietate dall’ondata di incidenti causati dall’accensione di petardi nel periodo di Capodanno, hanno fondato un comitato di protesta molto atipico.

I media italiani hanno informato che le napoletane ribellatesi erano state incoraggiate da un medico locale, che le aveva indotte ad opporsi alla sconsideratezza e all’imprudenza durante le feste di Capodanno e all’accensione di petardi pericolosi. E’ proprio la città ai piedi del Vesuvio a vantare i più imponenti spettacoli pirotecnici ma primeggia anche nella statistica degli incidenti.

-Abbiamo provato di tutto per arrestare i massacri causati da materiali esplosivi ma non abbiamo mai raggiunto il risultato auspicato – ha detto il dottor Vicenzo Sorretino, l’iniziatore della prostesta. Perciò, come ha spiegato, ha deciso di ingaggiare le donne, convinto che il loro modo categorico di porre la questione darà un risultato. Al comitato di protesta sono giunte, per adesso, 30 donne. Nell’appello indirizzato agli uomini venerdì [12/12/08 – N.d.T.] hanno dichiarato: – Ne abbiamo fin sopra ai capelli degli incidenti provocati dalla sconsideratezza. Adesso dovete scegliere: o il sesso o i fuochi artificiali.

Uno degli elementi della campagna sono gli SMS inviati a Napoli, che incorraggiano a fare l’amore e a non accendere petardi.

In questi giorni, ormai a qualche settimana dal capodanno, la polizia ha sequestrato nel capoluogo campano tonnellate di petardi pericolosi che non erano in regola. Già i loro nomi parlano da sé: Bin Laden, Bomba di Maradona, Tempesta nel Deserto, Ottobre Rosso. Quest’anno la più popolare è la Bomba Budget.

Buone Feste agli Amici di Milocca – Milena Libera dal vostro Logan


Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: