Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 3 dicembre 2008

garofano

Il dott. Giuseppe Luparelli

Il dott. Giuseppe Luparelli

Ricorre oggi, tre dicembre, il primo anniversario della morte del dott. GIUSEPPE LUPARELLI.

Lo si ricorda soprattutto come UN MEDICO ed un POLITICO di riferimento per Milena dal 1954 sino alla sua scomparsa.

Ci auguriamo che l’amministrazione comunale ne onori la memoria.

Read Full Post »

L'avv. Ferlisi Salvatore - segretario Pdci

Salvatore Ferlisi segretario pdci

I DISAPPUNTI semplici e complessi

Sulla “SICILIA” del 30 novembre 2008, a pagina 49, ed in diversi blog della rete internet, è apparso un articolo per informare sulle vicende interne di “ FI/PDL “, di Milena, e, per esprimere dei “disappunti” di diversa intensità e gravità a destra ed a sinistra.

I comunisti di Milena, in persona dell’attuale segretario locale, con questo comunicato, non intendono dare spiegazioni al notista di FI/PDL:  a questo signore non dobbiamo nulla !  Se queste cose fossero state dette all’interno di qualche riunione più o meno privata,  certamente non avrebbero avuto seguito, e non li avremmo nemmeno preso in considerazione, siccome sono parole rivolte al pubblico, a questo noi ci rivolgiamo nel seguente ordine.

( I )

Innanzitutto, lo scrivente, nella qualità di segretario della locale sezione del PDCI di Milena e nella veste di consigliere comunale , dello stesso paese, a scanso di equivoci  reali o creati ad arte, afferma,  ribadisce e reitera  per l’ennesima volta, la piena e totale fiducia al Sindaco Vitellaro ed alla sua Giunta.

Questa Amministrazione finora ha operato bene: i comunisti italiani,  sono parte integrante di essa,  e,  come hanno affermato più volte,  sia durante la campagna elettorale che successivamente :  saranno difensori ad oltranza oltre che  irriducibili di questa Giunta , contro gli attacchi,  esterni,  interni, o comunque da qualsiasi parte dovessero arrivare, e da chiunque ideati, programmati o veicolati.

Sappiano tutti i sabotatori, palesi od occulti che per cinque anni,  questa Amministrazione non avrà e non potrà avere alternative.

La Giunta per quel che ci riguarda è intoccabile !

( II )

Il PDCI di Milena Ribadisce e conferma la piena e totale fiducia alla professoressa V. Vella nella sua qualità e nel suo ruolo di capogruppo consiliare.

E’ stata scelta con  la nostra  piena ed incondizionata fiducia, non abbiamo mai avuto motivo alcuno,  per ritirare od affievolire la nostra fiducia in merito al suo operato.

Non comprendiamo  e  non  ci appartengono le critiche “ di disappunto grande “

“ per il comportamento della capogruppo al Consiglio Comunale, Valeria Vella, in quanto improntato ad eccessiva e reiterata superficialità e caratterizzato dalla mancanza di coinvolgimento dei consiglieri comunali e delle forze politiche, compreso il proprio partito, nelle scelte dell’attuale amministrazione e del gruppo consiliare di maggioranza.“ (SIC). Apparse sulla stampa e su alcuni blog  a firma del Presidente del Consiglio Comunale di Milena, dalle quali ci dissociamo in maniera netta e decisa.

Per quanto ci riguarda, invitiamo la professoressa V. Vella, ad andare avanti e di ignorare queste assurde oltre che infondate critiche, che altro non sono,  che un ennesimo tentativo di incrinare la solidità di questa maggioranza, nel tentativo velleitario di modificare l’equilibrio consiliare ed amministrativo.

Se FI/PDL,  vuol un diverso capogruppo è libero di nominarselo, a norma di statuto, ha anche i numeri, faccia quello che vuole, probabilmente ,  dopo queste esternazioni, avremo un consiglio comunale con tre gruppi consiliari !

La professoressa V. Vella deve restare al suo posto.

Semmai è il Presidente del consiglio in carica, se ha condiviso e  sottoscritto le critiche giornalistiche,  ad un capogruppo del suo Consiglio,  che dovrebbe sentire il dovere morale di lasciare la sua carica, perché è inammissibile che un Presidente di tutti, possa esprimere critiche sull’operato ad un capogruppo.

Non rientra tra i compiti del Presidente redarguire un capogruppo.

A mio parere, il Presidente del Consiglio di Milena, dopo queste dichiarazioni ha mostrato di avere un conflitto di cariche ( interessi ? ) che dovrebbe provvedere a risolvere al più presto.

Faccio un esempio. Il Presidente FINI, assumendo la carica di Presidente della Camera dei Deputati, ha lasciato ad altri la guida del suo partito !

(altro…)

Read Full Post »

Ecco da dove ci leggono

Questa statistica si riferisce al mese di novembre scorso. I numeri del blog li conoscete, ma non i Paesi da dove ci leggono. Eccoli.

stat-novembre

Read Full Post »

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

la social card

la social card

Carta Acquisti, istanze alle Poste

DARÀ A DETERMINATE «FASCE» DI CITTADINI 40 EURO AL MESE

Inizialmente la carta disporrà di un “bonus” di 120 euro; da gennaio potrà essere “ricaricata”.

E’ già possibile richiedere agli Uffici postali la Carta per gli acquisti da 40 euro al mese, con validità 1° ottobre.

In base a quanto ha recentemente  deciso il Governo nazionale per contrastare la crisi economica nella quale l’intero Paese è caduto, ne hanno diritto gli ultra 65enni e i genitori (o affidatari) di bambini di età inferiore ai 3 anni.
Con la Carta si potranno anche avere sconti nei negozi convenzionati e si potrà accedere direttamente alla tariffa elettrica agevolata.

La Carta è destinata ai cittadini residenti in Italia con oltre 65 anni e reddito inferiore ai 6 mila euro (reddito personale, o se coniugato, unitamente a quello del coniuge) e alle famiglie, con lo stesso reddito, in cui ci sia un bambino di non oltre i 3 anni oppure ai cittadini con un reddito non superiore a 8 mila euro se di età pari o superiore a 70 anni.

Per ritirare la Carta Acquisti occorre  presentare all’Ufficio Postale:

il modulo di richiesta,

l’attestazione Isee in corso di validità

e una fotocopia del documento di identità.

Da La Sicilia

Read Full Post »

BUS STOP!

pulman

Il bus che non arriverà mai a... Milena

I genitori esasperati chiedono l’intervento del sindaco

su-pulman Gli studenti pendolari milocchesi che raggiungono in pullman Mussomeli sono stati costretti a fermarsi per strada per un guasto. Mercoledì mattina a Milena si sono vissuti momenti di tensione, con i genitori degli studenti che, esasperati dall’ennesimo imprevisto occorso ai loro figli, hanno deciso di rivolgersi al sindaco Giuseppe Vitellaro. Quest’ultimo ha chiesto un incontro immediato con l’assessorato regionale ai trasporti. Ha affermato Giuseppe Vitellaro – «Insomma, vogliamo un servizio adeguato rispetto ai soldi che vengono investiti e spesi. E’ arrivata l’ora di dire basta una volta per tutte!». Il sindaco ha fatto rilevare che, qualche settimana fa aveva chiesto all’azienda trasporti un incontro urgente per vedere di risolvere la questione: «Meno male che avevo chiesto un incontro urgente! Ancora aspetto risposta: non si sono nemmeno degnati di prendere in considerazione il mio invito»! Giuseppe Vitellaro ha quindi aggiunto: «Le cose sono due: o si garantiscono condizioni accettabili per il trasporto dei nostri studenti, oppure non escludiamo iniziative e soluzioni alternative ad un problema che non può tenere banco per un comune come il nostro nel quale il pendolarismo è purtroppo fisiologico. (La Siciliac.l.)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: