Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 16 dicembre 2008

L'ambulanza del PTE di Milena

L'ambulanza 118 del PTE di Milena

Ringrazia ancora i suoi angeli salvatori e il cielo, I.P. il proprietario terriero di Milena che venerdì pomeriggio ha visto la morte con gli occhi a seguito della sua caduta nelle acque limacciose del fiume in piena, il Salito, che rischiavano di trascinarlo via.

Ancora ricoverato presso l’Unità operativa di Ortopedia e traumatologia di Mussomeli, dove gli è stata ridotta la brutta frattura al polso e posizionato il gesso (nei prossimi giorni gli ortopedici valuteranno se intervenire chirurgicamente), l’uomo ha anche ricevuto la visita di uno dei suoi salvatori, l’infermiere Enzo Nigrelli (è anche consigliere comunale dell’MpA) che quel pomeriggio si trovava di servizio presso il PTE di Milena. Cos’era accaduto?

Il proprietario terriero si trovava in contrada Raffe dove possiede   appunto della terra. Aveva arrestato la sua auto, una Ford Fiesta, sopra il ponte. Disceso dall’auto, si era appoggiato alla ringhiera per osservare il fiume Salito. La ringhiera però ha ceduto di colpo è il malcapitato dopo un volo di circa sei metri, è caduto in acqua. La violenza del colpo è stata tale che gli ha provocato la doppia frattura al polso, una lieve frattura al femore da cui guarirà stando a riposo, e ferite varie, anche alla bocca. Combattendo contro la corrente, il poveretto è riuscito a portarsi a riva e a tirarsi su con estrema difficoltà anche a causa del fango scivoloso e della frattura riportata. Per fortuna un suo conoscente è transitato dal ponte a bordo di un camion. Notando e riconoscendo la Ford Fiesta, si è insospettito dalla mancanza della ringhiera. Disceso a sua volta, ha guardato sotto ed ha visto l’amico ricoperto di fango e sofferente. Scattato l’allarme, dal Pte di Milena sono partiti gli angeli del 118, il medico Crucillà, i soccorritori Saia e Curto ed appunto l’infermiere professionale Enzo Nigrelli. Dopo pochissimi minuti gli uomini del 118 sono arrivati sul posto e si sono resi conto della gravità delle condizioni del ferito, già semi-assiderato.Discesi a loro volta fino al fiume, hanno preso in consegna il ferito, confortato dalla presenza dell’amico che, da solo, non era riuscito a tirarlo fuori dal fango. Adoperando una sedia-barella lo hanno quindi soccorso e una volta sistematolo in ambulanza lo hanno avvolto con una coperta termica per riscaldarlo. Il poveretto dolorante e coperto di fango, perdeva anche sangue dalla bocca. Trasportato presso l’ospedale di Mussomeli, l’uomo è stato preso in cura dai sanitari del nosocomio. Ripulito e riscaldato, gli è stata poi ridotta la frattura al polso.

Dice Enzo Nigrelli: «L’ho trovato in buone condizioni e mi ha detto che si sente miracolato e ringrazia tutti quanti per il pronto soccorso prestatogli». – Roberto Mistretta (La Sicilia)

Annunci

Read Full Post »

Il paradiso sulla terra /Foto Logan

Il paradiso sulla terra /Foto Logan

Read Full Post »

Cu’ ha, è

ricche

——————-

Chi ha soldi

è tenuto

in grande

considerazione

Dai PROVERBI SICILIANI COMMENTATI

di Felice Cùnsolo

Read Full Post »

stemma-provincia-caltanissetta1

La Provincia Regionale di Caltanissetta ha asseganto un CONTRIBUTO NATALIZIO ad alcuni Comuni del Vallone: Bompensiere, Marianopoli, Milena e Villaba.

2.500 euro sono stati erogati al Comune di Milena.

Per realizzare, oltre a un Presepe Vivente, alcuni piccoli presepi inseriti nello scenario naturale unico dei Villaggi e delle “Robbe”

Sarà approntata anche la preparazione e degustazione di prodotti tipici locali.

Non mancheranno – ci comunica l’illustre rappresentante della Provincia Regionale di Caltanissetta – un’esibizione di artisti di strada e altri momenti ricreativi rivolti, questi, principalmente agli anziani.

Read Full Post »

locandina invito a cena terza età

Locandina invito a cena "Terza Età"

L‘Amministrazione

Stemma del Comune di Milena

stemma-provincia-caltanissetta1Comunale di Milena e

la Provincia Regionale di Caltanissetta

invitano la “terza età”

a una cena di socializzazione presso “La Lanterna”

che avrà luogo alle 8 di sera del 23 dicembre.

————DICE IL MANIFESTO:

Le donne “anziane” che hanno già compiuto 55 anni

(con una proroga per quelle che li compiranno entro il 31 dicembre)

e gli uomini “anziani” da 60 anni in poi (senza proroga?)

che intendono cenare a spese della provincia e del comune,

devono rivolgersi all’Ufficio S.S. (Servizi Sociali) entro e non oltre (le ore?) il 22/12/2008.

——————————–Firmano:

L’Assessore comunale ai Servizi Sociali Ingrao (Mpa) e l’Assessore Provinciali alle Politiche Sociali Miccichè (Mpa), poi il sindaco Vitellaro (Udc).

Infine Lor Signori comunicano che:

alla cena sarà “ospite” il Presidente del Consiglio Provinciale Mancuso (FI)

——————————————-

MICHELE MANCUSO IERI AVEVA COMUNICATO CHE LA PROVINCIA ORGANIZZAVA CENE CON ANZIANI E I MENO FORTUNATI.

Ciò vuol dire che ai “meno fortunati” la cena la offrirà lui?

(…)? NO COMMENT!

Read Full Post »

Einstein/ La stupidità umana

Albert Einstein

Albert Einstein

————-

«Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.»

Albert Einstein

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: